Categories: Notizie

Alberi di Natale di plastica: sono 12 milioni in Italia

Anche quest’anno sono 12 milioni gli alberi di plastica che addobbano le case degli italiani.

Nonostante la crisi, gli italiani non rinunciano ai loro alberi di Natale di plastica, veri, riciclati e fai-da-te, questo secondo alcuni dati diffusi dalla Confederazione italiana agricoltori; sono circa 12 milioni nelle case del Belpaese.

Bellissimo albero di Natale in cartoncino ondulato

Il tradizionale decoro natalizio però stenta a diventare green e sebbene più della metà sia è composto da esemplari sintetici, in plastica, non è fatto da però di oggetti riciclati.

In un caso su tre sono quelli dell’anno precedente. Non solo, l’80% di essi non rispetta le norme CE, essendo made in China. L’albero vero è sempre meno diffuso, fortunatamente, crollando al 10% circa di tutti quelli comprati per queste feste.

Alberi di Natale di plastica: questo è fatto con fogli di giornale

Per il resto, gli alberi di Natale saranno quest’anno a netta prevalenza bassi (82%) ed economici, visto che si spenderà in media tra i 20 e i 45 euro per i naturali e tra i 10 e i 30 per i sintetici. Mentre a concedersi il lusso di arrivare ai due metri di altezza sono solo il 5% degli italiani, che arrivano a destinare all’albero di Natale una spesa superiore ai 100 euro.

Al posto dell’albero, un ciondolo!

Numeri mesti dunque, tanto dal punto di vista dei consumi, quando per quello prettamente ecologico. Noi comunque vi consigliamo sempre di fare un bell’albero riciclato in modo creativo con altri materiali invece di comprarlo, si risparmia e non si butta via nulla!

Noi qui vi abbiamo dato vari esempi a cui ispirarvi…

Al posto del solito albero di Natale uno fai-da-te con dischetti in stoffa
Al posto degli alberi di Natale di plastica tradizionali questo fatto con legnetti e decorato con lumini!
Un albero di latta!

Leggi anche:

Outbrain
Share
Published by
Luca Scialò

Utilizziamo i cookie insieme ai nostri partner per personalizzare i contenuti e gli annunci pubblicitari, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico.