Animali

Tutto sull’alce, il più grande cervide esistente in Natura

Animale robusto e di grandi dimensioni, l’alce è diffuso soprattutto in Canada, ma abita anche alcune zone europee. È il più grande tra i mammiferi appartenenti alla sua famiglia e si distingue per i caratteristici palchi degli esemplari di sesso maschile.

Tutto sull’alce, il più grande cervide esistente in Natura

L’alce è il mammifero (nome scientifico Alces alces) più grande all’interno della famiglia dei cervidi. Le sue dimensioni sono davvero notevoli. L’altro aspetto che lo rende facilmente distinguibile è dato dalla forma dei palchi presenti negli esemplari di sesso maschile.

Questo ruminante abita soprattutto le zone dell’America settentrionale, in particolare il Canada. Di indole mite e tendenzialmente solitaria, questo ruminante può manifestare un comportamento più attivo ed aggressivo, sia per difendersi da minacce esterne che per contendere il territorio e le femmine con gli altri esemplari maschi.

Per via della conformazione degli arti e del collo, si ciba soprattutto di germogli dagli alberi, poiché fa fatica ad abbassarsi al suolo.

Alce animale

Questo splendido animale fa parte della famiglia dei Cervidi ed il più grande tra i vari esemplari. Si può riconoscere con facilità per la caratteristica forma dei suoi palchi, erroneamente chiamati corna.

Si distingue, inoltre, per il muso lungo e carnoso e per l’aspetto nel complesso un po’ goffo. Grazie alle sue notevoli dimensioni, non ha molti nemici naturali fatta eccezione per il lupo.

A causa della ridotta lunghezza del collo, questo animale erbivoro si nutre soprattutto di germogli e foglie di salice e betulla. Fa decisamente fatica, invece, a pascolare per la difficoltà ad abbassare il collo.

alce (alces alces)
L’alce è tra i più grandi esemplari appartenenti alla famiglia dei Cervidi.

Alce e renna

Spesso confusi con le renne, le alci presentano in effetti alcune caratteristiche comuni con questi esemplari. Appartenenti alla stessa famiglia, questi mammiferi ruminanti si distinguono però in virtù delle differenti dimensioni.

Inoltre, le renne, a differenza delle alci, sono più abituate alla presenza ed al contatto con l’uomo. Le alci, invece, sono animali decisamente più selvatici.

Possono anche abituarsi alla presenza dell’uomo e lasciarsi avvicinare. Tuttavia, la loro indole li rende difficili, se non impossibili, da addomesticare.

Alce e cervo

Questi esemplari sono facili da distinguere sia per le differenti dimensioni che per le diverse caratteristiche dei palchi. Quelli delle alci sono formano delle pale palmata e appiattite di notevoli dimensioni.

Alce femmina

Le femmine si riconoscono per l’assenza di palchi, che crescono solo su individui di sesso maschile. Sono inoltre animali più piccoli di taglia rispetto ai maschi. Le femmine partoriscono da uno a due piccoli durante il periodo primaverile, dopo circa 8 mesi di gestazione.

Alce cucciolo

I cuccioli di questi animali nascono con un peso di circa 15 kg, che aumenta rapidamente nel corso della crescita. La maturità sessuale viene raggiunta intorno al quindicesimo mese di vita.

Alce corna

Come per altri esemplari appartenenti a questa famiglia, si parla in modo errato di corna per indicare i palchi. Questa ramificazioni, che si sviluppano negli esemplari di sesso maschile, costituiscono pale dalla tipica forma palmata e appiattita. Possono raggiungere un’ampiezza media di 160 cm ed un peso di 20 kg circa.

Quanto può pesare un alce

Come anticipato, le alci sono esemplari di notevoli dimensioni. L’altezza al garrese può superare i 2 metri. Pensate che un esemplare maschio adulto può arrivare a pesare fino a 800 kg.

Le femmine, invece, superano solitamente i 400 kg.

Alce carattere

Le alci sono animali tendenzialmente miti e timidi. Si possono verificare variazioni nel comportamento tipico e nelle abitudini in base e al periodo dell’anno e soprattutto in funzione riproduttiva. Tendono ad essere più attivi all’alba e al tramonto.

Solitamente pacifici e di indole solitaria, possono diventare aggressivi per difendere la prole o se minacciati e durante le lotte tra maschi per l’accoppiamento.

Alce accoppiamento

Durante la stagione dell’accoppiamento, tuttavia, i maschi tendono ad adottare un comportamento molto più intraprendente per attirare gli esemplari di sesso femminile. Nel corso di questo periodo, inoltre, i maschi combattono tra loro utilizzando i palchi e gli zoccoli.

alce (alces alces)
Durante la stagione dell’accoppiamento, il carattere mite e timido degli esemplari maschili diventa più intraprendente.

Alce verso

I versi vengono emessi dai maschi per richiamare le femmine durante la stagione dell’accoppiamento. I loro bramiti sono molto intensi e possono essere scambiati per muggiti bovini.

Alce dove vive

Tipico dell’America settentrionale, questo animale abita anche alcune zone europee.

Alce europeo

L’esemplare europeo si trova prevalentemente nella penisola scandinava, in Polonia, Ucraina, Slovacchia, Repubblica Ceca e Germania.

Alce Canada

L’alce americano ha il suo habitat privilegiato nelle foreste di Canada, Alaska e del nord est degli Stati Uniti.

Questi animali tendono a preferire climi freddi e vivono nei pressi di corsi d’acqua, paludi e laghi quando si sciolgono i ghiacci.

alce (alces alces)
Un magnifico esemplare di alce maschio

Approfondimenti consigliati

Altri animali da conoscere:

  • Ghiro: tutto sull’animale “dormiglione” per eccellenza
  • Riccio, tutto su questo piccolo animaletto spinoso ma simpatico
  • Coniglio: aspetto, razze e consigli per crescere questo animale
  • La lince, semi-sconosciuta e a rischio di estinzione
  • Scoiattoloun simpatico mammifero che va in letargo
  • Cavalli, origine, caratteristiche, cura di questi splendidi animali
  • Criceto: le cose da sapere prima di adottare un esemplare
  • Alpaca: caratteristiche dell’animale e del suo prezioso vello
  • Canarino: aspetto, carattere e principali esigenze etologiche

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close