Categories: Pulizia della casa

Come eliminare le macchie dai tessuti in modo naturale

Rimedi e trucchi per smacchiare i tessuti

Scopriamo insieme come togliere le macchie dai tessuti – difficili e non – in modo naturale ed anche risparmiando! Ad ogni macchia il suo trucco e in questa guida cerchiamo di riassumerli tutti.

Come eliminare le macchie dai tessuti in modo naturale

In buona misura, basterebbe infatti chiedere alle nostre nonne come facevano qualche decennio fa, senza detergenti chimici. Sicuramente sciorinerebbero più di un metodo su come eliminare le macchie dai tessuti in modo naturale. Per non parlare di come lavare in modo sostenibile il bucato, senza inquinare e senza spese aggiuntive.

Come togliere le macchie dai tessuti: a ogni macchia il suo rimedio

Ecco dunque qualche consiglio su come eliminare le macchie dai tessuti in modo naturale. Ogni tipo di macchia ha il suo rimedio naturale: vediamo le principali.

  • Macchie di olio. Dovete applicare immediatamente del borotalco e lasciare a riposo un paio di ore. Le macchie spariranno completamente.
  • Macchie di sangue. Per togliere le macchie di sangue, dovete sciacquare con acqua fredda abbondante, finché il sangue non è seccato. Non usare assolutamente l’acqua calda! L’acqua calda, infatti, contribuisce a solidificare il sangue fissandolo maggiormente ai tessuti.
  • Macchie di sudore. Per eliminarle si può usare alternativamente aceto puro, ammoniaca diluita oppure un misto di bicarbonato e succo di limone, strofinare e poi passare con del sapone di Marsiglia.
  • Macchie di caffè Per le macchie di caffè i metodi sono diversi. Si va dall’acqua calda con sapone di marsiglia, alla mistura di alcol e succo di limone, alla fetta di limone con sale fino, piuttosto che la miscela di aceto bianco e alcol.
  • Macchie di erba. Per i vestiti, specialmente quelli bianchi, che tendono a “tingersi” di verde con le macchie di erba, il metodo è uno solo. Vanno messi a mollo i vestiti in acqua molto calda e bisogna attendere almeno un’ora, dopo di che dovete risciacquare.
  • Macchie di cioccolato. Per questo tipo di macchia, lavare la zona macchiata con acqua salata ben calda ed un po’ di ammoniaca.
  • Macchie di ruggine. Per rimuovere la macchie di ruggine, mettere sulla zona interessata del sale fino, una goccia di limone e poi asciugare alla luce del sole.
Anche le macchie di ruggine, tra le più ostinate in assoluto, possono essere trattate con sistemi naturali.
  • Macchie di frutta. Per levare le fastidiose macchie lasciate dalla frutta sui vestiti si può usare sale fino e limone: immergete il tessuto, e strofinate. Questo rimedio è perfetto per cotone o sintetici. Anche un ammollo per tutta la notte in una soluzione di latte e acqua dovrebbe far sparire le macchie di frutta.  Se la macchia è fresca anche il sapone di Marsiglia è un rimedio efficace.
  • Macchie di vino rosso. Anche nel caso in cui vi siate macchiati con del vino rosso,  basta una spolverata di sale fino e un lavaggio di acqua calda farà il miracolo.

  • Odore benzina oppure di gasolio. Sapete come togliere questo cattivo odore da mani e tessuti? Anche se un capo di abbigliamento si è sporcato di benzina oppure di gasolio, potete toglierlo pulirlo facilmente ricorrendo ad aceto e bicarbonato.
  • Macchie di bianchetto. Il correttore bianco lascia segni che se ne vanno via difficilmente, ci voglio latte caldo subito oppure strofinare con alcol o trielina per vedere se la fastidiosa macchia di bianchetto.
  • Macchie di tinta per capelli. Anche chi si tinge i capelli in casa può ritrovarsi con delle fastidiose macchie sui vestiti o sll’asciugamano. Per eliminarle occorre strofinare con una spugnetta imbibita nellaceto di mele facendolo penetrare nel tessuto, e facendolo agire per almeno 2 ore. Oppure una pasta di acqua e bicarbonato da lasciar agire 10 minuti. Poi lavate.

Altre infomazioni

Se i nostri suggerimenti su come eliminare le macchie dai tessuti in modo naturale vi sono piaciuti, eccovi altri articoli che vi potrebbero interessare sul fai da te dei detersivi:

Published by
Salvo