Geopolitica dell’acqua, libro di Giancarlo Elia Valori

di Eryeffe del 16 agosto 2012

La ‘Geopolitica dell’acqua‘ è un libro – scritto da Giancarlo Elia Valori – che non rappresenta soltanto un omaggio all’acqua e alle sue innate virtù ma anche un inno alla sua tutela, intesa come bene comune, diritto sacrosanto, irrinunciabile ed inalienabile di tutta l’umanità.

E’ un testo che offre interessanti spunti di riflessione intorno a questo tema cruciale, ponendosi interrogativi importanti nel tentativo di ricordare a tutti che l’accesso all’acqua non può e non deve essere regolamentato o fatto oggetto di proprietà privata. L’acqua, in quanto risorsa comune, deve essere accessibile a chiunque senza distinzione di etnia, classe sociale o provenienza geografica.

Eppure, come sottolinea l’autore, oggi più di 1 miliardo e 300.000 persone non ha accesso diretto all’acqua potabile e nel giro di qualche anno questo numero potrebbe arrivare a 3 miliardi. Cifre da brivido, inaccettabili per i cittadini, i governi e le istituzioni che sono chiamati sin da subito a provvedere alla tutela di questa risorsa strategica così preziosa per il futuro dell’umanità.

Talmente preziosa, che diventa sempre più concreto (e alcune volte già succede) il pericolo della sua strumentalizzazione per stabilire e ridisegnare la geografia politica, influenzare i consumi delle società e condizionare lo svliluppo delle popolazioni nelle aree povere della terra.

Se ti piace, puoi comprarlo qui:

Geopolitica dell'Acqua - Libro
La corsa all’oro del nuovo millenio
19

Ecco perché esperti e studiosi concordano sul fatto che l’acqua debba essere fortemente rivendicata dai popoli come patrimonio imprescindibile nel segno della democraticità e della condivisione delle risorse naturali. Un diritto, insomma, da difendere e reclamare a gran voce!

Dettagli del libro
Titolo: Geopolitica dell’acqua. La corsa all’oro del nuovo millennio.
Autore: Giancarlo Elia Valori
Editore: Rizzoli
Pagine: 252 pagg
Anno: 2012
Prezzo: 19 eur
ISBN: 9788817059329

Leggi anche:

 

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment