Pianta di ananas: caratteristiche e coltivazione della pianta tropicale da appartamento

di Elle del 17 Luglio 2019

La pianta di ananas si presta bene per dare un tocco tropicale al proprio appartamento, come pianta a scopo ornamentale, oltre a fornire il suo gustoso frutto.

Pianta di ananas: caratteristiche e coltivazione della pianta tropicale da appartamento

La pianta di ananas, anche nota come ananasso, appartiene alla famiglia delle Bromeliaceae ed è originaria dell’America centrale e dell’America del Sud.

Conosciuta soprattutto per i suoi gustosi frutti, è anche diffusa come una delle piante ornamentali più facili da tenere in appartamento. Già coltivata da antiche civiltà come Maya e Atzechi, è considerata un simbolo di ospitalità e benvenuto in molti Paesi.

Pianta: albero di ananas

Si presenta come un cespuglio, solitamente al di sotto del metro di altezza. Si tratta di una pianta tropicale (nome botanico è Ananas comosus o Ananas sativus) originaria del Brasile e della Colombia. Nella parte centrale una rosetta di foglie racchiude il frutto che conosciamo, inizialmente osservabile dalla presenza di un’infiorescenza rossa-violacea.

Specie di pianta dell’ananas

Le specie botaniche sono numerose, ma quella più nota e diffusa che produce anche l’omonimo frutto commestibile è l’Ananas comosus, originario della Colombia, con foglie di una bella sfumatura di viola.

Pianta di ananas: caratteristiche e coltivazione della pianta tropicale da appartamento

Pianta di ananas ornamentale

Questa varietà che troviamo più comunemente nei supermercati, può essere adoperata anche a scopo ornamentale. Per fini decorativi è possibile scegliere anche altre specie come l’ananas bracteatus o l’ananas ananasoides.

Fiori della pianta di ananas

La caratteristica infiorescenza alla sommità del fusto compare generalmente con il periodo estivo. Dal fiore si sviluppa poi il frutto sormontato da un ciuffo di foglie di colore verde scuro.

Pianta di ananas: frutto

Tra le numerose varietà il comosus è l’unica specie a produrre frutti commestibili. Ne esistono 7 diverse varietà, ciascuna con con un gusto particolare. I cultivar ‘Victoria’ e ‘Queen’ producono i frutti più dolci e fragranti, ma la ‘Smooth Cayenne’ è la più comune sugli scaffali dei supermercati, caratterizzata però da un frutto più fibroso e acidulo. La varietà ‘Bottiglia’ è coltivata in Guadalupa. Poi ci sono la Cayenne liscia, l’ananas spagnolo, Mordilonus-Perolera-Malpure, ed il Pernambuco.

L’ananas si sviluppa nella parte apicale del fusto. Ricoperto da una buccia spinosa, si contraddistingue per il torsolo duro al centro e per la gustosa polpa zuccherina, che cresce intorno al esso.

I frutti delle varietà ornamentali tendono ad essere molto più piccoli di quelli che siamo abituati a trovare facilmente all’interno dei supermercati o dal fruttivendolo.

La maturazione richiede temperature tropicali. Pertanto in Italia è possibile favorire la maturazione essenzialmente all’interno di serre adeguatamente riscaldate.

Dove tenere la pianta di ananas

La pianta può essere coltivata facilmente anche da chi non è un esperto di giardinaggio, sia in terra che all’interno dei vasi. Per le località con un inverno relativamente mite, si può optare anche per la coltivazione diretta in giardino.

Predilige posizioni luminose, possibilmente con luce diretta, insieme ad una buona umidità dell’ambiente.

Pianta di ananas da appartamento

Grazie al suo effetto decorativo, l’ananasso è tra le piante da appartamento più ornamentali, per questo sono state selezionate delle varietà botaniche nane che la rendono ideale per la coltivazione in interno.

Pianta di ananas come coltivarla

Si può coltivare con relativa facilità anche in ambiente domestico, soprattutto per sfruttare il suo potere ornamentale. L’Ananas comosus apprezza terreni acidi, ricchi e ben drenati. Teme l’acqua in eccesso ed il calcare. Ha bisogno di un’esposizione molto luminosa, ma lontano dalla luce diretta del sole e dalle correnti d’aria.

Le annaffiature devono essere costanti, evitando, tuttavia, di eccedere con le quantità. La pianta non sopporta bene i ristagni idrici, ma richiede umidità costante. È quindi possibile posizionare sul fondo del vaso uno strato di palline di argilla o di ghiaia.

L’irrigazione deve essere effettuata con acqua non calcarea, a temperatura ambiente. In inverno, attendete che il terreno sia asciutto per alcuni centimetri prima di irrigarla. In estate, mantenete sempre il terreno leggermente umido.

Attenzione: le foglie taglienti e seghettate dell’ananas possono causare lesioni.

Pianta di ananas: caratteristiche e coltivazione della pianta tropicale da appartamento

Terra per pianta di ananas

Il terriccio ideale deve essere acido e ben drenato, al fine di scongiurare il rischio di marciume delle radici.

Come concimare la pianta di ananas

Questa pianta va concimata almeno quattro volte l’anno. Si consiglia di impiegare un concime liquido che contenga azoto, fosforo, potassio, magnesio e rame.

Come moltiplicare la pianta di ananas

Per la moltiplicazione della pianta si può procedere in due modi:

  • mettere a dimora i germogli al momento del rinvaso (inizio estate)
  • mettere a dimora la corona di foglie che sovrasta il frutto dopo averla tagliata

Pianta di ananas sul balcone

La sistemazione sul balcone richiede temperature al di sopra dei 15° e buone condizioni di umidità. Si sconsiglia pertanto questa scelta durante il periodo autunnale o invernale.

Pianta di ananas in vaso: cura

L’ananasso può essere coltivato anche in vaso all’interno dell’ambiente domestico. Prediligendo il clima umido, è opportuno assicurare che la temperatura non scenda sotto i 15°.

Inoltre, è preferibile garantire l’esposizione alla luce. Questa varietà botanica ama essere nebulizzata sulle foglie con l’ausilio di uno spruzzino.

Si consiglia di posizionarla megli ambienti della casa più vissuti per garantire la migliore esposizione luminose e le condizioni di umidità ideali.

Malattie della pianta di ananas

Pur essendo una abbastanza resistente all’attacco di malattie e parassiti, l’ananas può subire problemi dovuti all’eccessivo ristagno idrico, come nel caso del marciume al colletto. E teme anche la cocciniglia.

Al contrario, un terreno non mantenuto sufficientemente umido può causare l’insorgenza delle punte delle foglie secche.

Dove comprare la pianta di ananas

La pianta può essere acquistata presso vivai specializzati.

Pianta di ananas online

In alternativa è possibile optare anche per l’acquisto on line di questa varietà botanica.

Pianta di ananas prezzo

I costi di questa pianta ornamentale possono cambiare in base alle varietà. Per quella più comune si spendono circa 3o euro per l’acquisto di un esemplare alto circa 30 cm.

LEGGI ANCHE: Frutti tropicali: l’elenco completo della frutta esotica, rara e non

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment