Beach tennis, uno sport divertente per tenersi in forma non solo in vacanza

di Erika Facciolla del 22 Agosto 2018

Il beach tennis  – o tennis da spiaggia – è un’attività sportiva che permette di divertirsi e tenersi in forma sopratutto nel periodo estivo. Tra dritti, rovesci e smash, questo sport consente a tutti e a tutte le età di dedicarsi al proprio benessere confrontandosi con altri giocatori e misurare le proprie capacità tattiche e atletiche.

Beach tennis, uno sport divertente per tenersi in forma non solo in vacanza

Si può iniziare a praticare beach tennis anche in tenera età. A partire da 5 anni, infatti, si rivela uno sport molto educativo e aiuta i più piccoli a sviluppare disciplina e personalità. Si impara a vincere, a perdere, a confrontarsi con gli avversari cercando la strategia più efficace per batterli. E ci si assume la responsabilità dei propri errori e delle sconfitte.

FOCUS: Sport, quali benefici e come praticarlo in modo sostenibile

beach tennis

Di certo il clima estivo e il periodo vacanziero rappresentano la cornice migliore per iniziare ad avvicinarsi a questo sport, ma è possibile continuare a praticarlo anche lontano dalle spiagge. Vediamo, dunque, quali sono le regole di questo gioco, le attrezzature, i luoghi per praticarlo e i benefici psico-fisici che consente di ottenere.

Le regole del beach tennis

Il beach tennis ha regole di gioco molto simili a quelle del tennis, ma a differenza di quest’ultimo è più rapido e gli scambi si svolgono senza che la pallina debba rimbalzare per terra. La pallina da beach tennis è uguale a quella del tennis. E’ realizzata in gomma e rivestita in lana e deve essere omologata. Questa disciplina ricorda molto il gioco dei racchettoni e non prevedere grandi conoscenze o abilità tecniche. Per questo motivo può essere praticato anche dai più anziani o da chi non ha mai preso una racchetta in mano.

beach tennis

Tuttavia, il beach tennis è uno sport a tutti gli effetti, con tanto di Federazione e atleti tesserati. In effetti, è candidato per entrare a far parte dei Giochi Olimpici. E’ veloce, faticoso, divertente e prende il meglio da tennis e pallavolo concentrando tutto in una disciplina fortemente dinamica.

Si può giocare singolarmente con un avversario per volta o in doppio. In ogni incontro si gioca alla presenza di un arbitro che garantisce la corretta applicazione del regolamento e assegna i punti. Il campo di gioco regolamentare è  un rettangolo lungo 16 metri e largo 4,5 che diventano a 8 metri per il doppio. Il campo è diviso a metà da una rete a maglie sufficientemente piccole da non consentire alla palla di attraversarla.

beach tennis

SCOPRI: I migliori luoghi per il nuoto all’aperto in Italia

Le racchette da beach tennis devono essere di lunghezza pari a 55 cm compreso il manico e larghe 30. La superficie di battuta deve essere piatta, uniforme e priva di corde. Tutti gli incontri si disputano in una sola partita a 6 set, con applicazione della regola del tie-break a 7 punti. In caso di parità assoluta, vince il giocatore che si aggiudica il punto decisivo nella prima azione utile.

Abbigliamento

A parte la racchetta, è necessario dotarsi di un buona scarpa che aiuti a correre bene e non provochi fastidiose vesciche ai piedi. Il consiglio è di acquistare la calzatura migliore in un negozio specializzato dove si possa valutare attentamente la scelta della scarpa alla presenza di un addetto competente.

La racchetta deve essere adatta alla vostra struttura fisica e alla dimensione della mano. La cosa ideale è provarne diverse misure per testare il modo in cui le dita si avvolgono intorno al manico. Più l’impugnatura sarà naturale e confortevole, migliori saranno i risultati che otterrete giocando.

beach tennis

Come nella maggior parte degli sport all’aperto, anche per il beach tennis è importante scegliere capi che non aderiscano troppo addosso. Se giocate in spiaggia, potrebbe essere sufficiente un costume a slip e un bel po’ di crema per proteggervi dal sole. Se invece giocate a beach tennis in palestra sarà opportuno procurarvi dei capi di abbigliamento specifici.

Polsinifasce per capelli, visiere, sono alcuni degli accessori utili a pratica questo sport in maniera più confortevole ed ottimale possibile. Oggi il beach tennis può essere praticato anche in inverno su campi da pallavolo o palestre attrezzate. I capi da indossare devono essere realizzati in materiali tecnici e traspiranti, non troppo larghi ma neanche troppo stretti.

GUARDA ANCHE:

Benefici del beach tennis

Il principale beneficio del beach tennis è il senso di benessere generale che è in grado di infondere in chi lo pratica. A differenza del running e della bicicletta, non consente di bruciare così facilmente i grassi perché ha molte pause, ma è sicuramente più divertente. Ad ogni modo, aiuta a sviluppare resistenza fisica e velocità e rappresenta un momento di svago per tutti poiché consente di liberarsi delle tensioni accumulate.

beach tennis

Il beach tennis è fortemente sconsigliato a chi soffre di problemi cardiaci o pressione alta. In caso di ansia o attacchi di panico è bene astenersi da questa attività sportiva, anche se praticata a livello amatoriale. L’applicazione mentale che richiede, infatti, può provocare stress e tensione nervosa non controllabile da un soggetto problematico.

Attenzione anche all‘orario in cui si gioca: in estate, non entrate in campo nelle ore più calde della giornata o quando il sole è molto forte. Evitare anche di giocare a beach tennis subito dopo i pasti.

Qualche approfondimento e i prodotti utili

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment