Come riciclare vecchie tende: idee per il riciclo creativo

di Elle del 16 gennaio 2018

Il riciclo creativo ci consente di dare una seconda possibilità agli oggetti. Oltre ad essere eco-sostenibile, può essere un modo divertente per dare un tocco originale alla propria casa. Ecco allora qualche idea su come riciclare vecchie tende anziché buttarle via: dalle più facili alle più fantasiose.

Come riciclare vecchie tende: idee per il riciclo creativo

Come riciclare vecchie tende? Le idee creative per farlo non mancano e spesso si tratta di soluzioni semplici e low cost per trasformare gli oggetti ormai in disuso. Il riciclo creativo può diventare così un hobby divertente e a costo zero per ridurre gli sprechi e il volume dei nostri rifiuti.

Riciclare vecchie tende: idee fai-da-te

Riciclare vecchie tende permette di adoperarsi con il riciclo creativo per dare vita a oggetti utili per la casa. Con il passar del tempo le tende possono rovinarsi a causa di lavaggi inadeguati oppure possono essere scolorite dalla luce del sole.

Quando accade questo la prima scelta non è necessariamente quella di buttarle via. In effetti, sono sufficienti pochi semplici accorgimenti per recuperarle trasformandole in nuovi oggetti e decorazioni. In base al loro stato e al tipo di tessuto possono essere adattate per altri usi in cucina o a scopo decorativo in salotto. I pezzi di stoffa ritagliati, in alternativa, possono essere risistemati come sacchetti o porta-oggetti.

Alcune soluzioni possono richiedere un po’ di dimestichezza con il fai-da-te e con il cucito. Altre idee, invece, sono davvero semplici da realizzare anche per i più inesperti.

SPECIALE: Come lavare le tende a mano o in lavatrice

Riciclare vecchie tende: idee per il salotto

In un ambiente di casa come il salotto gli spunti per il riutilizzo delle tende non mancano. In caso di vecchie tende di grandi dimensioni una soluzione utile e a costo zero consiste nel ricavare altre tende più piccole.

Occorre per questo tagliarle su misura così da poterle adattare ad altre finestre presenti in casa.

riciclare vecchie tende

Come riciclare vecchie tende: col tempo lavaggi e luce solare rendono le tende logore.

Muniti di ago e filo bisogna poi sistemare i bordi che sono stati tagliati. Per chi ha poca dimestichezza con il cucito sarà sufficiente impiegare merletti o bordi già confezionati da apporre sugli orli non cuciti.

Un’altra idea creativa per recuperare una parte delle vecchie tende ormai lise prevede di riadattarle come copri-cuscini. Questa soluzione si può realizzare soprattutto se si hanno a disposizione tende pregiate, magari colorate e dotate di particolari decorazioni.

Nel caso in cui si disponga di tende monocolore e non particolarmente adatte da sistemare sui cuscini del salotto, è possibile pensare di applicare altre decorazioni dopo aver realizzato il copri-cuscino.

riciclare vecchie tende

Come riciclare vecchie tende: si possono riutilizzare per decorare gli ambienti della casa.

Riciclare vecchie tende: idee per la cucina

Anche la cucina può essere decorata con il riciclo creativo di tende ormai non più utilizzabili per il loro scopo originario. Un altro spunto semplice per dare una nuova vita alle vecchie tende, infatti, consiste nel ritagliarle per renderle delle tovagliette per la colazione. Per farlo basta ritagliare dei rettangoli di stoffa e poi impreziosirli con eventuali decorazioni.

Chi sa destreggiarsi con la macchina da cucire o con ago e filo potrà sistemare i bordi e sistemare al meglio queste originali tovagliette.

Canovacci e presine sono, invece, l’alternativa di riuso ideale in caso di tende con un tessuto già alquanto logoro e malconcio. Sempre per la cucina si può anche realizzare una tovaglia da sistemare sotto quella principale per evitare macchie o graffi sul tavolo. Nelle situazioni più estreme, quando il tessuto è decisamente troppo liso, si può sempre optare per la creazione di panni per spolverare.

Riciclare vecchie tende: altre idee creative per la casa

Un altro spunto originale per riutilizzare le tende in modo davvero pratico consiste nel trasformarle in sacchetti profumati per gli armadi.

Questa soluzione è particolarmente adatta per riutilizzare le tende più consumate e difficili da recuperare interamente. Per realizzare i sacchetti basterà ritagliare parte della tenda e chiudere il pezzo di stoffa con un nastrino.

Per la profumazione si possono utilizzare saponette, oli essenziali o fiori di lavanda essiccati. La scelta si può fare in base ai propri gusti e alle proprie preferenze.

Riciclare vecchie tende: altre idee creative per gli accessori

Gli stessi sacchetti così realizzati si rivelano utili anche come porta confetti per cerimonie e ricorrenze. In alternativa, si rivelano molto utili anche per contenere accessori, come i pennelli, per il trucco o altri oggetti da portare in borsa. Infine, un’idea davvero originale consiste nel realizzare dei piccoli bijou con la stoffa delle tende.

Ad esempio, ritagliando una striscia sottile e lunga poco più del proprio polso si ha subito a disposizione un bracciale.

Su questo pezzo di stoffa si potranno inserire ciondoli e accessori tali da renderlo un gioiello personalizzato e decisamente creativo.

Che ne dite? Vi abbiamo fornito qualche idea utile? Ecco anche altri articoli a tema che vi potrebbero interessare:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment