Oli essenziali e vegetali

Scopriamo la pianta del Cajeput e l’olio essenziale che ne deriva

E' una pianta da cui si ricava un olio essenziale con numerose proprietà benefiche

Conoscete il cajeput? Noto anche come tea tree bianco, è comunemente meno conosciuto dell’olio di melaleuca, ma possiede anch’esso numerose virtù terapeutiche.

Scopriamo la pianta del Cajeput e l’olio essenziale che ne deriva

Origine

Il cajeput è una pianta da cui si ricava un olio essenziale con numerose proprietà benefiche. Il suo nome deriva dal malese (kaju-puti) e significa letteralmente ‘albero bianco’.

Cajeput: com’è fatta la sua pianta?

La pianta del cajeput (nome scientifico Melaleuca leucadendron) è un albero sempreverde dalla corteccia spessa e biancastra, appartente alla famiglia delle Mirtaceae.  Originaria dell’Estremo Oriente e dell’Australia, presenta foglie folte e fiori bianchi.

L’olio essenziale viene ricavato dalle foglie e dai rami più giovani della pianta ed ha un’aroma molto intensa simile a quella dell’eucalipto.

pianta Cajeput
Cajeput: è una pianta originaria delle zone tropicali di Estremo Oriente e Australia

Cajeput: le proprietà

L’olio essenziale possiede notevoli proprietà benefiche per il benessere. Uno dei maggior pregi ad esso attribuiti è la capacità vermifuga, grazie alla quale si utilizza per allontanare gli insetti.

Ha anche un’importante azione disinfettante e antimicrobica, tanto da essere un aiuto per il trattamento di infezioni, come la cistite.

Le proprietà espettoranti e balsamiche lo rendono un valido rimedio naturale in caso di infiammazioni delle vie respiratorie.

Possiede altresì una buona efficacia come antidolorifico per trattare reumatismi, dolori articolari, otiti o mal di denti.

SPECIALE: Come fare in casa gli olii essenziali

Olio essenziale di cajeput: tutti gli utilizzi

Come gli altri oli essenziali, anche questo richiede accorgimenti di utilizzo. In particolare, è da evitare l’uso interno senza consiglio medico.

Come insetticida può essere spruzzato e vaporizzato per allontanare insetti e parassiti dagli ambienti domestici.

Diluendo qualche goccia di olio, si può utilizzare la soluzione strofinandola sul corpo per evitare le punture di insetti.

Cajeput
Cajeput: l’olio essenziale si estrae dalle foglie e dai rami più giovani.

Per l’uso interno è preferibile diluire 4-5 gocce in una tisana e assumerlo per sfruttarne le caratteristiche antisettiche.

Come analgesico, invece, si può applicare esternamente in caso di otiti, mal di denti e dolori articolari. In ogni caso si consiglia di evitare l’impiego dell’olio in dosi elevate.

L’olio di cajeput ha controindicazioni?

La risposta è affermativa. Potrebbero infatti manifestarsi effetti collaterali, quali nausea, vomito, gastrite, disturbi dello stato di coscienza.

Inoltre, è sconsigliato l’uso per donne in stato di gravidanza e bambini sotto i 3 anni, così da scongiurare il rischio di eventuali reazioni allergiche.

Dove trovarlo

Lo potete trovare nelle migliori erboristerie ma anche in rete, ecco alcune offerte che abbiamo selezionato per voi.

Mystic Moments Cajeput 100 ml-Olio essenziale-100% puro
Prezzo: 17,61 €
Prezzi aggiornati il 10-07-2020 alle 9:31 AM.

Tutto suli oli essenziali

Ti potranno interessare anche questi articoli:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close