Cose che fate che il vostro cane non ama

di Eryeffe del 1 settembre 2015

Sapete che ci sono diverse cose che fate che il vostro cane non ama particolarmente? Meglio scoprire cosa non piace al vostro amico peloso così da conoscere per tempo le sue reazioni, a gesti che pensiamo siano innocui e magari a lui danno fastidio.

Che il cane sia il miglior amico dell’uomo, non è una novità, pochi però sanno che ci sono alcuni atteggiamenti, gesti, e comportamenti umani, cose che fate che il vostro cane non ama e mal digerisce.

Buffetti, carezze continue, manifestazioni eccessive d’affetto e altri atteggiamenti fastidiosetti, a volte, rendono la vita dei nostri amici a 4 zampe davvero impossibile. Ecco a voi la classifica delle peggiori abitudini che i cani proprio non sopportano dei loro padroni.

Leggi anche:

Cose che fate che il vostro cane non ama:  bla, bla, bla…

Siamo esseri umani e in quanto tali tendiamo a usare il linguaggio verbale per comunicare, anche con i nostri cani. Spesso, però, non facciamo altro che parlare, parlare, parlare, come se il cane potesse comprendere tutto ciò che esce dalle nostre bocche.

Con il tempo, in effetti, il cane può imparare a dedurre il significato delle parole anche dal linguaggio del corpo, a condizione che ci sia coerenza tra parole e gesti. L’errore che la maggior parte di noi commette quando pronunciamo la classica fra ‘a cuccia’, ad esempio, è quello di inclinare la testa verso l’animale puntando il dito nella sua direzione. Nel linguaggio dei cani questo atteggiamento significa esattamente il contrario, ed equivale ad un invito a ‘venire verso di noi’. Che è quello che la maggior parte delle volte il cane fa, ricevendo subito dopo un rimprovero… che confusione!

Provate, almeno per un giorno, ad interagire con il vostro cane senza dire una parola. Vedrete che il linguaggio del corpo sarà più che sufficiente a fargli capire ciò che volete che lui faccia.

Cose che fate che il vostro cane non ama: abbracciarlo

Ebbene sì, la maggior parte dei cani odia essere abbracciato perché l’atto di appoggiare una zampa anteriore sul dorso di un altro cane è un segno di dominio. Molti cani sopportano i molesti abbracci dei loro padroni o degli altri membri della famiglia. Altri invece reagiscono in maniera aggressiva.

In tutti i casi, meglio evitare di stringere le braccia intorno al collo del nostro amico peloso: farete a meno di innervosirlo, intimidirlo, farlo sentire (ingiustamente) sottomesso.

Cose che fate che il vostro cane non ama: accarezzare continuamente la testa

Vi piacerebbe essere ‘pettinati’ continuamente anche contro la vostra volontà? La risposta, indubbiamente, è no. Ma allora perchè continuare a sottoporre il nostro cane a continue carezze sul capo e, peggio ancora, sul viso? Se la maggior parte dei casi tollerano questa abitudine con i componenti della famiglia, un estraneo che invada ‘lo spazio’ vitale del cane fino a toccargli il viso rischierebbe un bel morso.

Cose che fate che il vostro cane non ama

Cose che fate che il vostro cane non ama: abbracciarlo

Cose che fate che il vostro cane non ama: cos’hai da guardare?

Il contatto visivo gioca un ruolo molto importante nel linguaggio dei cani. Spesso gli essere umani tendono ad usare questo strumento per fare amicizia con il cane, tentare di stabilire con lui un rapporto amichevole, senza accorgersi che il cane potrebbe sentirsi infastidito, o addirittura minacciato, dal nostro sguardo.

Guardare un cane negli occhi e andare verso di lui per fargli una coccola è, nella maggior parte dei casi, un atteggiamento da evitare se il cane in questione non è nostro. Ci che il cane interpreta e coglie nella espressione del nostro viso potrebbe essere interpretata in maniera del tutto opposta alle nostre intenzioni.

E poi a chi piace essere fissato da un perfetto sconosciuto?!

Cose che fate che il vostro cane non ama: tante regole, nessuna eccezione

A dispetto di quel che pensiamo, i cani amano le regole e ne hanno bisogno per costruire le loro certezze e tessere dei rapporti sociali sani ed equilibrati con i familiari. Esattamente come accade con i bambini, anche i cani devono essere guidati all’osservazione di alcune regole di buona educazione, con tanto di divieti, rimproveri (se necessari) e pochissime eccezioni.

Cose che fate che il vostro cane non ama: tante regole, nessuna eccezione

Cose che fate che il vostro cane non ama: tante regole, nessuna eccezione

Quando consentiamo al cane di infrangere una regola, lui non sarà più in grado di osservare il precetto iniziale perché non è in grado di interpretare e capire la circostanza in cui abbiamo concesso quella stessa eccezione. Sappiate, dunque, che se permettete al vostro cane di saltare sul divano solo dopo un bel bagno profumato, lui troverà del tutto normale farlo anche dopo essersi rotolato per ore e ore nel fango…

Cose che fate che il vostro cane non ama: impedirgli di annusare durante una passeggiata

Quando portiamo a spasso il cane con il guinzaglio, spesso tendiamo a tirare e strattonare il suo povero collo per impedirgli di annusare ovunque.

Niente di più sbagliato! Il cane ha bisogno di annusare ed esplorare i dintorni per capire e interpretare il mondo che lo circonda e di apprezzare l’odore di un tronco esattamente come noi apprezziamo un bel tramonto. Perchè privarlo di questo piacere?

Cose che fate che il vostro cane non ama: antipatici e simpatici

La prerogativa di nutrire delle antipatie nei confronti di altri cani o persone non spetta solo agli esseri umani. Anche il cane, infatti, può avere delle preferenze.

Perché, dunque, forzarlo a socializzare indistintamente con chiunque o con qualsiasi altro cane? A pensarci bene, è la classica situazione che si verifica nei parchi per cani dove, il più delle volte, sono i padroni a sentirti in un parco giochi e ad obbligare il cane alla socializzazione coatta.

Immagine via shutterstock.

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *