Cani

Il cane più piccolo al mondo è un Chihuahua di 10 cm

Conosciamo le razze di cani molto piccoli non oltre i 30 centimetri

Il cane più piccolo al mondo appartiene alla razza chihuahua, una razza canina che nonostante le piccole dimensioni corporee è forte ed energico, ama correre ed è molto attivo ama stare all’aperto anche se viene spesso adottato come cane da appartamento. Quella dei chihuahua è una razza di cani decisamente piccola che in media misurano tra i 15 e 23 centimetri, ma esistono molte altre razze che si distinguono per questo particolare: rimanere di stazza piccola.

Il cane più piccolo al mondo è un Chihuahua di 10 cm

L’ultima moda – che non incoraggiamo certo – è l’acquisto di cani piccolissimi, i toy, resi tali grazie agli incroci tra razze di cani molto piccoli.  Vi elenchiamo di seguito quali sono le razze di cani più piccoli al mondo.

Ma quale è il cane più piccolo al mondo? A stabilire quale sia il cane più piccolo al mondo è stata una giuria ufficiale del Guinness World Record. Si chiama Miracle Milly, Milly dei miracoli, ed è un cane di razza chihuahua. Vive a Porto Rico e misura 9,65 centimetri di altezza pur essendo in età adulta.  Detiene il record nella categoria “cane vivente più piccolo al mondo” dal 2011.

Ma vediamo quali sono tutti i cani piccoli, le sue caratteristiche e dimensioni.

Le razze di cani più piccoli al mondo

Si tratta di cani che non superano i 30-35 cm di dimensione, sono quindi facili da tenere anche in piccoli appartamenti e sono per questo motivo moto richiesti. Nonostante siano piccoli, hanno spesso dei caratteri forti e vivaci, sono socievoli e amano giocare e correre. Fedelissimi ai padroni, sono cagnetti di piccola taglia ma grande personalità.

Ecco alcune razze di cani piccolissimi, tra le più amate al mondo

  • Affenpinscher
  • Barboncino nano
  • Bolognese
  • Carlino
  • Chihuahua
  • Chin Giapponese
  • Griffone di Bruxelles
  • Havanese
  • Papillon
  • Pinscher Nano
  • Pomerania
  • Russian Toy
  • Yorkshire Terrier

Cane più piccolo al mondo: l’Affenpinscher

Razza di cane molto piccolo, originario della Germania, l’Affenpinscher si utilizzava in passato come cane da “caccia” di animaletti piccoli nelle cucine e nelle fattorie. Hanno un carattere vivace e grintoso. Diffidenti degli estranei e fedeli al padrone, il loro abbaiare è un ottimo deterrente per intrusi!

Misure dell’Affenpinscher

  • Altezza: tra 9 e 25 centimetri
  • Peso: tra i 3 e i 6 chilogrammi
cane più piccolo al mondo affenpinscher
Tra le razze canine mignon, è presente anche l’Affenpinscher.

Cane più piccolo al mondo: il barboncino nano

Adorabile cucciolo che sembra un peluche, molto amato dai bambini. Questa razza è molto giocherellona e vivace. Il barboncino in origine veniva utilizzato come cane da caccia, per la loro notevole intelligenza. La razza barboncino toy, che rimane piccolissima, ama molto giocare e mettersi in mostra.

Misure del barboncino nano

  • Altezza: da 24 a 35 cm
  • Peso: da 4 a 8 kg

Cane più piccolo al mondo: il bolognese

Cane di origine italiana, il bolognese è un cucciolo tutto bianco con il pelo soffice. Erano molto amati dai nobili del rinascimento. Carattere calmo e affettuoso è un perfetto cane da compagnia, non amano la solitudine quindi sconsigliati a chi resta molto fuori casa.

Dimensioni del bolognese

  • Altezza: da 25 a 30 cm
  • Peso: da 3 a 4 kg
cane più piccolo al mondo bolognese
Il Bolognese è un altro cane di piccole dimensioni che vuole tante attenzioni.

Cane più piccolo al mondo: il carlino

Un cane piccolissimo è il carlino, socievole e allegro dalla grande personalità. Il carlino è una delle razze più antiche al mondo, si pensa che abbia origini in Cina, poi diffuso presso i monaci tibetani. Oggi è uno dei cani piccolissimi più amati per vivere in appartamento, in famiglia.

Misure del carlino

  • Altezza: dai 25 ai 30 cm
  • Peso: da 6 a 8 kg

Cane più piccolo al mondo: il Chihuahua

Il chihuahua è il cane più piccolo al mondo: cane più piccolo al mondo: alcuni esemplari pesano davvero pochissimo (intorno ai 2 chili) e sono alti poco più di 10 centimetri. Il cane vincitore del Guinness dei primati come cane più piccolo al mondo è proprio una specie di chihuahua. Ha origini millenarie, in sud America, è un cagnetto molto amato dalle star di tutto il mondo. Testardo e a volte poco ubbidiente, necessita di regole e socializzazione.

Dimensioni del chihuahua

  • Altezza: da 15-23 cm
  • Peso: dai 1,8 -2,7 kg
cane più piccolo al mondo chihuahua
Una delle razze più popolari tra i cani di piccole dimensioni: il chihuahua

Cane più piccolo al mondo: il Chin giapponese

Cane originario del Giappone, il Chin è molto diffuso in Europa. Di carattere forte e indipendente e intelligente e in alcuni atteggiamenti ricorda il gatto.

Dimensioni del chin giapponese

  • Altezza: da 20-27 cm
  • Peso tra 3-5 kg.

Cane più piccolo al mondo: il Griffone di Bruxelles

Il Griffone di Bruxelles è originario del Belgio e veniva allevato nelle stalle per cacciare i piccoli roditori. Vivace, affettuoso e ubbidiente, è un perfetto cane da tenere a casa soprattutto in presenza di bambini. Nonostante piccoli, hanno bisogno di correre e passeggiare all’aria aperta ogni giorno.

Dimensioni dei Griffoni di Bruxelles

  • Altezza: 17-20 cm
  • Peso: tra 3-5 kg
cane più piccolo al mondo Griffone di Bruxelles
L’inconfondibile musetto del Griffone di Bruxelles

Cane più piccolo al mondo: l’havanese

Piccolo cane toy, l’havanese con ovvie origini cubane, è affettuoso e vivace e molto intelligente. Viene spesso usato per il therapy dog. Amato in passato dagli aristocratici cubani oggi è popolare soprattutto negli Stati Uniti. Un suo tratto distintivo è con abbaia quasi mai!

Misure dell’havanaese

  • Altezza: 25cm
  • Peso: dai 4 ai 7 kg

Cane più piccolo al mondo: il Maltese

Cane mediterraneo, dolce e affettuoso è tra le razze di cani più piccoli al mondo. Il suo pelo bianco e il suo naso schiacciato lo rendono simile a un peluche. Amato fin dall’antichità come cane di compagnia, il maltese è dotato di una bellezza naturale, è facile da addestrare e vive felice in famiglia con bambini.

Misure del Maltese

  • Altezza: da 20 a 25 cm
  • Peso: dai 3 ai 4 Kg
cane più piccolo al mondo Maltese
In questa foto, tutta la tenerezza del Maltese.

Cane più piccolo al mondo: il Papillon

Cane particolare, dalle orecchie appariscenti, il suo nome infatti vuol dire farfalla. I Papillon sono la razza ideale per chi ha dei bambini o altri animali domestici perché sono socievoli, simpatici e affettuosi. Sono anche molto attivi e abbaiano spesso.

Misure del papillon

  • Altezza: tra 20 e 30 cm
  • Peso: 3-5 kg

Cane più piccolo al mondo: il Pinscher Nano

Il Pinscher Nano è un cane di origini tedesche che assomiglia a un Dobermann in miniature. In realtà questa razza di cane toy è stata ricavata dall’incrocio tra bassotti molto piccoli e il levriero italiano. Sono muscolosi, attivi, atletici ed energetici, amano correre. Questo cane, seppur piccolissimo, dimostra la sua diffidenza verso gli sconosciuti e può anche mordere. Soffre il freddo.

Dimensioni del Pinscher nano

  • Altezza: tra i 20 e i 30 cm
  • Peso dai 4 ai 6 kg

Cane più piccolo al mondo: il volpino Pomerania

Il Pomerania è una piccolissima razza adorabile sia per l’aspetto sia per il carattere, amichevole e vivace e molto fedele. Si difende abbaiando alle possibili minacce. Originario di alcune aree della Germania e della Polonia è stato a lungo il cane da compagnia della regina d’Inghilterra. A volte abbaiano troppo, vanno addestrati alla socialità.

Misure del Pomerania

  • Altezza: dai 18 cm ai 22 cm
  • Peso: dai 2 ai 4 Kg
cane più piccolo al mondo volpino di pomerania
Elegante e con un bel caratterino: il Volpino di Pomerania.

Cane più piccolo al mondo: il Russian Toy

Originario della Russia e di dimensioni simili al chihuahua, il Russian toy è vivace, rumoroso con grandi orecchie simile al Papillon. Perfetto in famiglia con bambini, sono svegli e intelligenti e vogliono sempre giocare.

Dimensioni del Russian Toy

  • Altezza: tra i 18-28 cm
  • Peso: tra 1-2,7 kg

Cane più piccolo al mondo: Yorkshire terrier

Lo Yorkshire Terrier nano, destinato a rimanere piccolo, è un cane di origine inglese che veniva utilizzato come cacciatore dei roditori. Ancora oggi è il nemico degli scoiattoli! E’ tra le razze di animali piccolissimi da compagnia, più amato e diffuso. Vivace, simpatico e avventuroso di carattere, sono amici fidati.

Dimensioni dello Yorkshire Terrier

  • Altezza: dai 18 ai 23cm
  • Peso: 2-3 Kg

Quanto costano i cani più piccoli al mondo?

La dimensione dei cani piccoli non è di certo proporzionale al loro prezzo. Adottare un cane nano, un toy  comunque una specie canina piccolissima è a volte piuttosto oneroso.

Le razze più comuni e apprezzate si acquistano presso allevatori specializzati, che forniscano un pedigree.  Sono razze a volte difficili da trovare e il loro costo si aggira dagli 800 ai 2000 euro.

Ma non solo: bisogna anche considerare tutte le spese aggiuntive che si devono affrontare nel corso della loro vita. Spesso queste specie così piccole necessitano di particolari diete, attenzioni e cure specifiche. I cani toy in particolare sono spesso delicati e vanno monitorati con regolarità dal veterinario.

Ma cosa sono i cani toy?

Il cane TOY è un cane che si ricava dagli incroci, forzati, tra razze di dimensioni molo piccole. Il risultato tra gli incroci di razze extra small è un cane ancora più small. Sono animali belli ma delicati, con frequenti problemi di natura fisica.

Quanto costa un cane toy

  • Chihuahua Toy dai 1.200 eruo
  • Maltese Toy dai 1000 euro
  • Barboncino Toy dai 1.500 euro
  • Yorkshire toy dai 1.300 euro

ScriBio

Siciliana di nascita (1970) e milanese di adozione dal 1988. Ha svolto tanti lavori e per ognuno di essi ha dato il meglio con passione e voglia di imparare. Fino al 2011: licenziata, separata, due figli. Anno della svolta: seguire la sua attitudine, la scrittura. Inizia per caso a lavorare come free lance per una casa editrice milanese specializzata in riviste tecniche. Scrive di edilizia e architettura per Imprese Edili e viene attirata dal mondo della bioedilizia e dell’architettura sostenibile (collabora anche con architetturaecosostenibile.it). Arriva la digitalizzazione, le riviste sono quasi totalmente online: si specializza e anche oggi continua a tenersi aggiornata, non smettendo mai di ascoltare, guardare e imparare.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button