Gerbillo: tutto quello che devi sapere su questo piccolo roditore

di Elle del 7 aprile 2018

Il gerbillo è un piccolo roditore curioso, vivace e amante della compagnia. Se si decide di adottarlo come animale domestico è sempre consigliato garantirgli la compagnia di almeno un altro esemplare.

Gerbillo: tutto quello che devi sapere su questo piccolo roditore

Il gerbillo è un roditore di piccole dimensioni appartenente alla famiglia dei Cricetidae. Originario delle zone aride e secche del Pianeta, è in grado di limitare notevolmente la dispersione di acqua. Proviene, infatti, dalla Mongolia e dal deserto della Cina settentrionale.

L’adozione di questo animale in casa richiede la necessità di tempo per dedicare le giuste cure e attenzioni. Questo piccolo roditore tende ad essere sveglio, attivo e curioso durante il giorno. È un animale sociale per cui ama vivere in gruppo e interagire con i suoi compagni umani.

Per evitare problemi di adattamento è consigliabile crescere insieme almeno una coppia di gerbilli. Questi piccoli roditori richiedono cure e attenzioni per cui è bene valutare il tempo a disposizione prima di procedere con l’adozione.

Gerbillo domestico

Ha un peso solitamente compreso tra i 52 e i 133 grammi e misura 12 cm in lunghezza. Alla misura del corpo occorre aggiungere la lunghezza della coda, che oscilla tra i 6 e i 12 cm. I maschi sono leggermente più grandi e pesanti delle femmine. In generale, questo animale presenta un muso aguzzo e orecchie poco visibili date le sue dimensioni molto ridotte.

Gli esemplari sia maschi che femmine possiedono una particolare ghiandola odorifera detta di Harderian. Questa ghiandola presente sulla pancia permette di emanare l’odore su oggetti o su altri animali diffondendo una sostanza ricca di feromoni.

Bagni di sabbia possono rivelarsi utili per permettere di eliminare la sostanza in eccesso. Tra l’altro, a questa sostanza è dovuta anche la tipica lucentezza della pelliccia di questi animali. In condizioni ideali, questo animale in casa mediamente vive fino a 3 anni.

Gerbillo nero

Il pelo di questo roditore ha un pelo tendenzialmente scuro. Questo effetto cromatico è dovuto alla presenza di peli dorsali con base grigia in cui è presente una fascia centrale gialla con punte nere.

gerbillo

Gerbillo: è un piccolo roditore originario della Mongolia, curioso, vivace e resistente alle malattie.

Gerbillo della Mongolia

Tra le varie specie di gerbillo quello della Mongolia è il più adatto ad essere cresciuto in un ambiente domestico. Originario di zone aride e sabbiose, questo esemplare è ideale in casa per le piccole dimensioni, per il suo carattere e per la capacità di adattamento.

Non ha particolari problemi, infatti, nell’ambientarsi in situazioni climatiche e abitative anche molto diverse da quelle da cui proviene. È un animale intelligente e dall’aspetto simpatico, in grado di fare compagnia e mostrarsi vivace.Originario della steppa della Mongolia, è abituato a climi molto rigidi.

I suoi nemici in natura sono soprattutto gli uccelli. Può riuscire a scappare dall’attacco saltando o nascondendosi nelle gallerie sotterranee. Questo animale, infatti, è un abilissimo scavatore.

Gerbillo carattere

Dall’indole estremamente curiosa, il gerbillo è un animale poco coraggioso per cui tende a mostrare un comportamento cauto di fronte a situazioni nuove e sconosciute. Essendo di piccole dimensioni è in grado di muoversi un po’ dovunque. Solitamente non si comporta in modo aggressivo ma può mordere se è estremamente spaventato. Tuttavia, grazie alla sua notevole prudenza ciò accade alquanto di rado.

In caso di pericolo, si può osservare come l’animale tenda a posizionarsi sulle zampette posteriori sbattendole per terra. Questo segnale ha un’importante valenza in natura poiché consente di segnalare un allarme per un potenziale pericolo agli altri gerbilli.

gerbillo

Gerbillo: ha una natura socievole per cui è caldamente consigliato adottare almeno due esemplari insieme.

Come deve essere fatta la gabbia di un gerbillo

Quando si decide di far entrare i gerbilli nella propria vita, è bene documentarsi sulle loro esigenze etologiche e sulle loro necessità. Innanzitutto, occorre garantire loro un ambiente consono e pulito. Lo spazio deve essere abbastanza ampio così da consentire una convivenza tranquilla ai due esemplari.

Si consiglia di prendere due gerbilli dello stesso stesso, preferibilmente non sconosciuti tra loro per evitare problemi. È preferibile utilizzare un terrario, anziché una gabbia che potrebbe rivelarsi troppo angusta.

All’interno di questo spazio devono essere presenti mensole e ripiani alti su cui l’animale possa arrampicarsi. Molto importante è anche la presenza di una sabbiera, considerata la passione del gerbillo nello scavare. Ruote, tunnel e altri elementi in grado di stimolare e favorire l’esercizio fisico saranno graditi.

Gerbillo prezzo

Solitamente il prezzo per l’acquisto di un esemplare parte dai 10 euro. Si consiglia comunque l’acquisto di una coppia di gerbilli. Tuttavia, è preferibile favorire l’adozione di questo animale con uno scambio tra privati.

In questo modo si possono prendere animali già cresciuti insieme e che non avranno problemi di convivenza in futuro. Inoltre, è molto importante informarsi sulla presenza di un veterinario che possa essere esperto nella cura di questi roditori.

Altri articoli su piccoli roditori e animali domestici in generale:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment