Rimedi naturali per la cervicale

di Elle del 16 luglio 2016

Una postura scorretta, la mancanza di attività fisica o un cattivo riposo notturno possono essere all’origine di sintomi dolorosi: vediamo quali sono i rimedi naturali per la cervicale, le buone abitudini e gli esercizi che ci possono aiutare.

La cervicale è un tratto composto da 7 vertebre che sostengono la testa e consentono di eseguire movimenti rotatori, flessori ed estensori del capo. Essa può risentire di dolori, spesso localizzati in corrispondenza del collo, ma che si estendono verso le braccia e le spalle. L’insieme di questi dolori è nota nel linguaggio medico come cervicalgia.

Insieme ai dolori della cervicale si possono presentare altri sintomi molto comuni. Ad esempio il torcicollo, le vertigini, nausea, disturbi alla vista e all’udito, cefalea, problemi di deglutizione. Le cause all’origine di questo disturbo possono essere svariate. Possiamo includere posture errate assunte nel corso della giornata, colpi di freddo, sedentarietà, stress, precedenti traumi o cattivo riposo notturno.

Pur considerando la necessità di ricorrere ad un aiuto specialistico nel caso di dolori persistenti, si possono tenere in conto alcuni rimedi naturali in grado di contrastare i dolori e gli altri sintomi a carico del tratto della cervicale. Vediamo quali sono i principali.

I rimedi naturali per la cervicale:

In primo luogo, i rimedi fitoterapici a base di piante con azione antinfiammatoria costituiscono un valido alleato contro i sintomi dolorosi della cervicale. Queste sostanze possono essere applicate direttamente sulla zona dolorante sottoforma di pomate e unguenti da spalmare.

L’artiglio del diavolo, ad esempio, è una radice che si rivela efficace per contrastare situazioni dolorose a carico delle articolazioni. Lo stesso dicasi di un’altra radice, la curcuma. E’ adatta proprio per combattere i processi infiammatori all’interno dell’organismo.

Anche l’aromaterapia può rivelarsi utile per alleviare il dolore della cervicale. Alcuni oli essenziali, infatti, grazie alla loro azione rubefacente sono in grado di favorire l’afflusso di sangue negli strati più superficiali della pelle. In questo modo contribuiscono a riscaldare la zona dolorante e alleviandone così l’infiammazione.

Tra di essi, possiamo annoverare gli oli essenziali di zenzero, ginepro e abete bianco, tutti con efficacia antidolorifica. Si possono applicare aggiungendone poche gocce ad una crema neutra per massaggi da utilizzare per massaggiare la parte dolorante.

Esercizi per la cervicale

Un posto importante occupano anche gli esercizi posturali: non solo per ridurre i dolori, ma anche per evitare che una posizione scorretta del corpo sia all’origine dei sintomi algici a carico della cervicale.

Lo scopo dei vari esercizi per la cervicale è infatti quello di mettere le articolazioni del collo in condizione di rilassarsi e di non affaticarsi. Facilitando in ultima istanza l’adozione di uno stile di vita compatibile con questa esigenza.

rimedi naturali per la cervicale

Rimedi naturali per la cervicale: esercizi dolci e facili per il collo, da svolgere ogni giorno

Un esercizio molto semplice che aiuta a rilassare le articolazioni del collo è anche quello della sbarra. Stando semplicemente appesi ad una sbarra con entrambe le braccia ed allungandosi (senza “tirarsi su”, per intendersi, che invece è potenzialmente molto dannoso. Ricorda sempre che si parla di ginnastica dolce, qui), anche solo 5 minuti al giorno, le vertebre che sostengono il capo vengono alleggerite di questo peso. Non solo, aiuta anche ad assumere atteggiamenti posturali corretti.

FOCUS: Rimedi naturali per il mal di testa

Per chi passa molte ore al giorno seduto, è indispensabile evitare di stare seduto scorrettamente con la schiena piegata in avanti. Può anche essere utile utilizzare un cuscino di sostegno lombare che aiuta ad impedire l’aumento della cifosi dorsale e l’appiattimento della lordosi cervicale.

Qui anche un video che spiega bene i corretti principi posturali da adottare:

Infine, anche lo yoga può costituire un valido rimedio naturale per non sviluppare contratture o irrigidimenti muscolari.

L’importanza di un buon cuscino per la cervicale:

Molto importante anche avere un cuscino adeguato per un buon riposo notturno. Passando una parte non piccola del nostro tempo a letto, un guanciale idoneo non è certo un lusso!

Anzi, al contrario è una necessità. Tra l’altro, un cuscino adatto può risolvere alla radice un non piccolo numero di dolori cervicali, già a partire dalle prime notti.

Tra i vari prodotti che vi possiamo segnalare, eccone uno che abbiamo provato e che garantisce indubbi vantaggi. E’ anche relativamente economico:

Fateci sapere se lo provate!

Forse ti potrebbe interessare anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *