Il luogo con maggiore biodiversità al mondo

di Chiara Greco del 1 marzo 2018

Qual è il luogo con la più alta biodiversità al mondo? Noi avremmo detto che si trova in Costarica, nota riserva di biodiversità… Invece il luogo con maggiore biodiversità al mondo è in Perù e si chiama Manù National Park.

Il luogo con maggiore biodiversità al mondo

Qui, è proprio il caso di dire che la Natura stupisce ancora una volta.

Che cos’è il Manù National Park

Si tratta di un’importante riserva naturale tra le pianure andine che protegge più di 1000 specie di uccelli e farfalle e 287 specie tra rettili e anfibi.

L’importante scoperta si è avuta grazie ad uno studio supportato dalla National Science Foundation, National Geographic Society e dalla Amazon Conservation Society e dai ricercatori delle Università di Berkley, SIU e Wesleyan nell’Illinois.

LO SPECIALE:  Parchi Nazionali e Parchi Naturali Italiani: quanti e dove sono?

Classificata come una delle zone geografiche con la più alta presenza di dislivelli al mondo (dai 150 m sotto il livello del mare ai 4200 di altitudine), il parco, già di interesse naturalistico, è stato ulteriormente promosso da queste ricerche.

L’incredbile presenza di varietà di specie animali è ancora più sorprendente se si pensa che questo territorio rappresenterebbe solo 0,01% di tutte le regioni del nostro pianeta, ma vi risiede circa il 2% di tutti i rettili e anfibi conosciuti dall’uomo.

Sicuramente aiutato dalla sua inaccessibilità, visto che non ci sono ad oggi strade che lo percorrano.

Un santuario popolato da specie animali uniche

Lo studio, che prosegue da oltre 10 anni, avrebbe portato a scoprire l’esistenza di specie completamente nuove per le classificazioni scientifiche attuali, come la rana di vetro, e avrebbe permesso al Manù National Park di ottenere importanti riconoscimenti come quello di World Heritage Site e Riserva della Biosfera da parte dell’UNESCO.

LO SAI?: L’Italia è il paese europeo con la maggiore diversità biologica

luogo con la maggiore biodiversità nel mondo

Manù National park è un’importante riserva naturale tra le pianure andine che protegge più di 1000 specie di uccelli e farfalle e 287 specie tra rettili e anfibi.

Forse la notizia potrebbe non è proprio da prima pagina, ma l’importanza di simili ricerche su specie animali non è da sottovalutare e, a detta degli stessi ricercatori, se la cura e la preservazione di questi siti verranno tramandate nel tempo, il Pianeta Terra e tutta l’Umanità potranno sperare in una più lunga sopravvivenza.

Altri articoli su questa Natura sempre sorprendente e ricca di insegnamenti:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment