Eucalipto: benefici e proprietà di questa pianta

di Eryeffe del 16 ottobre 2017

Eucalipto: è uno dei simboli dell’Australia assieme a canguri e koala, che delle sue foglie sono particolarmente ghiotti.

Quando parliamo dell’eucalipto, ci riferiamo all’Eucalyptus globulus, specie arborea sempreverde a crescita rapida che può arrivare fino a 90 metri di altezza:

  • la sua corteccia liscia di colore grigio-cenere  ricopre un legno rossiccio più visibile nei rami
  • dai rami pendono grappoli di fiori e foglie azzurre (giovani) e verde scuro (adulte) dalla tipica forma a falce.

Anche se l’eucalipto è diffuso principalmente nei paesi dell’Oceania, in Italia molti esemplari si ritrovano al centro al sud, nell’Isola d’Elba e in Sardegna e Sicilia.

Eucalipto: storia e origini

Il termine botanico Eucalyptus, deriva dal greco εὖ, bene, e καλύπτω, nascondere, con evidente allusione al fatto che i petali nascono tutto il fiore fino alla loro completa fioritura. L’eucalipto arriva in Europa a metà del IXX secolo quando fu importato dall’Australi e dalla Tasmania per bonificare i terreni paludosi dell’Agro pontino durante il periodo fascista, avendo delle profonde radici che assorbono bene grandi quantità d’acqua. Per questo motivo sono diffusi anche in zone soggette a bonifica nel resto d’Italia. Inoltre, vista l’altezza, gli esemplari di eucalipto piantati fungevano anche da efficace barriera antivento.

Euclipto: le proprietà

L’olio essenziale contenuto nelle foglie di eucalipto è prezioso per la quantità di eucaliptolo, terpeni, flavonoidi, polifenoli, tannini e aldeidi che svolgono un’azione balsamica, fluidificante ed espettorante ideale per combattere stati infiammatori, congestioni, sinusiti e tosse.

A quest’azione, se ne aggiunge un’altra ancora più importante che è quella antibatterica.

Eccovi qui il nostro approfondimento di dettaglio per scoprire e benefici e le proprietà dell’olio essenziale che si ricava da questa pianta, l’olio essenziale di eucalipto.

Scopri anche:  Come preparare una tisana perfetta – Tisana con frangola anti stitichezza

Per questa proprietà, è particolarmente utilizzato in fitoterapia per preparazioni specifiche contro malattie urogenitali, cistiti e candidosi.

In cosmesi, vista l’effetto lenitivo e deodorante, è utilizzato in prodotti per capelli grassi e per detergere la cute.

eucalipto

I benefici e le proprietà dell’eucalipto

Una ricetta a base di eucalipto

Prima di assumere estratti o infusi di eucalipto è bene sapere che l’azione balsamica potrebbe rivelarsi irritante per le mucose dello stomaco.

Meglio, dunque, abbinarlo ad un gastroprotettore naturale in modo da evitare fastidiosi effetti collaterali.

Per preparare un buon infuso di eucalipto, dunque, vi occorreranno:

  • ½ cucchiaio di foglie di eucalipto
  • 1 cucchiaio di malva
  • 1 tazza d’acqua

Preparazione.

  • Lasciate in infusione per 10 minuti, a tazza coperta, e bevete ancora caldo per decongestionare le vie respiratorie  o lenire i fastidi delle infezioni alle vie urinarie.
tisana

Tutti i benefici dell’eucalipto in una tazza d’infuso con aghi di pino mugo e radici d’altea

Sempre per efficace azione balsamica potrete preparare una tisana a base di gemme di pino ed eucalipto. Vi occorrono:

  • 30 gr si gemme di pino mugo
  • 20 gr di radice di poligala
  • 20 gr di radice di altea
  • 10 gr di foglie secche di eucalipto
  • 10 gr di lichene islandico

Preparazione. Un cucchiaino colmo di questo mix è la giusta dose per una bella tazza di tisana calda, da bere ai primi sintomi di tosse.

  • Bollite l’acqua e in un filtro da té inserire il mix di erbe; lasciate per 10 minuti in infusione poi potete dolcificare con miele e bere.

Prodotti a base di eucalipto

Potrebbero interessarti anche questi prodotti e libri relativi a questa pianta ed alle sue proprietà:

Eccovi  anche le proprietà di altre erbe aromatiche e piante medicinali:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment