Organismi geneticamente modificati

di Salvo del 10 giugno 2010

Comunemente indicati anche con l’acronimo OGM, con il termine organismi geneticamente modificati ci si riferisce a tutti quegli organismi viventi, animali o vegetali, in cui l’uomo ha alterato il patrimonio genetico con tecniche di ingegneria genetica al fine di sviluppare nuove caratteristiche non presenti nel patrimonio genetico originario.

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment