Piante e fiori

La pianta di banano: coltivazione e cose da sapere per la sua cura

Nota soprattutto per i suoi frutti, ha anche un potenziale ornamentale tutto da scoprire

Il banano è una pianta appartenente alla famiglia delle Musaceae dalla crescita molto rapida, che può raggiungere fino a tre metri di altezza. Originaria dei Paesi con clima sub-tropicale del Sud-Est asiatico, può raggiungere le dimensioni di un piccolo albero. I suoi particolari frutti così noti e rinomati, sono apprezzati per il particolare gusto. Questa specie botanica può essere coltivata anche in casa, prestando le dovute accortezze.

La pianta di banano: coltivazione e cose da sapere per la sua cura

Banano albero

La sua crescita molto rapida e le dimensioni raggiunte rendono questa pianta confondibile con un albero. Si tratta, invece, di un’erbacea perenne, dotata di particolari foglie molto larghe e lunghe.

Banano habitat

L’habitat ideale per il pieno sviluppo di questa erbacea annuale è quello rappresentato dalle foreste tropicali umide di pianura.

Banano montagna

Una particolare varietà è quella di montagna, i cui frutti possiedono caratteristiche molto differenti da quelle delle banane. Questa varietà, originaria della parte orientale degli Stati Uniti, è in grado di resistere alle basse temperature e può pertanto essere coltivata anche nelle regioni settentrionali.

pianta di banano
Il banano è una pianta tropicale che raggiunge le dimensioni di un piccolo albero pur non presentando un fusto legnoso.

Banano giapponese

Questa varietà è una perenne sempreverde originaria del Giappone ma facile da coltivare anche in casa con il nostro clima.

Banano o platano

La banana ed il platano sono dei frutti apparentemente molto simili ma dotati di alcune caratteristiche distintive. In Italia i platani sono i frutti noti come varietà di banane che possono essere consumate cotte e non crude.

Il platano tende ad essere pertanto impiegato in modo molto più versatile della banane nella preparazione di vari tipi di piatti.

Banano frutto

La banana è una falsa bacca di questa specie botanica. Il frutto, conosciuto e ricercando in tutto il mondo per il caratteristico gusto, tende a svilupparsi in grappoli o, meglio, nei caratteristici caschi.

Banano fiore

I fiori di questa pianta compaiono generalmente nel corso della stagione estiva. Conosciuti anche come cuori di banana, sono solitamente di colore giallo, rosa o bianco e non sono particolarmente appariscenti e decorativi.

Si prestano come ingredienti versatili nella preparazione di ricette dal gusto esotico. Il loro sapore è molto diverso da quello delle comuni banane. Hanno, infatti, un gusto leggermente amarognolo, con un retrogusto di noce.

Banano coltivazione

Questa specie botanica può essere coltivata in vaso, da tenere anche all’interno dell’appartamento o sul balcone, oppure direttamente in giardino. Si può coltivare all’aperto in molte aree del nostro Paese, in particolare quelle caratterizzate dal clima più mite.

Il terreno va tenuto sempre umido e drenato evitando l’accumulo di acqua, che rischia di essere nocivo per la salute della pianta.

foglia di pianta di banano
La caratteristica foglia di questa pianta mostra il suo potenziale ornamentale.

Banano acqua

Trattandosi di una pianta tropicale, richiede un elevato apporto idrico. Nel corso dell’anno, quindi, va irrigato con regolarità facendo però attenzione ad evitare i ristagni idrici potenzialmente dannosi.

Banano esposizione

Questa pianta richiede un’esposizione in pieno sole o in una posizione che permetta una leggera ombra. Meglio proteggere la pianta dal freddo invernale e dal vento che possono comprometterne la salute.

Con il calo delle temperatura, è preferibile metterla al riparlo eventualmente riponendola in una serra, se possibile, durante la stagione invernale. Questa pianta, infatti, predilige pertanto zone caratterizzate da climi caldi e umidi, come quelli tipici delle regioni del Sud Italia.

Banano crescita

Si tratta di una pianta dalla crescita molto rapida. Nell’arco di pochi mesi può raggiungere fino a tre mesi di altezza. Per questo tende ad essere considerata comunemente un piccolo albero, sebbene si tratti, invece, di un’erbacea perenne.

Banano cura

La pianta può essere colpita da alcuni parassiti, come cocciniglia e ragnetto rosso.

Può subire, inoltre, patologie come la virosi e rischiare di incorrere nel marciume delle radici in caso di eccessivo apporto idrico.

pianta di banano
Il banano è una pianta che si presta alla coltivazione in casa o all’aperto ma predilige un clima mite e teme le basse temperature.

Banano appartamento

Questa pianta può essere coltivata anche in vaso ed in casa è utile per permettere di purificare l’aria.

SCOPRI: Le piante che purificano l’aria di casa

Banano ornamentale

All’interno dell’appartamento questa pianta ha una grande efficacia ornamentale grazie alle grandi foglie e all’aspetto decorativo generale.

Banano bonsai

Esiste una versione nana di questa pianta, che può essere così impiegata come pianta da interni per dare un tocco tropicale al proprio appartamento.

Banano costo

Questa pianta può essere acquistata on line oppure presso vivai specializzati. Il costo di una pianta si aggira intorno ai 10-20 euro ma può aumentare o diminuire in base alla varietà che si intende acquistare.

BANANO XXL, PIANTA DEL BANANO, pianta vera
Prezzo: 29,90 €
Prezzi aggiornati il 25-09-2020 alle 9:06 PM.

LEGGI ANCHE:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close