Quali sono le città più inquinate del mondo?

di Erika Facciolla del 20 dicembre 2014

Una risposta ad una domanda da Guinness dei primati negativi in campo ambientale: scopriamo quali sono le città più inquinate del mondo

Quante volte ci siamo imbattuti in immagini spettrali di città avvolte da una fitta e densa nube di smog? Ultimamente le istantanee provenienti da Pechino – dove l’allerta per i livelli di inquinamento atmosferico ha costretto le autorità locali ad ordinare una sorta di ‘copri fuoco’ alla popolazione –  hanno fatto il giro del mondo destando molta preoccupazione tra gli esperti che giudicano la concentrazione di sostanze inquinanti nell’aria della capitale cinese ‘sopra qualunque indice e limite di guardia’.

LEGGI QUI: ‘Non uscite di casa’ è l’appello delle autorità a Pechino per l’aria inquinata

Ma smog e polveri sottili non sono un male che affligge solo le metropoli. Un recente studio condotto dall’Economist rivela che in alcune città ‘minori’ si registrano livelli di inquinamento ancora più allarmanti. È il caso di Lanzohu, 3,5 milioni di abitanti, nella provincia cinese del Gansu, seconda città più inquinata del mondo dopo Ludhiana (India); terza classificata è la città di Mexicali, in Messico.

Lo studio (che si basa sui dati forniti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità) è stato effettuato analizzando in diversi periodi dell’anno i livelli di PM10, una tipologia di polveri sottili ‘più grandi’ e maggiormente diffuse delle PM 2,5. Dunque non si può parlare di una vera e propria ‘classifica’ ma i dati raccolti nelle 20 città in esame restano comunque significativi.

SCOPRI: Le 10 città più trafficate e le 10 vie più trafficate d’Italia

Le città più inquinate del mondo: non solo Cina

Scorrendo le posizioni al 9° posto troviamo Torino, che presenterebbe notevoli livelli di PM10 nell’aria. Il capoluogo piemontese è preceduto da Medan (Indonesia), Johannesburg (Sud Africa) e Rio de Janeiro (Brasile) e seguito dalle città spagnole di Siviglia e Saragozza che ‘conquistano’ rispettivamente la decima e undicesima posizione.

Dodicesimo posto per Parigi, dove l’aria è più inquinata che a Mosca (16ma), Londra (18ma), Osaka e l’australiana Brisbane, che chiude la classifica alla ventesima posizione.

VAI A: Parigi e la lotta allo smog: via le auto dal lungo Senna!

Per quanto riguarda Torino, i livelli di PM10 stimati nel periodo in esame si attestano intorno ai 45 microgrammi per metro cubo che fanno dell’aria torinese (sempre secondo la classifica stilata dall’Economist) la più inquinata d’Europa. C’è da dire che le rilevazioni non riguardano città come Milano, Roma, New York, ma solo un campione molto più ristretto.

Una magra consolazione, non vi pare?

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *