Bici

Piste ciclabili anche sugli Champs Elysées

Passeggiare sugli Champs Elysées… non solo a piedi ma presto anche in bicicletta.

Piste ciclabili anche sugli Champs Elysées

Il piano Vélo 2010 – 2014, lanciato dal Comune di Parigi, prevede una serie di interventi volti a promuovere e facilitare l’uso della bicicletta come mezzo alternativo di trasporto; tra questi anche la  costruzione di una pista ciclabile proprio lungo la più famosa ‘avenue‘ della città.

I lavori sono iniziati il 6 maggio e l’inaugurazione è prevista per il 30 giugno. Il progetto prevede la conversione di parte della corsia preferenziale bus in pista ciclabile, su entrambi i sensi di marcia.

SCOPRI ALTRE COSE ECO DI PARIGI:

Saranno anche previsti nuovi attraversamenti pedonali verso Place de La Concorde, per garantire la sicurezza di pedoni e ciclisti e rendere il traffico automobilistico fluido e privo di impatti, dati dai nuovi cambiamenti.

L’amministrazione cittadina sta dimostrando enorme considerazione verso il cambiamento di abitudini e la nascita di nuove esigenze di spostamento espressi dai parigini. Per questo sono già state messe in campo numerose iniziative negli ultimi anni, tra cui il lancio di Vélib nel 2007, un servizio di bike sharing che oggi conta circa 245.000 abbonati; la realizzazione di circa 700 km di piste ciclabili urbane (a doppio senso di marcia) in 10 anni; l’erogazione di incentivi all’acquisto di bici a pedalata assistita;

L’obiettivo, ancor più ambizioso, è quello di ridurre drasticamente l’inquinamento dell’aria, causato principalmente dal particolato contenuto nei gas di scarico delle automobili, incentivando il più possibile il ricorso a mezzi di spostamento alternativi, più economici e molto più “verdi”.

Leggi anche:

Claudia Raganà

Classe 1977, romana di nascita, cittadina del mondo di adozione. Una laurea in Economia e un master in mobilità sostenibile in tasca, la aiutano ad approfondire un tema per lei sempre caro, la sostenibilità dello sviluppo economico e la green economy. Ha un'innata passione per la scrittura fin da quando è bambina ed è così che, coniugando le due cose, nel 2012 entra nel mondo di tuttogreen.it. Nel tempo libero ama viaggiare, fotografare, leggere, stare a contatto con la natura, praticare yoga e sognare.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close