Cura del viso con i petali di rosa: maschere e creme

di Maura Lugano del 13 novembre 2015

Eccovi come fare delle maschere e creme per la cura del viso con i petali di rosa

La rosa è la regina dei giardini e i suoi petali oltre a rallegrarci con colori e profumi, sono utili per fare diverse cose, dalla marmellata ai prodotti fai-da-te per il viso.

La principale raccomandazione, prima di mettersi all’opera con i petali di rosa è di utilizzare rose del vostro giardino che non siano state trattate, se utilizzate rose di cui non si conosce la provenienza è meglio, prima di usarle, passarle sotto l’acqua corrente per eliminare il più possibile i residui dei trattamenti chimici.
Partendo dall’ingrediente base dell’acqua di rose si possono preparare a casa alcune ricette per cosmetici naturali per il viso, maschere e creme

Cura del viso con i petali di rosa: l’acqua di rose

Uno dei cosmetici più famosi ricavabili dai petali di rosa è l’acqua di rose, un tonico rinfrescante per il viso che ha anche azione antirughe, molto usato dalle donne di ogni età e in ogni epoca.

Per imparare a prepararla a casa, in modo naturale, leggete la ricetta al seguente link:

Cura del viso con i petali di rosa: maschera tonificante per il viso

Una maschera per il viso illuminante e tonificante si può ottenere facilmente con miele, latte intero, farina di ceci, una banana, acqua di rose e batuffoli di cotone idrofilo.

Ecco come fare:

  • Si mescolano dieci cucchiai di farina di ceci con quattro cucchiaini di latte e uno di miele.
  • Si schiaccia la banana con una forchetta e poi si incorpora nell’impasto precedentemente preparato, si mescola bene e la maschera è pronta.
  • Si applica su viso (evitando la zona occhi) e collo con movimenti circolari e si lascia in posa dai 15 ai 30 minuti, poi si sciacqua con acqua tiepida.

Potete terminare il trattamento applicando acqua di rose con un batuffolo di cotone.

Cura del viso con i petali di rosa: maschera idratante ed emolliente per il viso

Un’altra maschera idratante, emolliente e purificante si ottiene con questi ingredienti: due rose in piena fioritura, mezza tazza di fiocchi d’avena precotti, acqua di rose e un quarto di tazza di miele.

Il procedimento è il seguente:

  • si passano al mixer i fiocchi d’avena fino ad ottenere una farina
  • si aggiungono i petali di rosa e si frulla tutto ancora per dieci secondi.
  • si aggiungono due cucchiaini di acqua di rose e il miele e si passa ancora bene al frullatore.

La maschera va applicata su tutto il viso e tenuta in posa per circa mezz’ora. I petali di rosa hanno un contenuto antisettico che fa bene, ad esempio, alle pelli acneiche.

Cura del viso con i petali di rosa: maschera nutriente e rigenerante

Una maschera nutriente e rigenerante per pelli stanche si fa  invece con due cucchiai di acqua di rose, due gocce di olio essenziale di rose, due cucchiai di miele, due tuorli d’uovo sbattuti e 6 cucchiai di farina biologica.

Eccovi il procedimento:

  • In una terrina si uniscono acqua di rose, olio essenziale e miele grezzo, si mescola e si mette sul fuoco basso per non più di due minuti in modo che il miele si amalgami bene agli altri ingredienti.
  • Si lascia raffreddare, poi si aggiungono i tuorli d’uovo mescolando bene, quindi si inizia ad aggiungere la farina, poco per volta fino a che non si ottiene un impasto morbido ma sodo.
  • A questo punto si può applicare sul viso evitando il contorno occhi. Si lascia in posa per non meno di 20/25 minuti, poi si toglie con l’acqua ed eventualmente con l’aiuto di un panno bagnato per eliminare le tracce di farina.

L’impasto che non viene usato si può conservare in frigorifero per non più di una settimana. I principi attivi della rosa aiutano a ridare vigore e a distendere le pelli stanche e spente, mentre l’uovo e il miele donano elasticità.

Cura del viso con i petali di rosa

Cura del viso con i petali di rosa: davvero numerose le creme e le maschere che si possono ottenere con acqua di rose

Cura del viso con i petali di rosa: crema idratante

È possibile preparare una crema idratante alla rosa con i seguenti ingredienti: una tazza di acqua di rose, 3 cucchiaini di glicerina, 2/3 di tazza di aloe vera in gel, un cucchiaino di pappa reale, 6 gocce di olio essenziale di rosa, due capsule di vitamina E, un cucchiaino di estratto di semi di pompelmo, una manciata di petali di rosa.

Per realizzarla dovete seguire questo procedimento:

  • Si mettono i petali di rosa in un recipiente e si coprono con acqua bollente, si chiude il recipiente e si lascia a riposo per tutta la notte.
  • Il giorno successivo si filtra il liquido e si buttano i petali, si aggiunge l’aloe, la pappa reale, la glicerina, l’olio essenziale e l’estratto di semi di pompelmo e si mescola
  • si aggiunge infine il contenuto delle capsule di vitamina E
  • Dopo aver amalgamato bene gli ingredienti si mette il tutto in un contenitore sterilizzato con chiusura ermetica.

Il risultato è una crema nutriente e idratante che va applicata alla sera prima di andare a letto, ci raccomandiamo di conservarla in frigorifero.

Leggi anche:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *