Come fare la schiuma da barba in casa: ingredienti e procedimento

di Barbara Nazzari del 19 gennaio 2018

Eccovi la nostra guida su come fare la schiuma da barba in casa, tutta al naturale e più sostenibile anche per l’ambiente. E poi, volete mettere la soddisfazione di esibire una rasatura perfetta grazie a un prodotto fatto con le proprie mani!

Come fare la schiuma da barba in casa: ingredienti e procedimento

La schiuma da barba fatta in casa è un rituale vecchio quanto quello della rasatura a lama. Oggi la riscopriamo per fornire una alternativa naturale ai prodotti industriali.

Per evitare le sostanze nocive che spesso si trovano nei prodotti in commercio potrete seguire i nostri consigli per la rasatura in modo naturale. Se vi sentite  piccoli erboristi, provate a preparare la vostra schiuma da barba fatta in casa! In questo modo, il rito della rasatura della mattina, cui nessun uomo può sottrarsi, assumerà tutt’altra connotazione.

Perché provarla

Premesso che il problema più frequente della rasatura è l’irritazione che il passaggio delle lame causa alla pelle, va detto che questa irritazione può anche diventare una dermatite, con bruciori e arrossamenti, nel caso di pelli particolarmente sensibili.

Per contrastare questo potenziale effetto, l’epidermide ha bisogno di essere protetta con sostanze emollienti, idratanti e lenitive. Proprio con questo tipo di sostanze andremo a preparare la nostra ricetta su come fare la schiuma da barba in casa fai da te!

Come fare la schiuma da barba in casa: ingredienti e ricetta

Cominciamo subito ad elencarvi gli ingredienti di base che vi serviranno per preparare la schiuma da barba fatta in casa. Ci basiamo sul necessario per produrre schiuma per circa 3 rasature, la media di una settimana quindi.

  1. La base saranno 50 ml di gel d’aloe vera biologico, per esempio quello della Planter’s, antinfiammatorio e antisettico, per evitare che i batteri causino irritazioni follicolari.
  2. A questo aggiungeremo 100 grammi di burro di karitè puro, emolliente e decongestionante e un cucchiaio di olio di Argan, ricco di acidi grassi e dalle spiccate virtù idratanti.
  3. Per finire 10 gocce di olio essenziale di menta piperita, rinfrescante e antisettico e 10 gocce di olio essenziale di rosmarino, indicato anche in caso di dermatiti, follicoliti ed eczemi. Ottimi per esempio gli oli di Sanoflore, azienda fra le più attente all’ambiente, negli ingredienti e nel packaging.

Il procedimento è molto semplice: amalgamate il gel di aloe vera con il burro di karitè e l’olio di argan in una bacinella utilizzando ad esempio un cucchiaio di legno. Mescolate sino a quando non avrete ottenuto il grado di cremosità della schiuma che più vi aggrada.

Alla fine aggiungete l’olio essenziale ed il vostro sapone da barba per la rasatura è pronto!

Suggerimento: questo preparato può essere conservato in un barattolo chiuso e durare così per molto tempo.

La rasatura che otterrete con la nostra schiuma da barba fatta in casa sarà così piacevole e profumata da non poterne più fare a meno!

Come fare la schiuma da barba in casa

Come fare la schiuma da barba in casa? L’olio di argan è uno degli ingredienti più importanti per farvi una crema da barba al naturale.

Dove trovare schiuma da barba biologica già pronta

Per i più pigri che non vogliono comunque rinunciare al piacere di una rasatura naturale, vi consigliamo questi prodotti in commercio con schiuma da barba biologica all’eucalipto, alla canapa e con molte altre piante ed erbe bio.

Se avete apprezzato la nostra guida su come fare la schiuma da barba in casa, eccovi anche altri articoli che potreste trovare utili:

{ 5 comments… read them below or add one }

Gloria ottobre 12, 2014 alle 8:57 pm

Vorrei sapere, per cortesia, quanto burro di karite’ va messo e se eventualmente va aggiunto del conservante. Grazie

Rispondi

angela marzo 24, 2014 alle 12:59 am

vorrei sapere quanto burro di karitè devo aggiungere grazie.

Rispondi

Nicola giugno 19, 2012 alle 3:07 pm

Molto interessante, ma non è chiarissimo come preparare il tutto…basta mescolare gli ingredienti?

Grazie

Rispondi

Sergio marzo 17, 2012 alle 9:32 am

Argomento interessante, complimenti !
Però non è chiara la quantità di burro di Karitè da utilizzare…

Potete specificare ?

Grazie, buon lavoro

Rispondi

Fabio novembre 9, 2011 alle 5:51 pm

Dove posso trovare questi ingredienti?

Rispondi

Leave a Comment