Sali da bagno fai da te: come fare i sali da bagno naturali da soli

di Maura Lugano del 4 gennaio 2016

Sali da bagno fai da te: scoprite tutti i consigli della redazione su come farsi i sali da bagno naturali da soli, scopriteli qui e provate a realizzarli anche voi.

Il momento del bagno è sempre un’ottima occasione di relax, meglio ancora se lo si fa con i sali da bagno, che oltre a regalare la loro profumazione favoriscono l’eliminazione delle tossine.

I sali da bagno si possono fare anche a casa propria con ingredienti facilmente reperibili e rigorosamente naturali. Vi proponiamo di seguito le ricette e gli ingredienti per farvi da soli due varianti di sali da bagno fai da te.

Sali da bagno fai da te profumati

Per la ricetta dei sali profumati vi occorrono:

  • 4 tazze di sale marino grosso meglio se sale marino grezzo
  • 6 gocce di colori per alimenti
  • 1 cucchiaio di glicerina liquida o solida (in farmacia o in erboristeria)
  • 3-4 gocce di olio essenziale di proprio gradimento e a seconda del tipo di bagno che si vuole fare (rilassante, energizzante…)
  • 1 busta di plastica che si chiude con la zip

Eccovi invece il procedimento in dettaglio:

  1. In una ciotola versate il sale marino e aggiungete il colore alimentare prescelto, qualora il risultato apparisse un pò spento, nessuno vieta di aggiungerne ancora.
  2. Occore poi mescolare bene e aggiungere la glicerina in forma oleosa (se solida va sciolta a bagnomaria) che serve a rendere i sali lucidi e brillanti e che è, per la pelle, emolliente e idratante.
  3. Trasferite ora i sali in un contenitore di vetro aperto e lasciateli ad asciugare per uno giorno intero, mescolando ogni tanto.
  4. Una volta pronti, aggiungete le gocce di olio essenziale, amalgamate e riponete i sali nella busta di plastica con zip.
  5. Chiudete la busta per alcuni giorni affinché l’essenza si possa fissare bene e durare a lungo.

Ricordatevi che sia la glicerina sia il profumo vengono assorbiti dai sali che poi ridiventano secchi. Quando vorrete fare il bagno, dovrete mettere nella vasca una quantità di sali pari a una tazza.

Sali da bagno fai da te alle erbe

Ed ecco la seconda ricetta per preparare i sali da bagno fai da te naturali alle erbe.

Gli ingredienti necessari sono:

  • 4 tazze di sale marino grosso meglio se sale marino grezzo
  • 3 tazze di petali di rosa o violetta o altro fiore o erba odorosa
  • 1 cucchiaio di glicerina solida (in farmacia o in erboristeria)
  • boccetta o flacone di vetro dalla bocca larga che si chiude con un tappo di sughero o vetro

ed ora ecco come fare:

  1. In una ciotola versate il sale e poi la glicerina e mescolate bene.
  2. Ora componete il sale in una boccetta di vetro o un altro contenitore dal becco largo abbastanza da far passare gli ingredienti: versare uno strato di sale alto circa 1 dito e cospargere sopra dei petali di rose oppure di violette o ancora del fiore preferito.
  3. Una variante è fatta anche con delle erbe aromatiche come lavanda o rosmarino.
  4. Mettete un altro strato di sale e ancora fiori oppure erbe e così via sino a riempire il vaso.
  5. Chiudete e ponete il vaso al sole durante il giorno, ritirandolo alla sera e capovolgendolo due volte.

Dopo circa 15 giorni il sale da bagno è pronto da usare.

Questi sali da bagno fai da te alle erbe si possono utilizzare anche come pot pourri per profumare l’ambiente, in questo caso li dovete mettere in un contenitore aperto in modo che il loro aroma si espanda nell’ambiente.

Buon bagno, allora!

sali da bagno fai da te alle erbe

Sali da bagno fai da te alle erbe, ideali anche per profumare l’ambiente

Sempre a proposito di Sali naturali, eccovi altri articoli da leggere:

Altre ricette per cosmetici fai da te le trovate invece qui di seguito:

{ 1 comment… read it below or add one }

ernestina marzo 17, 2014 alle 11:11 pm

Le vostre pubblicazioni sono interessanti e utili ,grazie.

Rispondi

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *