Pulizia della casa

Come pulire macchie di frutta in modo naturale

Vediamo come pulire macchie di frutta utilizzando con astuzia i vecchi rimedi naturali della nonna. Come avremo fatto a non pensarci prima?

Come pulire macchie di frutta in modo naturale

Le macchie di frutta rientrano tra quelle più difficili e ostinate da togliere, soprattutto quando cadono sui vestiti o sui tessuti di divani e sedie.

Per eliminare le macchie di frutta non è necessario ricorrere sempre ai prodotti commerciali per ottenere dei buoni risultati, le macchie possono essere trattate in maniera efficace anche utilizzando prodotti naturali che non danneggiano l’ambiente e la nostra pelle

Oltretutto i nostri tessuti non saranno danneggiati da detergenti tossici e aggressivi.

Abbiamo visto come spesso sia possibile togliere macchie fastidiose, come quelle di unto e di grasso, recuperando prodotti presenti in casa, risparmiando tempo e soldi. Allora perché non provare a risolvere il problema con semplici trucchi naturali e fai da te?

Come pulire macchie di frutta: i rimedi naturali

Per pulire le macchie di frutta potete utilizzare prodotti che sicuramente avete già nella vostra dispensa. Scopriamoli insieme.

Sale fino e limone

In un recipiente con dell’acqua aggiungete un cucchiaio di sale fino e spremete un limone. Fate sciogliere il sale e poi immergete il vostro tessuto, strofinando sulla macchia. L’acidità del limone aiuta a smacchiare. Questo rimedio è molto utile se si tratta di vestiti di cotone o sintetici.

Come pulire macchie di frutta
Come pulire macchie di frutta con sale e limone

Latte e acqua

Aggiungete 1 bicchiere di latte ogni 1/2 l di acqua e lasciate il vestito in ammollo tutta la notte. Nella maggioranza dei casi al mattino la macchia sarà sparita. Se è rimasto ancora l’alone allora strofinate e poi risciacquate.

Come pulire macchie di frutta
Come pulire macchie di frutta con latte e acqua

Acqua bollente

Sapevate che si possono eliminare le macchie di frutta anche solo con dell’acqua bollente? Ovviamente l’acqua deve essere portata a temperatura tramite un bollitore.

L’effetto può essere ancora più efficace se fate scendere l’acqua dall’alto (circa 50 cm), creando un impatto col tessuto che aiuterà a sciogliere la macchia.

Scopri come… Togliere le macchie dai tessuti in modo naturale

Come pulire macchie di frutta
Come pulire macchie di frutta con l’acqua bollente

Cubetto di ghiaccio

Questo è un rimedio utile e veloce se il capo è di colore chiaro e se vi trovate fuori casa, magari a cena in un ristorante. In questo caso passate un cubetto di ghiaccio sulla macchia fresca e poi risciacquate sotto l’acqua fredda. Risultato assicurato!

Sapone di Marsiglia

Se la macchia è chiara e fresca vi consigliamo anche il sapone di Marsiglia, rimedio tanto antico quanto efficace! Strofinate il panetto direttamente sulle macchie di frutta e poi passate sotto l’acqua corrente.

Come pulire macchie di frutta
Come pulire macchie di frutta con il sapone di Marsiglia

Glicerina e alcool etilico

Per le macchie più ostinate, come quelle della frutta rossa (lamponi, more, fragole, ecc.) i rimedi citati sopra potrebbero non bastare, allora provate a trattare la macchia aggiungendo al sapone di Marsiglia della glicerina.

Per concludere prendete un batuffolo di cotone imbevuto di alcool etilico e tamponateci sopra.

Come sempre, vi consigliamo di trattare la macchia al più presto, evitando così che possa penetrare in profondità rendendo le operazioni più difficoltose. Ricordatevi sempre di passare i capi in lavatrice come ultimo passaggio e fate attenzione a leggere le etichette dei vostri capi per evitare spiacevoli inconvenienti.

Altre guide tematiche interessanti

Se ti è interessata la guida su come pulire macchie di frutta, ti invitiamo a scoprire anche:

Alessia

Nata in Abruzzo nel 1982, si trasferisce a Roma per conseguire una laurea e un master in psicologia, ma dopo una decina d'anni rientra nel suo piccolo paese ai piedi della Majella, fuggendo dalla vita metropolitana. Attualmente coniuga l'attività di psicologa libero professionista con la passione per la scrittura, un hobby coltivato sin dalle scuole superiori. Collabora con la redazione di Tuttogreen dal 2011, cura un blog personale di taglio psicologico e scrive articoli per un mensile locale. Nel tempo libero ama passeggiare nei boschi e visitare i piccoli borghi, riscoprendo le antiche tradizioni d'un tempo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close