Cedrata: proprietà e ricetta della bevanda a base di cedro

di Elle del 5 ottobre 2017

Frizzante, gustosa e fresca, la cedrata è una bibita vintage, ma che non passa mai di moda. Scopriamone insieme le proprietà e la ricetta per realizzarla facilmente in casa.

La cedrata è una bevanda resa molto nota dagli spot pubblicitari di alcune aziende produttrici. Molto amata dai nostri nonni, è stata riscoperta nelle estati più recenti come drink analcolico adatto a tutti. Questa bibita può essere gustata sia dai grandi che dai piccoli ed è ideale per rinfrescarsi durante i caldi pomeriggi della stagione estiva. Oltre che per la preparazione di bevande analcoliche, le scorze di cedro vengono utilizzate anche per la realizzazione di gustosi canditi.

Cos’è la cedrata

La cedrata è una bibita analcolica leggermente frizzante di colore giallo limpido e dal caratteristico gusto agrumato di cedro. Possiede un sapore tendenzialmente dolce ma è contraddistinta da un lieve retrogusto acidulo e aspro. Il particolare gusto può variare leggermente in base alle modalità di produzione.

Questa bevanda rinfrescante è un ottimo soft drink, ideale anche da sorseggiare durante una serata tra amici se si preferisce evitare l’uso di alcolici. Può essere comunque impiegata come ingrediente base per la preparazione di gustosi cocktail, sia alcolici che analcolici.

Cedrata proprietà

La bibita in questione può essere gustata da tutti e non presenta particolari controindicazioni. Al contrario, è ricca di virtù benefiche. In particolare, le proprietà attribuite a questa gustosa bevanda sono da ricondurre soprattutto alla presenza del cedro.

Cedro proprietà curative

Questo agrume dall’aspetto tondeggiante, ruvido e globoso presenta una spessa scorza esterna gialla. All’interno del frutto, invece, è presente solo poca polpa e quindi anche un ridotto contenuto di succo. Il cedro (Citrus medica), originario dell’Asia, è una fonte importante di sali minerali e vitamine, in particolare la vitamina C.

Ricco di sostanze antiossidanti, questo frutto è un alimento con notevoli proprietà digestive, lassative, germicide e stimolanti. Decisamente ipocalorico, rappresenta un valido aiuto in caso di cistite e per contrastare la cellulite e i disturbi renali.

Inoltre, utilizzato come ingrediente all’interno di spremute o centrifughe favorisce un effetto depurativo per l’organismo stimolando la diuresi. Il consumo del frutto fresco è indicato per la salute dell’apparato gastro-intestinale. La buona concentrazione di fibra, infatti, assicura il regolare funzionamento dell’intestino e aiuta a riequilibrare l’acidità gastrica.

Cedrata ingredienti

Solitamente questa bevanda analcolica viene preparata utilizzando alcuni semplici ingredienti. Tra questi non possono mancare l’acqua, lo zucchero, l’anidride carbonica, l’acido citrico, gli aromi naturali di cedro, di agrumi e di cartamo.

Quest’ultimo è un colorante naturale, talvolta sostituito da altri conservanti o coloranti chimici.

cedrata

Cedrata: tra gli ingredienti non può mancare il cedro, un agrume con scorza spessa e globosa.

L’elemento chiave è sicuramente rappresentato dal cedro, un agrume particolarmente diffuso in Calabria e nei Paesi del bacino Mediterraneo. Dalle scorze esterne dei cedri viene estratto un olio essenziale appositamente distillato. Esso possiede una particolare efficacia rigenerante, espettorante, astringente e antidolorifica.

Si rivela pertanto utile in caso di dolori mestruali e articolari, per lenire la pelle irritata e contro tosse e raffreddore. Infine, per gli usi domestici rappresenta un ottimo repellente naturale per gli insetti.

Cedrata ricetta

Sciroppo di cedro

Lo sciroppo di cedro è un prodotto concentrato a partire dal quale si può preparare in casa una gustosa cedrata. Per prepararlo occorre avere a disposizione l’ingrediente chiave, ovvero il cedro, preferibilmente di origine biologica. Andrà infatti utilizzata la scorza dell’agrume. Lo sciroppo di agrumi così preparato potrà essere impiegato per la preparazione della bevanda, diluendolo in acqua frizzante. In alternativa, può diventare anche un ottimo ingrediente per la realizzazione di liquori o marmellate di cedro. Ecco allora una ricetta facile per preparare questa gustosa bevanda.

INGREDIENTI:

  • 3 cedri di media grandezza non trattati
  • 600 g di zucchero
  • 3 dl di acqua

PREPARAZIONE:

Per cominciare versate l’acqua in una pentola capiente con i bordi alti. Subito dopo aggiungete le scorze dei cedri precedentemente tagliate a pezzetti. Quando l’acqua è giunta all’ebollizione, unite la dose di zucchero prevista. Dopo dieci minuti aggiungete anche la polpa degli agrumi. Continuate la cottura fino ad ottenere uno sciroppo abbastanza denso. A questo punto lasciate raffreddare lo sciroppo concentrato così ottenuto.

Cedrata fatta in casa

Una volta preparato lo sciroppo di cedro lo si può utilizzare per realizzare questa frizzante bevanda analcolica. Per questo la cedrata va filtrata così da ottenere solo la parte liquida, eliminando le scorze e la polpa dei cedri. Può essere quindi servita fredda con l’aggiunta di qualche cubetto di ghiaccio e di qualche foglia di menta, se gradita.

cedrata

Cedrata: si può preparare facilmente anche in casa utilizzando ingredienti naturali.

Per chi preferisce, inoltre, la bevanda può essere leggermente diluita con l’aggiunta di acqua leggermente frizzante.

Si ottiene così una bibita naturale per poter dissetare grandi e piccoli ospiti nei periodi più caldi dell’anno.

Forse ti potrebbe interessare anche:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment