Torta di mandorle soffice, ecco la ricetta base e quella al burro di soia

di Salvo del 1 Marzo 2016

Scopriamo la ricetta per preparare la classica torta di mandorle e le sue varianti con altri sostituti vegetali.

Torta di mandorle soffice, ecco la ricetta base e quella al burro di soia

Si tratta di un dolce ideale per la prima colazione e la merenda dei più piccoli, ottima anche da servire con il té e una tazza di caffé.

Se volete preparare altri dolci, come i pancake, torte lievitate e paste frolle senza senza uova ma anche senza burro e senza zucchero, usando delle alternative valide che li rendano comunque gustosi, ecco qui i nostri consigli pratici con le dosi per le sostituzioni.

E provate a fare un esperimento: servitela a chi non è vegetariano o vegano e non ditegli nulla…

Scopri le sostituzioni per i dolci:

Ricetta classica della torta alle mandorle

Potete preparare la ricetta base di questa sofficissima torta alle mandorle.

  • 4 uova
  • 200 gr di zucchero
  • 100 gr di burro
  • 200 gr di farina di mandorle

Preparazione. Battete le uova con lo zucchero. Aggiungete la farina di mandorle.
Fate fondere il burro e aggiungetelo al composto. Sbattete fino ad ottenere una miscela omogenea. Versate in piccoli stampini individuali di silicone o in uno stampo a cerniera da 26 cm di diametro. Cuocete in forno a 200° per 20 minuti.

torta soffice di mandorle

Torta di mandorle e mele al burro di soia

Eccovi un’altra ricette vegan super buona per chi vuole cucinare senza ingredienti di origine animale. Questa torta alle mandorle è arricchita dalle mele e utilizza il burro di soia quindi è adatta ai vegetariani e ai vegani.

Ecco cosa vi serve:

  • 500 gr di mele a pasta gialla e soda tipo Gala o Stark
  • 2 arance
  • 200 gr di farina di farro bianca
  • 4 cucchiai di farina di mandorle
  • 1 tazza di latte di riso (200 ml)
  • 200 gr di burro di soia o di girasole
  • 100 ml di malto di grano
  • 1 cucchiaio di cremor tartaro (azione lievitante)
  • 1/2 cucchiaino di sale

Preparazione. Pelate e tagliate le mele in piccoli pezzi, lasciatele macerare nel succo delle arance per un’ora in frigorifero.  Versate la farina in una grande ciotola, impastate tutti gli ingredienti secchi, ovvero le due farine assieme con il malto, il sale.

torta di mandorle

Infine, dopo aver ben mescolato, anche il cremor tartaro (avendo cura di tenere sempre separati il sale dal cremor tartaro altrimenti quest’ultimo non agirà). Aggiungete poi al composto il burro di soia a pezzetti già ammorbidito fuori dal frigo. Versate infine il latte di riso tiepido e le mele, con un po’ di succo d’arancia della marinatura. Infornate in forno caldo a 200° per 45 minuti.

Buon appetito!

A proposito di dolci alle mandorle ma non solo, eccovi altre proposte:

{ 1 comment… read it below or add one }

Stefania dicembre 6, 2011 @ 11:44 am

Ciao!
Vorrei preparare la torta ma non ho tutti gli ingredienti.
Posso sostituire la farina di farro con farina di grano integrale?
200 gr di burro a quanti ml di olio di girasole corrispondono?
100 ml di malto a quanti gr di zucchero di canna?
Grazie,
Stefania.

Rispondi

Leave a Comment