Tutto sulle cipolle borettane: come sono fatte, come prepararle e coltivarle

di Elle del 19 Febbraio 2019

Facilmente riconoscibili per il tipico bulbo appiatito, le cipolle borettane sono un ortaggio versatile e molto apprezzato in cucina per l’inconfondibile sapore dolce. Conosciamole meglio e scopriamo come portarle in tavola.

Tutto sulle cipolle borettane: come sono fatte, come prepararle e coltivarle

Cipolle borettane caratteristiche

Ideale come contorno o antipasto, questa varietà di cipolla è molto apprezzata per il suo unico ed inconfondibile gusto. Come dice il nome, è originaria della località di Boretto, in provincia di Reggio Emilia.

Rappresenta una vera e propria eccellenza gastronomica nella tradizione cucinaria italiana. Può essere preparata in agrodolce o lessata; si presta, inoltre, ad essere conservata sottolio o sottaceto. In più, si tratta di un alimento dalle notevoli proprietà nutrizionali e terapeutiche, da consumare anche in dieta, seppure con qualche accorgimento.

Appartenente alla famiglia delle Liliaceae, genere Allium, è un’erbacea a ciclo biennale. La cipolla borettana si riconosce perché presenta la caratteristica forma del bulbo appiattito sia nella parte superiore che in quella inferiore. Di piccole dimensioni, questa varietà è di colore giallo-dorato e possiede un tipico gusto acidulo ed intenso e al contempo molto dolce. Rispetto ad altre varietà, queste cipolle si contraddistinguono per un odore meno pungente e più delicato.

Cipolle borettane

Cipolle borettane coltivazione

Per coltivare le cipolle bisogna ricordarsi che lapianta preferisce terreni di medio impasto, ma può adattarsi anche a quelli più argillosi. Occorre fare attenzione ai ristagni idrici poiché la pianta non ama eccessiva disponibilità di acqua, ad eccezione dei periodi di siccità e durante la germinazione.

La crescita migliore avviene in presenza di climi temperati-caldi.

Cipolle borettane periodo

Le varietà precoci possono essere seminate a settembre.

Cipolle borettane raccolta

La raccolta delle varietà precoci può avvenire a marzo.

Cipolle borettane benefici

Oltre ad essere molto amate per il loro sapore unico, le borettane sono alimenti con proprietà benefiche per la salute. In particolare, possiedono efficacia diuretica e agiscono come disinfettanti naturali. Contribuiscono a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue e ad abbassare la pressione sanguigna. Inoltre, svolgono un’azione protettiva nei confronti del fegato e agiscono come antibiotici. La presenza di una sostanza, la quercetina, determina anche un’importante azione antiossidante e antinfiammatoria.

Cipolle borettane valori nutrizionali

Si tratta di un prodotto dalle notevoli caratteristiche sotto il profilo nutrizionale. Ricche di sali minerali, come calcio e fosforo, queste cipolle sono una buona fonte di vitamina C. Assente, invece, è la percentuale di grassi in esse contenuti.

Cipolle borettane dieta

Possono essere consumate come aperitivi o contorni oppure in aggiunta alle insalate anche da chi sta seguendo una dieta. Meglio scegliere quelle sottaceto perché caratterizzate da un ridotto apporto calorico. La preparazione in agrodolce è sconsigliata per il maggior apporto di calorie nell’ambito di un regime dietetico di tipo dimagrante.

Cipolle borettane calorie

Per 100 grammi di cipolle si contano circa 38 kcal.

Cipolle borettane crude

Il versatile ortaggio può essere consumato anche a crudo. Tuttavia, la cottura permette di esaltarne il gusto e apprezzarlo al meglio.

Cipolle borettane tempo cottura

La cottura delle cipolline borettane è abbastanza veloce.

Cipolle borettane contorno

Questa varietà di cipolle si presta molto bene come contorno per accompagnare primi e secondi piatti.

Cipolle borettane ricette veloci

Cipolle borettane stufate in padella

Per preparare le borettane si può scegliere anche un’altra modalità di preparazione. Ad esempio, stufate a lungo in padella con l’aggiunta di olio, sale e pepe.

Cipolle borettane al forno gratinate

Con l’aggiunta di un po’ di pan grattato, queste cipolle sono ottime da gustare anche al forno gratinate.

Cipolle borettane in umido

Per una versione alternativa ma altrettanto sfiziosa, le cipolline possono essere preparate in umido. Basta per questo utilizzare la passata di pomodoro da aggiungere dopo aver lasciato dorare gli ortaggi.

Cipolle borettane caramellate in agrodolce

Una delle modalità di preparazione più amate è quella in agrodolce. Per prepararle in questo modo occorre utilizzare anche l’aceto balsamico e lo zucchero o, in alternativa, il miele.

Cipolle borettane

Cipolle borettane conserva

La polpa succosa e gustosa di queste cipolle può essere apprezzata anche attraverso la preparazione della conserva.

Cipolle borettane da conservare

Alcune delle modalità di preparazione di questi ortaggi rappresentano anche una strategia ottimale di conservazione ottimale.

Cipolle borettane in aceto

Nella tradizione gastronomica emiliana la cipolla borettana viene cucinata con l’impiego di aceto balsamico. In questo modo le cipolline diventano una delizia per il palato da accompagnare con pietanza tipiche della cucina emiliana.

Cipolle borettane sott’olio

Semplici da preparare, in questo modo le cipolle possono essere conservate più a lungo.

Cipolle borettane dove trovarle

Si possono acquistare fresche presso fruttivendoli o supermercati. In alternativa, è possibile reperirle già pronte e confezionate.

Cipolle borettane prezzo

Il prezzo di questi ortaggi può variare in base all’acquisto dell’alimento fresco o già confezionato.

Scopri alcune ricette con le cipolle:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment