Ricette naturali

Ricetta del tempura di zucca senza uovo

Facile e gustosa anche per vegani

Se siete amanti della cucina giapponese vi proponiamo la ricette del tempura di zucca senza uovo. Vi proponiamo una nuova ricetta vegetariana, adatta anche a chi è vegano: il tempura. Si tratta di un piatto tipico della cucina giapponese che può essere fatto sia con la zucca che con altri vegetali come carote, funghi o zucchine, purché tutti tagliati sottili a bastoncino.

Ricetta del tempura di zucca senza uovo

Cos’è il tempura

Si tratta di un piatto popolare nella cucina giapponese, ed è una tecnica di frittura leggera in cui ingredienti come verdure, frutti di mare o carne vengono immersi in una pastella leggera e quindi fritti brevemente in olio caldissimo.

Questo processo conferisce una croccantezza delicata all’esterno degli ingredienti, mentre l’interno rimane tenero e saporito.

La pastella per il tempura viene preparata mescolando farina, uova e acqua freddissima, in pratica ghiacciata. L’impasto viene mescolato solo brevemente per mantenere una consistenza leggera e croccante. Gli ingredienti vengono quindi immersi nella pastella velocemente e poi fritti in abbondante olio molto caldo, fino a quando diventano dorati e croccanti.

Viene spesso servito con una salsa chiamata Tentsuyu che è una miscela di dashi (brodo di pesce), salsa di soia e mirin (vino dolce di riso). Può anche essere accompagnato da sale o salsa piccante a base di daikon grattugiato.

La frittura può includere sia crostacei come gamberetti, che diverse verdure come zucchine, melanzane e carote, o pezzetti manzo. È spesso servito come antipasto o come contorno della portata principale chiamato tempura donburi, in cui viene servito su una ciotola di riso.

Ricetta del tempura di zucca senza uovo

Qui di seguito cosa vi occorre:

  • 300 gr di zucca
  • 100 gr di farina di riso o farina per tempura (quest’ultima non va bene per i vegan perché contiene uovo)
  • 160 ml di acqua frizzante gelata
  • 1 cucchiaino di curry indiano dolce
  • 1 cucchiaino di paprika rossa piccante
  • olio per fritture misto di girasolesesamo biologico
  • a piacere salsa di soia

Preparazione. Ed ora è il momento di passare alla preparazione: per fare un ottimo tempura il segreto è l’uso di acqua ghiacciata che deve rimanere tale durante la preparazione, quindi è meglio utilizzare una ciotola per bagnomaria contenente qualche cubetto di ghiaccio. Vediamo i vari passaggi:

  • Pelate la zucca, ripulitela dei filamenti e dei semi interni e ricavatene dei bastoncini regolari di pochi cm di spessore.
  • Preparate la pastella diluendo bene la farina con l’acqua ghiacciata e un pizzico di sale nella terrina a bagnomaria ‘ghiacciato’.
  • Passate i bastoncini nella pastella e tuffateli subito in una padella con abbondante olio bollente.
  • Lasciate dorare la pastella, togliete i fiammiferi di zucca dall’olio, asciugateli dell’unto con un foglio di carta assorbente e spolverateli bene del misto di curry e paprika.

tempura di zucca

Vi consigliamo di servire il vostro tempura di zucca con la salsa di soia. Buon appetito!

Vi ricordiamo anche tutte le nostre ricette macrobiotiche e ricette vegan per trovare nuovi spunti ed ispirazioni

Eccovi altre buone ricette per scoprire come cucinare la zucca in maniera insolita:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pulsante per tornare all'inizio