Oli essenziali e vegetali

Quello che c’è da sapere sull’olio essenziale di Niaouli, un prodotto ricco di proprietà benefiche

Un olio apprezzato anche in aromaterapia per il suo effetto rilassante

Niaouli è il nome con cui è conosciuto un albero appartenente alla famiglia delle Myrtaceae. Di questa pianta si utilizzano soprattutto le foglie da cui è possibile ottenere un olio essenziale ricco di proprietà benefiche e possibilità d’uso. Valido rimedio naturale per applicazioni cutanee, è utilizzato anche per il trattamento di sinusiti e riniti o in ambito aromaterapico per beneficiare del suo effetto rilassante.

Quello che c’è da sapere sull’olio essenziale di Niaouli, un prodotto ricco di proprietà benefiche

Niaouli cos’è

Originario della Nuova Caledonia e dell’Australia, questa specie botanica si è diffusa anche in altre aree del Pianeta.

Nei paesi di lingua inglese è noto come paper bark tea tree, per via della particolare consistenza della sua corteccia, che può essere strappata con facilità, come se fosse di carta.

Niaouli pianta

Questa pianta, nota con il nome botanico di Melaleuca viridiflora, può svilupparsi notevolmente in altezza fino a raggiungere i 25 metri.

Niaouli
Melaleuca viridiflora, conosciuta anche come Niaouli, è un albero della famiglia delle Myrtacee.

Niaouli olio

Dalla droga contenuta nelle foglie di questa pianta si ottiene un olio essenziale tramite un processo di distillazione in corrente di vapore.

L’olio gomenolato è utilizzato come rimedio naturale per il trattamento di alcuni disturbi ed in aromaterapia. Le foglie, infatti, presentano un intenso e persistente odore balsamico e aromatico. L’olio è chiamato anche Gomenol o olio gomenolato, dato che una volta il processo di distillazione necessario per produrlo è avvenuto nei pressi del porto di Gomen in Nuova Caledonia.

Niaouli essenza

L’essenza di quest’olio essenziale presenta una profumazione balsamica, con note di eucalipto.

Niaouli tea tree oil

L’olio essenziale ottenuto da questa pianta presenta alcune affinità con il ben noto tea tree oil, soprattutto relativamente alle applicazioni benefiche sulla cute. In entrambi i casi si parla di olio di melaleuca, sebbene l’olio essenziale dell’albero da tè risulti decisamente più conosciuto.

niaouli
L’albero dalle cui foglie si ricava il prezioso e benefico olio essenziale è originario del continente australiano. In questa foto si apprezza la consistenza peculiare della sua corteccia.

Niaouli proprietà

Le proprietà dell’olio essenziale, che viene ricavato dalle foglie di questa pianta, sono numerose e lo rendono un prodotto versatile.

Spiccano in particolar modo le proprietà antisettiche, antivirale ed antimicotiche di questo prodotto naturale. A ciò si aggiunge l’interessante azione protettiva e cicatrizzante che l’olio è in grado di esercitare sulla pelle. Interessante, inoltre, sembra essere anche la capacità di quest’olio essenziale di stimolare le difese immunitarie.

Niaouli benefici

Grazie alle sue interessanti proprietà, questo prodotto può presentare molteplici effetti benefici per la salute.

Utile per lenire arrossamenti o ustioni attraverso applicazioni cutanee, possiede un’efficacia balsamica che lo rende un valido rimedio naturale in caso di sinusite o raffreddore.

Niaouli uso

Le applicazioni di questo olio essenziale si rivelano numerose. In particolare, è possibile utilizzarlo in caso di ustioni miscelandolo al 50% con un altro olio vegetale, come l’olio di rosa mosqueta. Basta applicare la miscela per 3-4 volte al giorno sulla parte della pelle da trattare per ottenere rapidi benefici.

Un’altra efficace azione di quest’olio è quella legata alla sua efficacia antidolorifica. In caso di indolenzimento muscolare dopo l’attività sportiva, si possono miscelare 8-10 gocce dell’olio in un cucchiaio di olio vegetale neutro. Si può, infine, preparare una miscela da diffondere nell’ambiente versando 5 gocce di quest’olio con dell’acqua in un apposito deumidificatore oppure all’interno di un bruciatore di essenze.

Niaouli per raffreddore

L’impiego di quest’olio essenziale presenta grande efficacia anche in caso di raffreddore o sinusite.

Niaouli gocce nasali

In caso di raffreddore, l’olio può essere usato in gocce da versare in una ciotola contenente acqua calda. Bastano 3-5 gocce da inalare per circa 10 minuti al fine di ottenere un benefico effetto balsamico.

Flora Olio Essenziale di Niaouli Bio Codex, 10 ml
Prezzo: 11,93 €
Risparmi: 0,57 € (5%)
Prezzi aggiornati il 9-08-2020 alle 1:49 AM.

Niaouli aromaterapia

L’olio ottenuto dalle foglie aromatiche di questa pianta può essere utilizzato per scopi aromaterapici.

In questo caso, viene adoperato soprattutto per la sua efficacia rilassante al fine di recuperare una condizione di calma e serenità. Data la sua fragranza, è adatto anche per la diffusione nell’ambiente per purificare l’aria.

Niaouli controindicazioni

Si consiglia di evitarne l’uso in caso di ipersensibilità accertata ai componenti del prodotto. In generale è preferibile evitare un uso prolungato e con dosaggi elevati. Essendo, infatti, ricco di terpeni, l’uso protratto dell’olio, superiore a tempi e dosi indicate, può causare interazioni farmacologiche.

Niaouli in gravidanza

Durante il periodo della gravidanza e in allattamento è preferibile evitare l’uso di questo prodotto, poiché non sono attualmente disponibili dati clinici relativi all’impiego in questa fase.

Sconsigliato, inoltre, è anche l’impiego del prodotto per bambini fino ai tre anni di età.

LEGGI ANCHE:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close