Bellezza

Come proteggere i capelli in estate

Esistono molti rimedi naturali per proteggere i capelli in estate da sole e vento. La Natura, infatti, ci mette a disposizione tutto quello di cui abbiamo bisogno per conservare la salute e la bellezza dei nostri capelli anche durante il periodo estivo.

In questa pratica mini-guida dal sapore decisamente estivo scopriremo insieme quali sono i trucchi naturali per proteggere i capelli in estate senza ricorrere a lozioni, creme e maschere di bellezza molto costose, piene di sostanze chimiche, e non sempre efficaci.

Come proteggere i capelli in estate

Durante l’estate, infatti, bagni di sole, acqua salata, vento e lavaggi frequenti possono minare la salute dei capelli e indebolirli, sfibrarli, spegnendone colore e brillantezza. Per evitare stress inutili ai nostri capelli dobbiamo imparare a proteggerli fin dai primi giorni di caldo estivo.

Potrebbe interessare: Guida ai cosmetici naturali fai da te

Non dobbiamo dimenticare alcune regole fondamentali.

Come proteggere i capelli in estate: alcuni trucchi

  • Utilizzare sempre uno shampoo neutro e leggero per detergere delicatamente il cuoio capelluto. Ogni sera, infatti, dovremo assicurarci di lavare via dai capelli ogni residuo di salsedine, sudore, sabbia e polvere per evitare che il cuoio capelluto, non traspirando, si irriti.
rimedi naturali per proteggere i capelli in estate
Dopo aver lavato via dai capelli ogni residuo di salsedine, sudore, sabbia e polvere, sciacquate con acqua fredda
  • Eseguire l’ultimo risciacquo con acqua fredda in cui avremo sciolto 1-2 cucchiaini di aceto di mele. L’aceto di mele è un ottimo alleato della bellezza della nostra chioma, poiché ristabilisce la naturale acidità del cuoio capelluto.

Volete provare a fare il balsamo naturale per capelli?

  • Sopratutto al mare, preferite l’asciugatura naturale al phon, troppo aggressivo nei confronti dei capelli quando i lavaggi (e quindi le asciugature) diventano molto frequenti.
  • Evitare di esporre i capelli al sole senza un’adeguata protezione. I raggi solari, specie nelle ore più calde, penetrano nel capello intaccando la cheratina.
  • Se abbiamo in programma una bella vacanza al mare, giochiamo d’anticipo e almeno una settimana prima assumiamo un integratore a base di miglio o una perla di olio di germe di grano ogni mattina. Un rinforzo naturale che ci consentirà di proteggere più efficacemente la bellezza dei capelli.

Come proteggere i capelli dal sole: impacchi e filtri naturali

aloe vera
Aloe vera

Jojoba, mandorle e germe di grano.

Durante l’estate i capelli dovrebbero essere nutriti con un impacco di olio da applicare su tutto il cuoio capelluto almeno 2 volte a settimana. A questo proposito, gli olii più consigliati sono l’olio di jojoba, quello di cocco, di mandorle o di germe di grano.

Burro di karité.

Il miglior filtro protettivo da portare in spiaggia e stendere sui capelli prima dell’esposizione al sole è il burro di karité. Questo burro è ottenuto dal seme della bacca dell’ ‘albero della salute’ e si presenta sotto forma di pasta bianco-avorio dalle spiccate proprietà emollienti, antiossidanti, idratanti. E’ sufficiente scaldarne tra le mani una noce e stenderla su tutta la capigliatura, dalle radici alle punte. Molto meglio dei filtri solari chimici che si trovano in commercio!

Scopri i 5 ingredienti naturali per capelli secchi

Aloe vera, avena e camomilla.

Aloe vera, avena e camomilla rappresentano tre dei rimedi naturali per proteggere i capelli in estate più efficaci che la natura possa offrire. Applicare ogni sera, dopo lo shampoo, un balsamo o un prodotto trattante a base di una di queste piante ci aiuterà reidratare e nutrire i capelli dal cuoio capelluto al fusto. Se volete potete preparare il vostro impacco direttamente in casa potete farlo con:

  • 1 cucchiaino di olio di germe di grano
  • 1 cucchiaio di olio di jojoba
  • tuorlo d’uovo
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di cognac

Preparazione. Applicate il preparato con un pennello, avvolgete i capelli  in un panno umido e lasciate in posa per almeno 20 minuti. Risciacquate accuratamente con acqua tiepida in cui avrete sciolto 2 cucchiaini di aceto di mele, per eliminare l’odore di uovo.

karite
Burro di karité, per proteggere i capelli d’estate

Ecco la nostra guida completa alle cure naturali per i capelli

Melone: anche il melone è un valido alleato della salute dei nostri capelli in estate e unito all’olio di oliva diventa un ottimo impacco di bellezza per reidratare i capelli secchi. Frullate 50 gr di melone giallo con 20 ml di olio extravergine di oliva e applicatelo sui capelli appena lavati per almeno 10 minuti.

Olio di cumino nero.

Per i capelli sfibrati e con doppie punte, l’impacco di olio di cumino nero è l’ideale, sia d’inverno che d’estate. L’olio viene estratto dalla nigella sativa, una pianta ricchissima di acidi grassi, aminoacidi, sali minerali e vitamine che prevengono l’invecchiamento cutaneo e stimolano la micro circolazione del cuoio capelluto. Massaggiate una piccola quantità su tutto il capo e lasciate in posa per 15 minuti.

E voi? Conoscete rimedi naturali per proteggere i capelli in estate altrettanto efficaci?

Leggi anche altre guide utili per il periodo estivo:

Erika Facciolla

Giornalista pubblicista e web editor free lance. Nata a Cosenza il 25 febbraio 1980, all'età di 4 anni si trasferisce dalla città alla campagna, dove trascorre un'infanzia felice a contatto con la natura: un piccolo orticello, un giardino, campi incolti in cui giocare e amici a 4 zampe sullo sfondo. Assieme a lattughe, broccoli e zucchine coltiva anche la passione per la scrittura e la letteratura. Frequenta il liceo classico della città natale e dopo la maturità si trasferisce a Bologna dove si laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2005 è pubblicista e cura una serie di collaborazioni con redazioni locali, uffici stampa e agenzie editoriali del bolognese. Nel 2011 approda alla redazione di TuttoGreen con grande carica ed entusiasmo. Determinata, volitiva, idealista e sognatrice, spera che un giorno il Pianeta Terra possa tornare ad essere un bel posto in cui vivere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button