Una app per prodotti bio certificati

di Marco Grilli del 27 ottobre 2015

Arriva una nuova app per prodotti bio certificati che ha la garanzia dell’ICEA e permette velocemente di sapere se quello che state per acquistare sia veramente biologico, fin nei suoi componenti e additivi.

Aumenta la trasparenza dei prodotti biologici grazie alle nuove tecnologie, così l’Istituto Certificazione Etica e Ambientale (ICEA) ha lanciato un’app per prodotti bio certificati che si chiama Icea Check ed è disponibile sia per il cibo che per i cosmetici. La versione ‘alimentare’ che si chiama Icea Check Food permette di verificare in modo semplice e immediato sul proprio smartphone o pc se gli additivi presenti negli alimenti bio sono “buoni” o cattivi”.

Il programma Icea Check Food, che consente di valutare il grado di naturalità di un prodotto alimentare o cosmetico, è nato due anni fa e conta è disponibile gratuitamente al sito ICEA nella versione app per smartphone o desktop, attualmente questa applicazione può essere scaricata solo dai possessori di iPhone e iPad (anche da iTunes), ma presto sarà disponibile anche per i sistemi operativi Android.

Leggi anche:

Un parametro fondamentale per i requisiti della certificazione bio è rappresentato dagli additivi, distinti in coloranti, conservanti e aromi. Il rigoroso regolamento della produzione biologica ne ammette solo poche decine, laddove la legge per la produzione di alimenti ne autorizza centinaia, tenuti costantemente sotto controllo da parte delle autorità europee.

Il software è aggiornato alle ultime novità introdotte dal nuovo Regolamento comunitario 834/2007. Il suo funzionamento è molto semplice: basta inserire nell’apposito spazio i nomi degli additivi alimentari presenti nel prodotto che si è appena acquistato (ad esempio, pectina, acido citrico ecc.) e controllare se vengono evidenziati e visualizzati in verde, in giallo o in rosso.

Nel primo caso dormite pure sonni tranquilli: tali additivi sono quelli ammessi dal Regolamento comunitario 834/2007 per la produzione biologica. Se il nome compare evidenziato in giallo fate invece attenzione. Tale colore indica infatti che per considerare biologici questi coloranti, conservanti o aromi bisogna appurare se interagiscono con prodotti di origine animale o vegetale. Fate quindi un piccolo sforzo in più e specificate quale categoria di prodotto volete esaminare. Infine, se nel vostro display i nomi degli additivi si colorano di rosso, sappiate che sono pur sempre prodotti a norma di legge, ma che le aziende più attente alle esigenze dei consumatori si guardano bene dall’utilizzarli. In poche parole, siete in presenza degli additivi che più si allontanano dagli standard della certificazione bio.

Una app per prodotti bio certificati:ICEA check food

Una app per prodotti bio certificati: ICEA check food

Questa innovativa applicazione è in grado di controllare non solo gli alimenti ma anche i cosmetici. Icea Cosmetic Check riesce a riconoscere le circa 9.000 sostanze registrate nell’inventario europeo degli ingredienti utilizzabili dall’industria cosmetica ed è continuamente aggiornato, tanto che dovrebbe arrivare a censirne a breve ben 20.000.

Per evitare qualsiasi tipo di errore di digitazione, lo stesso programma suggerisce i nomi degli ingredienti a partire dalle prime lettere digitate. Come già visto per i prodotti biologici, Icea Check procede alla valutazione delle sostanze, distinguendole in “buone” (evidenziate in verde) e “cattive” (in rosso).

Le prime corrispondono a quelle meno tossiche e a minor impatto ambientale, eco e dermo-compatibili e quindi totalmente sicure per il nostro organismo, poiché non producono effetti indesiderati. Le seconde, pur essendo a norma di legge, sono invece quelle che le aziende più inclini al rispetto dell’ambiente e della salute dei consumatori tendono a scartare. Se quindi le prime sostanze rientrano tra le 3.500 ammesse dai criteri della certificazione bio-cosmetica, le seconde comprendono petrolati, parabeni e altri ingredienti, che non rappresentano una garanzia assoluta per la nostra salute e quella dell’ambiente.

Con Icea Check arriva un’arma in più per la scoperta del vero biologico. Siete già pronti per il download?

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment