Categories: Pulizia della casa

Come eliminare macchie d’erba dai vestiti in modo naturale

Le macchie d’erba sui vestiti possono rivelarsi un bel problema perchè tendono a non andare via molto facilmente. Vediamo insieme come rimuoverle in maniera naturale.

Come resistere alla tentazione di buttarsi su un prato fiorito, soprattutto con l’arrivo della bella stagione? Al rientro però potreste non essere così sorridenti, quando dovrete fare i conti con quelle fastidiose macchie d’erba sui vestiti. Sul mercato esistono molti prodotti per eliminare lo sporco più resistente, ma in alternativa si può ricorrere a rimedi naturali, ugualmente efficaci ma sicuramente meno tossici.

Perchè è così difficile rimuovere le macchie d’erba dai vestiti?

La macchia verde è data dalla presenza di clorofilla e altri composti chimici, come xantofille e carotenoidi. Queste sostanze, avendo una composizione simile alle fibre naturali dei tessuti, quali cotone o lana, tendono a penetrare in profondità legandosi alle fibre stesse.

Scopri anche come eliminare vari tipi di macchie con prodotti naturali:

Questo rende molto difficile la rimozione della macchia rispetto a tessuti che utilizzano fibre sintetiche, come il poliestere, in cui la macchia si deposita solo sullo strato più superficiale.

Come rimuovere le macchie d’erba in maniera naturale

Trucchi per eliminare la macchia in maniera naturale

Il primo consiglio che vi diamo è quello di agire prontamente sulla macchia di modo da arrestare il processo di assorbimento. Vediamo adesso quali ingredienti naturali utilizzare per trattare il vostro capo. E il secondo consiglio è di non trattare le macchie con acqua calda, che avrà il potere di fissarla nel tessuto invece di ‘scioglierla’ come comunemente si crede.

  • Latte freddo: versate direttamente sulla macchia del latte freddo, fate agire per qualche minuto e poi lasciate il capo in ammollo in acqua calda per un po’.
  • Limone: se la macchia già si è seccata sul tessuto, tagliate un limone a metà e sfregatelo energicamente sulla zona interessata. Sciacquate in acqua tiepida nella fase finale.
  • Alcool: versate 3 parti di acqua tiepida e 2 parti di alcool in una bacinella piccola, poi aiutandovi con una spugnetta trattate la macchia.
  • Albume, latte e glicerina: questo rimedio è utile per i jeans. Unite un albume d’uovo con della glicerina in pari quantità, trattate la macchia e poi risciacquate con mezzo bicchiere di latte freddo.
  • Aceto di mele: utile per molte macchie ostinate. Versatene 2 cucchiaini da caffé sul tessuto asciutto e lasciate agire per qualche minuto. Poi strofinate con una spugnetta.
  • Bicarbonato: anche in questo caso si interviene sul capo asciutto. Basta 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio per un paio di minuti e si ultima sempre con l’aiuto di una spugnetta, meglio se abrasiva.

In ogni caso ricordatevi sempre di procedere al lavaggio normale una volta applicati questi rimedi.
E voi avete qualche altro suggerimento per togliere le macchie d’erba?

Smacchiare i tessuti, pulire la casa, lavare i piatti e i vestiti, tutto in modo economico e naturale, senza inquinare l’ambiente: provate i consigli e le dritte della nostra guida alle pulizie di casa in modo naturale e senza prodotti chimici. Non tornerete più ai prodotti tossici e costosi del supermercato!

Immagine via shutterstock.

Outbrain

Share
Published by
Alessia

Utilizziamo i cookie insieme ai nostri partner per personalizzare i contenuti e gli annunci pubblicitari, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico.