A Dublino chi non rispetta la raccolta differenziata viene placcato dal bidone !

di Chiara Greco del 15 novembre 2012

E chi ha detto che il problema dei rifiuti urbani non si possa affrontare con il sorriso? Di certo non gli irlandesi, visto che proprio nel paese della birra scura più famosa al mondo, l’Irlanda appunto, è stata diffusa un’iniziativa che potrebbe far riflettere ma anche far sorridere, e molto.

L’idea è un video virale, fatto girare su Facebook e alcuni siti di news e attualità, che ha come tema principale la lotta all’abbandono indiscriminato dei rifiuti sulle strade di Dublino. Il divertente video, che ha come protagonista un tipico bidone della spazzatura vuole insegnare a lasciar pulite le strade cittadine.

SCOPRI ANCHE QUESTA INIZIATIVA: Terracycle: dai rifiuti un mondo di nuovi prodotti. Quando a gestire i rifiuti è una azienda.

Con lo slogan Tackle litter before it tackles you’ che in italiano suona più o meno come ‘Placca l’immondizia prima che lei placchi te’, il video è stato inizialmente postato su Facebook, quasi per scherzo, dal figlio di un membro del consiglio comunale della capitale irlandese.

Promosso dal South Dublin County Council come comunicato di pubblica utilità, mostra un pupazzo con le sembianze di un grande bidone per l’immondizia urbano che placca, letteralmente, chiunque osi gettare l’immondizia sul suolo pubblico. L’idea fa il apio con una precedente iniziativa messa in atto nella città di Londra, dove i cestini dell’immondizia ‘cantavano’ messaggi incoraggianti registrati da star dello spettacolo o famosi jingles riadattati.

Guarda lo spot di Dublino:

Rimane da vedere se porterà effettivamente qualche risultato o farà solo sorridere. E in Italia a che punto siamo con la Pubblicità Progresso?

Leggi anche:

{ 1 comment… read it below or add one }

elpayaso novembre 15, 2012 alle 2:58 pm

Vienimi addosso, mi faccio male cadendo e poi ti faccio male appena mi rialzo! Che merda di metodo, un paese di ubriachi fa cose da ubriachi.

Rispondi

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *