Come pulire il bagno in modo ecologico

di Salvo del 24 dicembre 2010

Scopriamo insieme tutti i nostri consigli su come pulire il bagno in modo ecologico

Proseguiamo la nostra serie di guide alla pulizia della casa con l’utilizzo esclusivo di prodotti biologici.

Come pulire il bagno in modo ecologico

Ecco la  volta della pulizia del bagno in modo ecologico

  • Piastrelle Si può usare aceto in acqua calda oppure il vaporetto, o semplicemente acqua calda se lo sporco non è profondo. A volte alterne usare anche un po’ di detersivo naturale. Scegliendo anche a seconda del tipo di sporco, della frequenza con cui si lavano i pavimenti e, soprattutto, se in casa ci sono bambini che gattonano o giocano a terra. Nel caso di bambini sarebbe opportuno usare il più possibile prodotti naturali; i prodotti chimici usati a terra arrivano presto alla loro bocca, quindi meglio evitare.
  • Water Per pulire a fondo il water, utilizziamo acqua di bollitura della pasta aggiungendo aceto o limone, oppure usando lo scopino del water su cui si è versato del bicarbonato di sodio. Oltre alla sua funzione detergente e igienizzante, è efficace anche nel neutralizzare gli odori. Si può anche usare solo aceto puro diluito in acqua caldissima, versato sullo scopino, o una soluzione di acido citrico. Se il water è pulito quotidianamente, l’igiene e la pulizia sono assicurate con normalissimi detergenti per sanitari, ecologici.
  • Rubinetti e Miscelatori. Contro il calcare possiamo utilizzare l’aceto. L’aceto è ottimo per togliere le incrostazioni di calcare da lavandini, rubinetteria, ecc. (basterà passare con una spugnetta imbevuta di aceto caldo e successivamente sciacquare ed asciugare molto bene). Se il calcare ha ostruito le griglie rompigetto di rubinetti e della doccia, svitarli se facilmente smontabili e immergerli nell’aceto finché il calcare non inizia a sciogliersi, dopodiché sciacquarli e rimetterli a posto.

Attenzione

Non usare la miscela acqua e bicarbonato per la pulizia delle vasche da bagno in resina (metacrilato).

Articoli correlati:

Outbrain

{ 1 comment… read it below or add one }

claudio febbraio 26, 2013 alle 4:21 pm

Ciao anche io uso spesso l’aceto per le pulizie casalinghe e mi trovo benissimo. Qualche tempo ho letto un articolo che mi ha preoccupato sul fatto che l’aceto usato in questo modo sia molto inquinante perchè attaccando i metalli e solvendoli li libera negli scarichi e quindi nei mari.. cosa ne pensate?

Rispondi

Leave a Comment