Rimedi naturali

Chicory, il fiore di Bach che insegna a dare senza pretendere qualcosa in cambio

Noto come il fiore dell'attaccamento, è consigliato a chi si prende eccessiva cura degli altri

Amare per ottenere qualcosa in cambio. Si può riassumere così l’atteggiamento della persona Chicory: si prodiga per le persone che ha vicino, si preoccupa degli altri, è sempre disponibile, offre consigli a tutti. Niente di sbagliato, perlomeno finché non si rifiuta il suo aiuto. A quel punto emerge il suo lato “oscuro”: possessività, mania di controllo, tendenza alla manipolazione, terrore della solitudine. Perché Chicory dà per avere in cambio gratitudine e apprezzamento, per sentirsi amato, anziché per il piacere di dare.

Chicory, il fiore di Bach che insegna a dare senza pretendere qualcosa in cambio

E il fiore di Bach corrispondente interviene per riportare equilibrio, insegnandogli a coltivare una forma di altruismo e di amore autentici, privi di secondi fini.

Chicory: cos’è

Chicory è il fiore di Bach n. 8, definito come il fiore dell’attaccamento, indicato per le persone che tendono a prendersi eccessivamente cura degli altri, dando amore per avere qualcosa in cambio.

Qual è il fiore da cui viene ricavato? La cicoria selvatica, (Chichorium Intybus), pianta perenne con foglie commestibili e inconfondibili fiori blu dalla durata molto breve. Una pianta diffusa in varie parti d’Europa, dal fusto rigido, appartenente alla famiglia delle Composite, le cui radici vantano numerose proprietà, sia depurative che disintossicanti e digestive. Il fiore di Bach Chicory viene invece preparato con i fiori raccolti al momento della massima fioritura.

Il tipo Chicory

La persona Chicory in una condizione di equilibrio può risultare estremamente generosa, altruista, amorevole, gentile e sicura di se stessa. Rispetta la libertà altrui e il suo amore è sano, equilibrato, mai soffocante. In caso di disequilibrio, però, emergono gli aspetti negativi di Chicory, come un eccessivo attaccamento alle persone care e una certa possessività.

La persona Chicory, nello stato negativo, tende a dare per compensare il profondo vuoto che si porta dentro. Si prende cura degli altri per sentirsi amata e accettata, ma così facendo tenta inconsciamente di controllarli. Atteggiamento che la predispone alle relazioni di dipendenza. Fragile, insicura, possessiva, si attacca troppo agli alti finendo per soffocarli. Sfrutta il senso di colpa altrui e quando qualcuno non le dimostra gratitudine, tende a offendersi.

Il Dott. Edward Bach descrive il tipo Chicory in questi termini:

Quelli che si preoccupano molto delle necessità altrui; tendono ad essere stracolmi di attenzioni verso figli, familiari, amici, trovando sempre qualcosa da rimettere in ordine. Correggono in continuazione ciò che ritengono sbagliato, e traggono piacere nel farlo. Vorrebbero sempre avere vicino coloro che amano. (E. Bach)

Ed ecco un riepilogo di alcune delle principali caratteristiche del tipo Chicory che non ha raggiunto l’equilibrio necessario per far emergere le sue numerose qualità:

  • invidia
  • egoismo
  • egocentrismo
  • possessività
  • propensione a sentirsi offesi
  • vittimismo e autocommiserazione
  • loquacità
  • istrionismo
  • rigidità mentale
  • carenza affettiva
  • paura della solitudine e del rifiuto
  • volontà di dominio

Proprietà di Chicory

Questo fiore di Bach ha proprietà equilibranti perché aiuta le persone di tipo Chicory a equilibrare il proprio atteggiamento nei confronti degli altri, riducendo la tendenza a invadere lo spazio altrui e a volerlo controllare.

SPECIALE: Come combattere l’ansia, sintomi e rimedi naturali

chicory
Il fiore da cui viene ricavato è la cicoria selvatica (Chichorium Intybus), pianta perenne con foglie commestibili e fiori blu dalla breve durata.

Per chi è indicato Chicory?

Vi rispecchiate nella descrizione del tipo Chicory? In tal caso il fiore di Bach corrispondente potrebbe fare al caso vostro, soprattutto se:

  • tendete a prendervi eccessivamente cura degli altri aspettandovi qualcosa in cambio
  • tendete a essere iperprotettivi nei confronti delle persone care
  • siete un po’ vittimisti e vi lamentate spesso
  • vi offendete facilmente
  • avete la tendenza a volere che gli altri si comportino secondo le vostre aspettative (anche se non lo dichiarate apertamente)
  • avete una bassa autostima
  • cercate di pianificare la vita altrui con la scusa che lo fate per il loro bene.

A cosa serve Chicory?

Chicory viene consigliato alle persone che presentano le caratteristiche precedentemente descritte, quindi persone che si preoccupano a tal punto degli altri da interferire con le loro vite, pur convinti di farlo a fin di bene.
Incapaci di amare se stesse, probabilmente perché private nell’infanzia delle dovute cure e attenzioni, non hanno sperimentato una forma di attaccamento sicuro, e sentono il bisogno di essere accettate a tutti i costi.

Chicory le aiuta a sviluppare una forma di altruismo più sana. Insegna loro ad amare senza aspettarsi una ricompensa, evitando atteggiamenti opprimenti e soffocanti. Il suo utilizzo li aiuta a far emergere le caratteristiche positive di Chicory, favorendo di conseguenza l’abbandono di atteggiamenti manipolatori, tipici dell’aspetto negativo.

Agisce quindi sulla possessività, sul timore dell’abbandono e del rifiuto, sul desiderio di accettazione che nasce dalla paura, sull’egocentrismo, sull’eccessivo attaccamento.

Come si usa Chicory

Chicory è un fiore di base che viene solitamente consigliato per trattamenti di medio-lungo termine, quindi per periodi che possono andare dai 6 ai 12 mesi. Tuttavia può essere somministrato anche per periodi più brevi, qualora l’individuo stia vivendo una particolare fase di carenza emotiva. Talvolta viene consigliato anche in caso di vittimismo e a chi adotta comportamenti manipolatori, apparentemente innocui, per ottenere in cambio attenzioni e amore.

Ma come assumere Chicory per beneficiarne nella vita di ogni giorno? Meglio affidarsi alla consulenza di esperti che, dopo un’attenta analisi, sapranno consigliarvi la combinazione migliore. Non è detto infatti che Chicory vada assunto da solo, talvolta viene somministrato in combinazione con altri fiori, da Beech a Holly, da Mustard a Pine, a seconda delle esigenze individuali.

chicory gocce
Le gocce sono la modalità di assunzione tipica, a volte in combinazione con altri fiori di Bach.

Chicory gocce

Chicory in gocce può essere assunto più volte al giorno secondo le modalità riportate sulla confezione, ma soprattutto in base alle indicazioni fornite dal naturopata. Le dosi possono infatti variare in base alla tipologia di trattamento consigliata. Senza contare che in alcuni casi l’assunzione di Chicory prevede la combinazione con altri fiori.

Le modalità di assunzione possono essere diverse, potete infatti aggiungere le gocce in un bicchiere d’acqua non gassata, posizionarne due direttamente sulla lingua, miscelarle con altri fiori per creare una combinazione personalizzata.

Ecco anche dove è possibile trovare in commercio le gocce online:

Chicory Nr. 8 Princeps Fiori di Bach BIO Cromoterapici Cicoria
Prezzo: 13,84 €
Prezzi aggiornati il 29-09-2022 alle 5:12 AM.

Approfondimenti su rimedi naturali e piante della salute

Scopriamo insieme altre piante della salute ed approfondimenti sul tema delle cure e cosmesi naturale:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button