Marmellata di pesche: ingredienti e ricetta

by Alessia on 11 luglio 2016

Marmellata di pesche: con pochi ingredienti tutti naturali, potrai preparare una buonissima marmellata di pesche fatta in casa, ecco la nostra ricetta!

Conoscevi già la ricetta per la marmellata di pesche fatta in casa? Oggi te ne consigliamo una davvero semplice, che potrete rendere ancora più sana se scegliete di acquistare della frutta fresca biologica, priva di pesticidi e sostanze tossiche.

In questo modo potrete assicurare delle merende gustose e genuine per tutta la famiglia. Andiamo a scoprire ora quali sono gli ingredienti necessari e il procedimento per preparare la marmellata di pesche.

Conosci questa ricetta con le pesche? Torta alle pesche senza uova: ricetta ed ingredienti

Marmellata di pesche ingredienti

Per la nostra ricetta della marmellata di pesche serviranno:

marmellata di pesche come fare

Marmellata di pesche: la nostra ricetta sfiziosa

Marmellata di pesche preparazione della ricetta

Ecco ora i passaggi necessari per fare una marmellata di pesche fatta in casa a prova di chef! Innanzitutto sterilizzate i vostri barattolini di vetro dove andrete a riporre la marmellata di pesche:

  • lavateli sotto l’acqua fredda senza tappo
  • poneteli in una pentola abbastanza profonda, avvolgendoli con un canovaccio da cucina di modo che non sbattano tra loro.
  • Riempite la pentola con dell’acqua fino a quando non li avrete ricoperti del tutto e fate bollire almeno 20 minuti. Poi potete aggiungere i tappi che andranno bolliti solo per 10 minuti.

In alternativa, se non volete perdere tempo, potete inserirli nel microonde per circa 40 secondi.

Nell’attesa che i barattoli siano pronti e ben sterilizzati, potete iniziare a pelare le pesche dopo averle lavate, poi le tagliate in tanti piccoli pezzettini. Ponetele in una pentola, dove andrete a versare lo zucchero e il succo del limone spremuto.

Fate cuocere almeno 50 minuti, mescolando di tanto in tanto per amalgamare il tutto. Con una schiumarola, eliminate la schiuma che si forma in eccesso: l’acqua prodotta è nociva in quanto fonte di batteri. Per addensarla e favorire la gelificazione, mettete anche una bustina di pectina seguendo le dosi indicate nel retro.

La marmellata sarà pronta quando vi apparirà abbastanza compatta.

Fate la prova del cucchiaino: prendetene una dose e se notate che capovolgendolo la marmellata scivola giù perchè è ancora troppo liquida, continuate a mescolare sul fuoco.

marmellata di pesche ricetta

Ricetta marmellata di pesche: la prova del cucchiaio

Una volta pronta, fate intiepidire e poi versate nei vasetti. Lasciate sempre almeno 1-2 centimetri di spazio dal tappo.

Chiudete i barattoli in maniera ermetica e fateli riposare in un luogo fresco e buio, capovolti.

Ricorda: i vasetti di marmellata, una volta aperti, vanno consumati entro due-tre settimane al massimo.

marmellata di pesche fatta in casa

Marmellata di pesche: fondamentale la chiusura ermetica dei barattoli.

Se vuoi cimentarti ai fornelli, prova anche queste altre ricette per le tue marmellate:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *