Come fare uno scrub alla rosa: la ricetta fai da te!

di Maura Lugano del 10 gennaio 2018

Scoprite con noi come fare uno scrub alla rosa, per rendere liscia e vellutata la pelle del corpo e profumarla delicatamente.

Come fare uno scrub alla rosa: la ricetta fai da te!

La rosa, in particolare i suoi petali, hanno da sempre largo uso in cosmetica, sia come ingrediente di creme, sia per realizzare la famosa acqua di rose, un tonico da applicare sulla pelle del viso per idratare, rinfrescare, lenire e limitare i segni del tempo e che le nostre nonne usavano sin dalla notte dei tempi. Allora, impara con noi come fare uno scrub alla rosa.

Con i petali di rosa – preferibilmente del nostro giardino – che non sia stata trattata con prodotti chimici, potete infatti realizzare uno scrub per la pelle del corpo. Lo zucchero svolge un’azione levigante, l’olio di cocco quella protettiva e anti-invecchiamento, mentre l’olio di girasole quella idratante e ammorbidente.

Scrub alla rosa: gli ingredienti

Tutti gli ingredienti necessari per fare questo scrub sono naturali, e vi occorre anche un vasetto di vetro di piccole o medie dimensioni, a chiusura ermetica, che è opportuno lavare, asciugare e magari, sterilizzare, come si fa quando si preparano i vasetti per le confetture.

Inoltre vi servono:

Scrub alla rosa: la preparazione passo per passo

diversi ingredienti devono essere posti nel vasetto in modo da creare degli stratiLo strato inferiore è costituito dall’olio di cocco. Siccome ha una consistenza solida, occorre ammorbidirlo un po’ facendolo passare brevemente al microonde, oppure sciogliendolo a bagnomaria per alcuni minuti.

Con l’olio di cocco ammorbidito si crea dunque il primo strato del nostro scrub riempiendo il vasetto di vetro per un terzo della sua capacità.

scrub alla rosa

Come fare uno scrub alla rosa

Il secondo strato è composto dai petali della rosa. Vanno staccati con cura dalla corolla, preferibilmente colta al mattino presto, lavati e asciugati delicatamente, posti sopra allo strato di olio di cocco e schiacciati leggermente con un cucchiaio.

Successivamente coprite i petali della rosa con alcuni cucchiai di zucchero di canna disposti con attenzione, in modo da ricoprire bene i petali. Ora ricoprite lo zucchero con l’olio di girasole che va versato fino quasi al bordo del vasetto.

Infine, chiudete bene e attendete circa 7 giorni, così che l’essenza di rosa permei bene lo zucchero e l’olio di cocco.

Prodotti online e approfondimenti utili

Se ti piace l’aroma di rosa e vorresti fare lo scrub alla rosa, qui trovi prodotti che utilizzano questo fiore delicato e l’olio di cocco:

Ecco anche qualche guida relazionata col tema trattato, che ti suggeriamo:

Outbrain

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment