Foxhound: aspetto, carattere, educazione, prezzo

di Eryeffe del 31 ottobre 2017

Il Foxhound è probabilmente il cane di caccia alla volpe per eccellenza. E’ un segugio originario degli Stati Uniti di grande fiuto, infallibile nella ricerca delle tracce, agile e forte. Come tutti i cani di tipo braccoide, anche il Foxhound è un lavoratore instancabile, ma sa essere anche un compagno fedele e coccolone. Ecco tutto quello che c’è da sapere su questa razza canina.

L’American Foxhound è una razza canina di origine americana, appartenente allo stesso gruppo dei cani segugi, utilizzata ancora oggi per la caccia alla volpe a cavallo. Il suo riconoscimento ufficiale risale al 1886, bene più tardi che i primi segugi inglesi riconducibili a questa selezione venissero importati in America. Nonostante la sua storia e il suo prestigio, oggi il Foxhound non è molto diffuso, né in Europa né nel suo paese di origine.

Lo sapevi? Perché i cani mangiano l’erba? Alcune spiegazioni

Foxhound

Foxhound: storia e origini

La storia di questa razza canina inizia con George Washington al quale Lafayette donò un cucciolo di Foxhound inglese incrociato con un segugio francese. Da allora il Presidente americano divenne un vero e proprio promotore della diffusione del Foxhound in America. Verso la fine del XVIII secolo importò un gran numero di segugi dalle Isole britanniche e si iniziò a lavorare sulla selezione del futuro American Foxhound.

Il suo progenitore, il Foxhound inglese, viene allevato da più di 200 anni ma lo standard di razza comincia ad essere definito solo a partire dal 1800. In Gran Bretagna, l’allevamento del Foxhound è s ancora oggi affidato agli esperti cinofili del prestigioso Masters di Foxhound. Il Kennel Club inglese ha pubblicato solo recentemente uno standard provvisorio per questa razza canina.

Foxhound Inglese

Si tratta di un cane da caccia braccoide di taglia media, progenitore del più celebre Foxhound Americano. La sua altezza al garrese va dai 58 ai 64 cm per un peso che oscilla tra i  25 -30 kg. L’aspetto generale e la fisicità di questo cane suggeriscono potenza, agilità e resistenza. L’espressione è sempre vigile e attenta, la testa allungata, gli occhi tondi e scuri, il tartufo ampio. I colori ammessi dallo standard vanno da bianco-arancio, grigio, bianco-nero e relative varianti tricolore.

foxhound

Foxhound Americano

Molto somigliante al progenitore inglese, la versione americana del Foxhound non differisce per affidabilità, fiuto e agilità. E’ un vero cacciatore, di bravura impareggiabile nel catturare al volpe, dotato di grande scatto e velocità nella corsa.

Oggi gli allevamenti di questa razza sono sparsi per tutti gli Stati Uniti anche se i più prestigiosi sono concentrati nel Kentucky dove le famiglie di allevatori sono ancora impegnate in un meticoloso lavoro di affinamento delle caratteristiche della razza.

Scopri altri cani da caccia come il Foxhound:

Foxhound: aspetto e caratteristiche

Questo cane si presenta con una corporatura possente, ben proporzionata e forte. La testa è larga e il muso leggermente allungato rispetto la linea del corpo. Gli arti sono dotati di una muscolatura ben sviluppata, dritti e con zampe arrotondate. Le orecchie piuttosto sono piccole e si piegano sulla testa. Gli occhi sono profondi, tondi e dolci, di colore scuro come il tartufo. La coda è lunga, sciabolata, ricoperta da pelo cortissimo.

Il pelo è corto e liscio, ben aderente al corpo. Il colore del mantello, sia per quanto riguarda il Foxhound Americano che il suo corrispettivo inglese, può essere tricolore, bianco-arancio, grigio, bianco-nero. La vita media di un Foxhound è di circa 10-13 anni. La razza non presenta particolari problemi di salute congeniti.

Foxhound: carattere e temperamento

Trattandosi di un cane segugio da muta, il Foxhound è un lavoratore instancabile che collabora molto facilmente con altri cani e con i cavalli. Il suo carattere è docile, infatti ama la compagnia, e convive bene con umani e altri animali domestici. Ama giocare con i bambini, purché si rispettino alcune regole, ed è dotato di un carattere mite e tollerante.

Oltre ad essere un adorabile giocherellone, questo cane è socievole e ama correre dalla mattina alla sera senza mai stancarsi. La sua iperattività deve essere ben gestita fin dai primi mesi di vita per evitare problemi durante l’età adulta.

Scopri tutto sulle razze di cani più interessanti

Foxhound: educazione, allevamento e cure

Addestrare un Foxhound è molto facile perché si tratta di un cane che sa ascoltare il padrone, incline all’apprendimento. Appassionato com’è al suo lavoro, sempre alla ricerca di una pista da seguire, si presta al gioco di squadra e sa cooperare per il raggiungimento dell’obiettivo. Nonostante questo è un cane molto egocentrico e fa di tutto per stare al centro dell’attenzione. Gli piace che lo si coccoli ed è disposto a qualsiasi cosa pur di farsi notare.

Ha una vera e propria adorazione per il padrone che difenderebbe a costo della sua stessa vita. E’ perspicace, abile, intelligente e perspicace. Ha sempre voglia di correre e saltare, ama divertirsi all’aria aperta ma sta bene anche in casa in compagnia della sua famiglia.

L’educazione del Foxhound deve lasciare molto spazio alla socializzazione fin dai primi mesi di vita del cucciolo. Ha bisogno di fare esercizio costante, lunghe passeggiate e corse in luoghi dove può sentirsi libero di sfogare la propria dinamicità. Nonostante viva bene in famiglia, non è esattamente un cane da appartamento, né tanto meno un abile guardiano. Detesta la solitudine: se lasciato solo per lunghi periodi di tempo può diventare molesto e distruttivo. Per quanto riguarda la toelettatura, questa non deve essere particolarmente assidua e accurata. Basta spazzolarlo più frequentemente durante il cambio del pelo.

Focus: Cani di taglia media, quali sono e per chi sono adatti

Questa razza è poco diffusa in Italia, ma trovare un cucciolo non è impossibile. Occorre, però, essere certi di poterlo accogliere adeguatamente perché la sua permanenza in casa non crei problemi. Essendo un cane iperattivo ed emotivo ha bisogno dei suoi spazi e di molti momenti di sfogo nella routine quotidiana. Se state pensando di acquistare un cucciolo di Foxhound, il consiglio è di rivolgervi direttamente all’ ENCI di Milano.

Esplora anche altri cani da ferma e da riporto:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment