Pineberry, la fragola che pare incrociata con l’ananas e che puoi coltivare anche tu

di Giuseppe Stilo del 6 Giugno 2019

La pineberry è una fragola bianca con semi rossi, ma non si tratta certo di un artefatto da laboratorio e tanto meno un OGM, poiché in realtà è la più antica varietà di fragole conosciuta. Scopriamone insieme origine e proprietà.

Pineberry, la fragola che pare incrociata con l’ananas e che puoi coltivare anche tu

Origine del pineberry

La pineberry è una varietà di fragola che ha avuto origine nel sud America parecchi anni or sono, e con il tempo, incrociandosi con la varietà di fragole denominata scarlet e proveniente dal Nord America; questo ha dato origine al frutto rosso che noi tutti conosciamo.

I coltivatori della Vitalberry hanno riscoperto questo antico frutto appena in tempo per salvarlo dall’estinzione, e tramite degli incroci naturali con l’ananas, hanno cercato di migliorare e rendere ulteriormente resistente l’originale.

Dal lavoro degli agricoltori sono venute fuori delle fragole più piccole rispetto a quelle che siamo abituati a vedere.

Che gusto hanno?

Sono caratterizzate da un colore bianco e da semini rossi, con un particolare profumo e una consistenza analoga a quella delle fragole, ma con un sapore molto simile a quello dell’ananas.

LEGGI ANCHE: speciale frutta e verdura di stagione

Conosciuta anche come fragola bianca pineberry, ora questo curioso frutto è disponibile anche in Italia.

pineberry

Un altro bel primo piano di pineberry

Benefici per la salute

Le pineberry sono potenti antiossidanti e contengono nutrienti potenti, che miglioreranno la vostra salute generale.

Ecco una sintesi dei motivi per cui dovreste consumare questi frutti:

Potenti Antiossidanti

Per aumentare i livelli di antiossidanti, sono la scelta perfetta per voi. Ridurranno l’ossidazione nel vostro corpo e quindi possono aiutare a prevenire anche le malattie cardiache.

Energetiche

Contengono una grande quantità di carboidrati, che è una cattiva notizia per il peso, ma una buona notizia per il vostro livello energetico.

Migliorano il sistema immunitario

Grazie alle proprietà antiossidanti e agli alti livelli di vitamina C, i pineberry possono aiutare a rafforzare il sistema immunitario e a prevenire l’insorgenza di virus o influenza.

Prevengono i problemi digestivi

Sono molto ricche fibre, ottime per ridurre  il colesterolo e prevenire le malattie cardiache.

Rafforzano ossa e denti

Sono ricche di vitamina A, che è una vitamina essenziale per rafforzare le ossa e la protezione dei denti.

Per abbassare il livello di pressione

Grazie alla presenza di potassio, le pineberry sono perfette per il controllo della pressione sanguigna.

Valori nutrizionali

Ecco i valori nutrizionali per 100 grammi di prodotto.

  • Carboidrati, 10 grammi
  • Fibre 1 grammo
  • Zucchero 0
  • Grassi: Saturi 0 g, Polinsaturi 0 g Mono insaturi 0 g

Frutto di stagione

La coltivazione del pineberry in serra, come del resto le fragole normali, permette di avere il prodotto da marzo fino a dicembre.

Dove trovarle

Non li troverete tipicamente in vendita nei negozi di alimentari. Sono venduti solo in grandi magazzini di fascia alta .

Dato che siamo certi che molti dei nostri lettori saranno curiosi di assaggiare una macedonia alternativa con questi particolari frutti e magari coltivarseli in proprio, ecco dove possiamo trovare i semi da ordinare online:

Altri frutti da scoprire

Forse ti potrebbe interessare anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment