Dolori mestruali rimedi naturali

by Erika Facciolla on 30 aprile 2016

Scopriamo i principali rimedi contro i dolori mestruali

Cefalee, crampi all’addome, dolore alla schiena e alle gambe, stanchezza, nausea, senso di costipazione costante, sbalzi d’umore: tutti questi disturbi sono ben noti alla maggior parte delle nostre lettrici, poiché fanno parte dell’insieme dei malesseri più comunemente noti come dolori mestruali.

Anche se l’ intensità varia da persona a persona, dall’adolescenza fino alla menopausa (leggi la nostra Guida sui rimedi naturali contro la menopausa), i dolori mestruali condizionando in maniera più o meno marcata la vita di tutte donne. Per combattere o semplicemente attenuare i principali disturbi che accompagnano la ricomparsa del ciclo mestruale, esistono diversi rimedi naturali e piccoli accorgimenti che possono aiutarci a vivere con serenità anche ‘quei giorni’ del mese.

Consigli contro i dolori mestruali

Vediamone assieme alcuni:

  • Seguite un’alimentazione sana, povera di sale, ricca di carboidrati complessi, cereali, frutta e verdura. Evitate i cibi piccanti, fritture, latticini, snack e merendine preconfezionate. Soprattutto durante il periodo mestruale, scegliete con cura i cibi e integrate con qualche tisana purificante, antinfiammatoria e rigenerante. Sarà uno stimolo in più per coccolarci e avere cura di noi stesse.
  • Fate attività fisica. E’ un vero toccasana per il corpo poiché aiuta a distendere i tessuti muscolari, alleviando così crampi e dolori ad addome, gambe e schiena. Anche se il senso di stanchezza che accompagna il periodo mestruale non rappresenta il migliore dei deterrenti per dedicarsi all’esercizio, fare una lunga passeggiata all’aria aperta o un po’ di attività fisica in palestra sarà davvero rigenerante.
  • Massaggi circolari. Se proprio non vi va di uscire per fare un po’ di movimento o il dolore è troppo acuto da costringervi a letto, praticate dei massaggi circolari con la punta delle dita attorno al basso ventre. Tenete le gambe sollevate per alcuni minuti oppure sdraiatevi su un fianco rannicchiando le gambe in posizione fetale.
dolori mestruali - alimentazione

Una corretta alimentazione può essere di aiuto ad alleviare i dolori mestruali

Dolori mestruali: spezie e tisane

Alcune spezie, olii essenziali ed erbe naturali assumibili sottoforma di tisane, compresse o tinture possono essere un valido aiuto in caso di dolori mestruali intensi:

  • La camomilla, consumata in tisana 3 volte al giorno, svolge un’azione rilassante e distensiva sui muscoli contratti. Aiuta a integrare la giusta quantità di liquidi, contrasta la ritenzione idrica ed è ipoglicemizzante. Come coadiuvante per contrastare i dolori mestruali, la camomilla può essere assunta anche sottoforma di olio essenziale da aggiungere al bagno caldo, preferibilmente prima di andare a dormire.
  • Un’altra erba particolarmente utile quando i dolori mestruali sono accompagnati da brividi di freddo è l’angelica, anch’essa assumibile in tisana, utile per stimolare e riscaldare i tessuti muscolari.
  • Oltre ad essere un’ottima spezia in cucina, lo zenzero è una radice molto preziosa per tutte donne che soffrono di forti crampi addominali. Bevuta come infuso, tisana o semplicemente sciolta in un po’ d’acqua bollente, la radice di zenzero grattugiata distende i muscoli e decontrae l’addome.
  • La menta piperita, invece, è ottima per alleviare il senso di nausea e il mal di stomaco. Da assumere due volte al di come tisana, la menta aiuta anche ad accelerare l’arrivo del ciclo mestruale in caso di ritardi provocati da stress o cambi di stagione.
  • Preparare un impacco a base di oli essenziali da massaggiare direttamente sull’addome è davvero facile e utile in caso di ciclo dolorose. Lavanda, camomilla, olio di calendula, mandorle dolci, maggiorana, geranio in gocce sono ottime basi per la preparazione di unguenti da applicare su braccia, gambe, pancia o schiena per attenuare la sensazione di affaticamento.
  • L’amido di riso, assunto prima del ciclo, aiuta a prevenire e alleviare l’insorgenza dei dolori.
  • Provate a diluire 1 cucchiaio di aceto di mele in 1 bicchiere di acqua: un rimedio della nonna, forse, ma a quanto pare molto efficace per alleviare i classici dolori mestruali.

Scoprite tutto sulle coppette per il ciclo

Dolori mestruali: un bagno ristoratore

Nei ‘difficili’ giorni del ciclo, ansia, lavoro e stress quotidiano possono acuire la sensazione di indolenzimento e affaticamento generale che avvertiamo nelle ore diurne. È per questo motivo che concedersi qualche momento di relax casalingo è di fondamentale importanza per il nostro benessere. Se avete un a vaschetta brucia essenze, con gli stessi oli consigliati per gli unguenti potreste provare l’aromaterapia che diffonderà in tutta la casa una piacevole e rilassante fragranza naturale. E per chiudere in bellezza, il consiglio è quello di dedicarsi un bel bagno ristoratore con:

  • 100 gr di sale fino
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 1  manciata di fiori essiccati a scelta (camomilla, geranio, lavanda, rosa, ecc)

Preparazione. Miscelare in una ciotola il sale con l’olio essenziale e aggiungere i fiori solo dopo che il sale si è sciolto. Aggiungere all’acqua del bagno. E’ l’ideale per distendere i muscoli e rigenerare la pelle e ottimo anche come pediluvio! Allora, siete pronte per affrontare quesi giorni un po’ così in tutta serenità?

Ecco altri rimedi naturali che vi consigliamo di leggere:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *