Come togliere l’inchiostro dai tessuti

di Eryeffe del 2 aprile 2015

Sapete come togliere l’inchiostro dai tessuti in modo semplice, con prodotti naturali e fai-da-te?

Sapere come togliere l’inchiostro dai tessuti, tappeti, pavimenti e perfino dalle mani, a volte, può sembrare una missione impossibile, perché sono tra tutte le macchie quelle d’inchiostro sono tra le più tenaci e difficili da trattare.

Ma non c’è da allarmarsi perché, come ogni tipo di macchia, anche quella di inchiostro ha il suo rimedio ed è la natura a fornirci le ‘armi’ migliori per riuscire nell’ardua impresa.

Scopri come eliminare:

Rapidità, borotalco e sale

Per rimuovere le tracce di inchiostro dai tessuti la regola principale è agire con la massima rapidità ed evitare che la macchia secchi rendendo più difficile la pulizia. Quando la macchia è fresca, infatti, la prima cosa da fare è assorbirla con del borotalco o con del sale fino e, dopo circa un minuto, spazzolare con delicatezza la parte trattata. Questa operazione non eliminerà la macchia di inchiostro ma ci aiuterà a rimuovere il residuo intrappolato nelle fibre dei tessuti.

Cotone con alcool o acetone

Lo step successivo è trattare la macchia di inchiostro con un batuffolo di cotone imbevuto d’alcool o acetone aiutandosi con un panno pulito posizionato sotto il tessuto. Se le macchia è di pennarello, quindi particolarmente ostinata, un rimedio naturale molto efficace è il succo di limone. Tamponate la macchia con un panno pulito imbevuto nel succo di un limone e vedrete che dopo qualche minuto rimarrà soltanto l’alone che riuscirete a rimuovere con un banalissimo lavaggio in lavatrice.

Scopri come… fare quasi tutto con aceto e bicarbonato

No agli smacchiatori chimici

Evitate, dunque, di utilizzare prodotti chimici come candeggina, ammoniaca o acqua ossigenata per togliere dai vestiti le tracce di biro e pennarelli: rischierete solo di danneggiare i tessuti senza la certezza di ottenere il risultato sperato.

inchiostro

Come togliere l’inchiostro dai tessuti

 

 

Si alla farina e all’aceto

Quando ad essere imbrattati di inchiostro sono i tappeti o i pavimenti , niente panico: versate sulla macchia della farina per assorbire il liquido e poi trattate con del succo di limone e vedrete che la traccia di inchiostro sparirà in pochi istanti. L’aceto bianco, infine, è molto efficace per rimuovere le macchie di inchiostro dal parquet e dagli oggetti in legno. Imbevete uno straccio, passate sulla superficie da pulire (se necessario più di una volta), e infine risciacquate con dell’acqua tiepida.

Il risultato non vi deluderà.

Una completa guida alla pulizia della casa vi spiegherà tutti i trucchi e come fare i prodotti con ingredienti naturali, risparmiando e rispettando l’ambiente.

Immagini via shutterstock.

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment