Ricette

Torta salata con carciofi: due ricette da provare

Ecco due ricette gustose per preparare la torta salata con carciofi, da mangiare in compagnia, per un pic-nic fuori porta o da portare a lavoro.

La torta salata con carciofi è uno dei piatti più gettonati soprattutto nel periodo in cui abbondano questi ortaggi. Per la sua preparazione noi vi consigliamo di utilizzare sempre carciofi freschi di stagione, evitando i prodotti surgelati.

Torta salata con carciofi: due ricette da provare

Vi proponiamo due versioni di questa torta salata, quella con carciofi e patate e quella adatta anche ai vegani, ricette uniche per la vostra cucina naturale.

Consiglio: provate anche il nostro strudel salato.

Ricetta torta salata con carciofi e patate

Questa ricetta è adatta anche ai vegetariani. Ecco gli ingredienti necessari per la torta salata con carciofi e patate:

  • 150 gr di carciofi
  • 150 gr di patate
  • 1 confezione di pasta sfoglia integrale
  • 1/2 limone
  • 2 uova
  • 100 gr di formaggio filante, come l’Asiago o similare
  • 1 cipollotto
  • sale e pepe
torta salata con carciofi ricetta
Torta salata con carciofi: il segreto è utilizzare solo carciofi freschi

Preparazione:

  • iniziate lessando le patate, fatele raffreddare e poi tagliatele a cubetti.
  • Pulite i carciofi, tagliateli a fettine e fateli cuocere in acqua per circa 15 minuti, aggiungendo 1 cucchiaio da tavola del succo spremuto del limone.
  • Una volta pronti, metteteli in una padella antiaderente insieme al cipollotto tagliato a fettine e fate soffriggere con un filo di olio extravergine d’oliva.
  • Sbattete le 2 uova in una ciotola abbastanza capiente.
  • Tagliate il formaggio a piccoli cubetti e mettetelo nella ciotola insieme alle patate lessate e ai carciofi.
  • Aggiungete il sale e il pepe e amalgamate il tutto con delicatezza.

Stendete la pasta sfoglia in una teglia, versate il composto per tutta la sua lunghezza e lasciate i bordi ai lati, di modo da poterli ripiegare verso l’interno e chiudere la torta.

Pre-riscaldate il forno a 180° e lasciate cuocere almeno 25 minuti.

torta salata con carciofi vegetariana
Torta salata con carciofi nella versione vegetariana

Torta salata con carciofi versione vegan

Questa versione della torta salata con carciofi è adatta invece anche ai vegani. Andiamo a vedere gli ingredienti:

  • 5 carciofi
  • 1 zucchina
  • 1 confezione di pasta sfoglia integrale
  • 1 limone
  • 1 aglio
  • pan grattato
  • sale, prezzemolo

Preparazione della ricetta:

  • Pulite i carciofi, tagliateli a fettine e lasciateli in una ciotola con dell’acqua e il succo del limone.
  • Fate rosolare l’aglio in una padella con un goccio di olio extravergine d’oliva.
  • Unite i carciofi con sale e prezzemolo e lasciate cuocere a fuoco lento per circa 10-15 minuti.
  • Potete aggiungere un mestolo d’acqua se notate che si asciugano troppo.
  • Pulite e tagliate le zucchine a rondelle e fatele saltare in padella con un filo d’olio e sale.
  • Devono cuocere solo per pochi minuti.
Torta salata con carciofi vegan
Torta salata con carciofi versione vegan

Preparate la teglia da forno dove andrete a stendere la vostra pasta sfoglia integrale.

  • Versate i carciofi e le zucchine e fate in modo che avanzino i bordi ai lati, così da poter chiudere la torta salata.

Per completare, cospargete del pan grattato (potete utilizzare il pane raffermo sbriciolato nel mixer). Mettete nel forno a 200° e lasciate cuocere per circa 25 minuti.

Scopri anche le altre ricette con i carciofi:

Alessia

Nata in Abruzzo nel 1982, si trasferisce a Roma per conseguire una laurea e un master in psicologia, ma dopo una decina d'anni rientra nel suo piccolo paese ai piedi della Majella, fuggendo dalla vita metropolitana. Attualmente coniuga l'attività di psicologa libero professionista con la passione per la scrittura, un hobby coltivato sin dalle scuole superiori. Collabora con la redazione di Tuttogreen dal 2011, cura un blog personale di taglio psicologico e scrive articoli per un mensile locale. Nel tempo libero ama passeggiare nei boschi e visitare i piccoli borghi, riscoprendo le antiche tradizioni d'un tempo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close