Ricette

Tante ricette per fare la zuppa di ceci

Scoprite tante ricette per gustare questa classica zuppa di elgumi

La zuppa di ceci è una pietanza ricca di gusto e tradizione, facile da preparare ed economica. Può essere assaporata con svariate ricette, adatte anche a vegetariani e vegani. Vedremo come prepararla in varie versioni, quella classica, e alcune versioni interessanti.

Tante ricette per fare la zuppa di ceci

Quali sono i benefici dei ceci

I ceci vantano anche un’ampia gamma di proprietà nutrizionali.

Oltre a essere un’ottima fonte di proteine, questo legume è ricco di fibre e acido folico. Mangiando ceci e grazie alle loro fibre, si regola l’apparato digerente, si riduce il carico glicemico dopo i pasti, si protegge l’apparato digerente da alcuni tipi di cancro e si equilibra il livello di colesterolo nel sangue.

Si tratta di un vero super food perché i loro benefici per la salute sono tantissimi, dal sollievo ai fastidi della sindrome premestruale, al mantenere in buona salute ossa, articolazioni e denti, dall’aiuto alle difese immunitarie al contribuire ad una pelle splendente dal colorito uniforme e, infine, da un aiuto a mantenere un‘eccellente salute cardiovascolare. al ridare energia in caso di affaticamento.

Ricchi di acido folico, aiutano a ridurre la pressione sanguigna, limitando la possibilità che si sviluppi declino cognitivo.

Noti per le proprietà diuretiche, digestive e vermifughe, riducono il rischio di depressione e aiutano anche a evitare carenze di magnesio, ferro, fosforo, manganese e rame.

Scegliete piatti che forniscano un buon apporto di vitamina C. Meglio combinarli con succo fresco di limone o di arancia. Questo aiuterà l’organismo ad assorbire più facilmente il ferro di cui sono ricchi.

Alcuni problemi di ceci: inducono flatulenza

Per via dei un elevato contenuto di un certo tipo di carboidrati chiamati oligosaccaridi, le ricette a base di questi legumi possono provocare  una certa flatulenza e gonfiore addominale. Per ridurre questo fastidioso effetto indesiderato, vi consigliamo di sciacquarli più volte dopo l’ammollo e scolare molto bene.

In caso utilizziate dei ceci in scatola, è consigliato comunque di sciacquarli diverse volte e poi scolare. In questa evenienza si riduce anche l’apporto di sodio.

Come preparare i ceci secchi: l’ammollo

Prima di utilizzare questo legume nella sua versione secca, in qualsiasi piatto, è necessario fare un ammollo in acqua fredda. Basterà metterli a bagno in una quantità di acqua doppia per almeno 12 ore.

Lo scopo è quello di garantire una buona cottura e ridurre i tempi di cottura.

Si possono utilizzare in diverse preparazioni. Freddi sono ottimi nelle insalate, caldi, per i falafel, nel cous cous, nelle zuppe: E sono disponibili anche in polvere, come farina di ceci, aggiunta all’impasto di pane e focaccia, o per preparare la classica farinata ligure.

Tempi di cottura dei ceci

Dopo un ammollo di almeno 12 ore in acqua fredda, e dopo averli scolati, sono generalmente pronti da cuocere.

Serve una cottura da 2 ore a 2 ore e mzza in una pentola con acqua calda e sale, magari insaporita da qualche foglia di alloro e uno spicchio d’aglio. Potete ridurre i tempi fino a 20-25 minuti in pentola a pressione.

Se i ceci non sono stati preparati ammollati in anticipo in acqua, il tempo per la pentola a pressione aumenta a 40 minuti.

Ovviamente i legumi in scatola sono già cotti, ma sciacquateli bene lo stesso per eliminare il liquido di conservazione che è molto ricco di sodio, e se volete, eliminate le pellicine.

Come conservare la zuppa di ceci

Fate raffreddare la zuppa a temperatura ambiente, poi travasate in contenitori ermetici e conservate in frigo. Se per esempio preparate in anticipo in cucina i piatti per tutta la settimana, come nel caso del batch cooking. Possono essere consumati entro 4 giorni.

Se volete conservare la zuppa più a lungo, dovrete congelarla. Una volta raffreddata, andrà conservata in una vaschetta di vetro con coperchio. Lasciate uno spazio di 2,5 cm dal coperchio per consentire l’espansione della zuppa durante la fase del congelamento.

Potete anche versarla in sacchetti richiudibili adatti al freezer, Non dimenticate di etichettare il tutto e datare. Ricordate che una zuppa congelata può durare fino a 1 mese e il brodo fino a 90 giorni.

Zuppa di ceci classica

Ecco la ricetta della classica zuppa a base di questi legumi nutrienti.

  • 200 g di ceci secchi o in scatola
  • 1,5 l di brodo vegetale
  • 1 foglia di alloro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 90 gr di cipolle
  • 90 g di carote
  • 90 g di sedano
  • 50 g di pancetta affumicata
  • 1 rametto di rosmarino

Preparazione. Mettete in ammollo i ceci per circa 12 ore coprendoli con abbondante acqua fredda se si usano secchi. Trascorso il tempo necessario, scolateli e in una pentola con la foglia di alloro e l’aglio, lessateli per circa 2 ore e scolate a fine cottura, quan do sono morbidi. Se usate i ceci in scatola, scolateli, eliminate la pellicina a mano.

Zuppa di ceci

In una grande pentola preparate un soffritto a base di cipolla, carote e sedano e aglio in abbondante olio. Aggiungete anche la pancetta a fettine, ed il rosmarino. Fate soffriggere finché le verdure sono traslucide e la pancetta leggermente abbrustolita e arricciata ai bordi. Versate i ceci cotti o in scatola. Aggiungete la foglia di alloro e l’aglio.

Coprire il tutto con il brodo vegetale e continuate a cuocere per circa 30 minuti. Aggiustate di sale secondo i vostri gusti e servite con un filo d’olio e qualche crostino.

Zuppa di ceci, spinaci e broccoli

Questa è un’ottima opzione per un pranzo o una cena veloce.

  • 1 testa intera da circa 300 gr di broccoli
  • ½ lattina di ceci (scolati e sciacquati) da 275 gr
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 grossa manciata di spinaci baby
  • 300 ml di brodo vegetale

Preparazione.Lavate e tagliate i broccoli in cimette uguali. Scaldate un po’ di olio d’oliva in una padella e schiacciate gli spicchi d’aglio. Aggiungete i broccoli e fateli saltare a fuoco medio fino a quando non diventano teneri, e poi aggiungete gli spinaci e fateli ripassare 3-4 minuti. Versate il brodo caldo ed i ceci privi delle pellicine, e passate con un frullatore a immersione fino a ottenere una crema omogenea. Se necessario, aggiungere altro brodo e insaporire con pepe nero. Servite con il pane grigliato.

zuppa di ceci

Zuppa di ceci e carote con crumble di chorizo

Una zuppa insolita grazie al salamino piccante spagnolo. L’aggiunta di una miscela di spezie il ras-el-hanout, tipico della cucina marocchina, algerina e tunisina, aggiunge un toco speziato. Il mix è fatto di cumino, zenzero, curcuma, cannella, pepe bianco e nero, coriandolo, pepe di Caienna, noce moscata e chiodi di garofano.

400 gr di ceci in scatola cotti e scolati o 150 gr di ceci crudi, ammollati per 12 ore e cotti per 2 ore in acqua bollente
4 carote
200 gr di patate dolci
100 g di chorizo, forte o delicato a piacere
1 cipolla
800 ml di brodo vegetale
2 cucchiaini di curry o ras-el-hanout

Preparazione. Togliete la pelle al chorizo e tagliatelo a fette. Soffriggetelo in una casseruola a fuoco alto per 2 minuti, mescolando continuamente. Adagiatelo su carta assorbente e poi sbriciolatelo con le dita.
Pelate le carote e la cipolla e affettatele a rondelle o cubetti. Preparate un soffritto nella stessa padella dove avete cotto il chorizo e aggiungete il curry o il ras-el-hanout. Soffriggete per 3 minuti a fiamma viva, mescolando continuamente.

Zuppa di ceci

Pelate e tagliate a pezzi la patata dolce. Scolate e sciacquate i ceci. Aggiungeteli alla padella e versate il brodo. Portate a ebollizione, coprite e fate cuocere per 30 minuti a fuoco medio-basso. Regolate di sale e pepe, ma fate attenzione a non esagerare perché il chorizo è salato. Frullate con un mixer a immersione finchè non diventa vellutata. Servite la zuppa in 4 ciotole e cospargete con il crumble di chorizo.

Zuppa di ceci e harissa

Usate la salsa harissa, una salsa ai peperoni della Tunisia, darà un tocco saporito alla vostra zuppa.

  • 1 cucchiaino di cumino
  • 1 cipolla rossa
  • 1 gambo di sedano
  • 1 peperone giallo
  • 1 cucchiaino di harissa
  • 250 gr di ceci in scatola scolati del liquido e privati delle pellicine
  • 250 gr di pomodori pelati o ramati ma privati della buccia
  • 1 manciata di coriandolo fresche

Preparazione. Sbucciate e tritate finemente la cipolla. Sciacquate , togliete i semini e tagliate prima a falde e poi a dadini sottili il peperone. Pulite e tagliate il sedano e tagliate a pezzetti. Scaldare dell’olio d’oliva in una pentola grande o in un tegame a fuoco medio-alto. Soffriggete le verdure ed il cumino per 2-3 minuti, fino a doratura.

zuppa di ceci

Scolate i ceci e aggiungeteli assieme assieme all’harissa alle verdure dorate, mescolate bene e continuate la cottura per altri 2 minuti. Unite i pomodori a pezzetti, 1 bicchiere d’acqua, sale e pepe. Incoperchiate, abbassate la fiamma e cuocete a fuoco dolce per 15 minuti.
Poco prima di servire la zuppa, sciacquate e tagliete le foglie di coriandolo. Tritate e cospargete su ogni piatto.

Ricetta della zuppa di ceci vegetariana

Un’alternativa ideale non solo per l’inverno è la zuppa di ceci con patate, adatta anche per i vegetariani.

  • 500 g di patate
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 200 g di ceci già lessati
  • 1/2 litro di brodo vegetale
  • 2 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • 1 rametto di rosmarino

zuppa di ceci

Preparazione. Tagliate la cipolla a fettine sottili e lasciatela rosolare in una pentola capiente con un po’ d’olio. Unite poi carota e sedano a rondelle e patate sbucciate e tagliate a cubetti. Coprite con il brodo vegetale e continuate a cuocere per circa 15-20 minute. Versate allora i ceci già lessati con rosmarino, sale e pepe. Proseguite la cottura per altri 5 minuti e infine servite la zuppa tiepida con una spolverata di parmigiano grattugiato e un filo di olio.

Ricetta della zuppa di ceci e cime di rapa

Un modo differente per gustare i ceci è in combinazione con una verdura molto salutare come le cime di rapa.

Preparazione. Frullate i ceci lessati con un mixer fino ad ottenere una gustosa crema. Aggiungete, se necessario, un po’ di acqua di cottura. Pulite le cime di rape, eliminando gambi e foglie più grandi, e versate in acqua bollente. In una padella unta fate rosolare l’aglio ed il peperoncino a pezzetti. Unite le cime di rapa già scolate e friggetele a fiamma alta. Versate la crema di ceci nei piatti e adagiate su di essa le cime di rape.

Zuppa di ceci

Altre ricette interessanti

Forse ti potrebbe interessare anche queste ricette a base di ceci:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pulsante per tornare all'inizio