Salute

Guida pratica su come affrontare il coronavirus: tutti i nostri consigli

Come lavarsi le mani, come e quando indossare la mascherina, come fortificare il sistema immunitario

Ecco la nostra guida pratica con tutti i consigli su come affrontare il coronavirus. In questo momento di emergenza, ma anche di diffusione di informazioni sbagliate, sensazionalistiche e spesso inutili o dannose, un prontuario facile, veloce e semplice con tanti consigli pratici.

Guida pratica su come affrontare il coronavirus: tutti i nostri consigli

Il Ministero della Salute ha un sito in cui sono raccolti i dati dell’influenza a livello nazionale, anno per anno. Nel 2018-19 per esempio, si sono verificati 8.104.000 casi, di cui gravi solo 812 e di questi 205 deceduti. Si tratta, come sottolinea il report, di persone di età media di 68 anni, all’80% non vaccinate, e portatrici di patologie gravi regresse come diabete, tumore, malattie cardiovascolari e respiratorie croniche, obesità…

Questo giusto per sviluppare uno spirito critico su quanto sta accadendo, tranquillizzare i più ansiosi e rendere più consapevoli: si tratta di un virus che è sì nuovo e potenzialmente pericoloso, ma non tanto di più di quelli che causano le influenze stagionali.

Inoltre, molti virologi esperti, come la dottoressa Ilaria Capua, affermano che «Questa infezione da Coronavirus provoca nella stragrande maggioranza dei casi sintomi molto lievi e solo in pochi casi – con patologie intercorrenti e con situazioni particolari – provoca effetti gravi».

Ma veniamo ai consigli pratici.

Come lavarsi le mani

Si consiglia di lavare spesso le mai per prevenire l’infezione e in generale dopo ogni contatto con l’esterno. Bisogna usare acqua e sapone e strofinarsi accuratamente le dita, i palmi e il dorso per almeno 60 secondi.

  • versare il sapone liquido nel palmo della mano
  • cominciare a passarlo su tutte e due le mani, sia sul dorso che sui palmi
  • intrecciare le dita in entrambi i versi e strofinare
  • formare una C con le dita unite e agganciare le dita dell’altra mano per pulire anche le unghie
  • sciacquare bene e asciugare con un fazzolettino usa e getta con cui abbassare anche la leva del rubinetto

Se non avete acqua e sapone, potete ricorrere ad un disinfettante a base di alcool ad almeno il 60%.

come affrontare il coronavirus

Come pulire le superfici

Allo stato attuale sembra che il virus possa sopravvivere alcune ore fuori dal corpo umano, anche se si sta ancora studiando il suo comportamento.

Per questo si consiglia di pulire le superfici venute a contatto con oggetti e persone che potrebbero avere il virus con un disinfettante a base d’alcol (etanolo) al 75% o a base di cloro all’1% (candeggina).

Questi prodotti presenti in tutti i supermercati, farmacie e ferramenta sono in grado di uccidere il virus e annullare la sua carica batterica.

Dal momento che il virus sopravvive solo poche ore sulle superfici, non bisogna temere di ricevere pacchi dalla Cina o da altri paesi dove il virus è presente.

come affrontare il coronavirus

Come e cosa mangiare

Le malattie respiratorie non si trasmettono con gli alimenti, ma questi sono spesso manipolati sia crudi che cotti. Sempre meglio evitare il contatto tra alimenti crudi e cotti per evitare contaminazioni e lavarsi le mani dopo avere aperto le confezioni.

È bene riporre tutto in contenitori casalinghi senza lasciare gli alimenti nelle loro confezioni originali. Inoltre è sconsigliato mangiare cibi crudi se no accuratamente lavati evitando soprattutto di mangiare carne e pesce crudi.

A chi serve la mascherina

L’OMS raccomanda di indossare la mascherina solo se si ritiene di avere il virus, cioè si abbiano sintomi del coronavirus come febbre, tosse o starnuti o si deve assistere un malato.

Si devono indossare solo mascherine usa-e-getta, e la più efficace è quella di tipo FF3, che aiuta a limitare la diffusione del virus, anche se non si devono dimenticare le altre misure di igiene. Non serve indossare 2-3 mascherine sovrapposte o toccare la mascherina e poi gli occhi.

Si trovano nelle farmacie e nei negozi di articoli sanitari, anche se ultimamente sono andati esauriti gli stock. Siate consci ce i maggiori produttori sono cinesi e le mascherine arrivano quindi dalla Cina.

Come indossare una mascherina

Ecco come indossare correttamente la mascherina:

  • lavare le mani con acqua e sapone o con disinfettante
  • appoggiare la mascherina sopra la bocca ed il naso
  • controllare che aderisca bene al volto
  • fissare gli elastici dietro alle orecchie

come affrontare il coronavirus

Durante l’uso inoltre è bene seguire alcuni accorgimenti, per non rendere del tutto inutile l’uso della mascherina che, ricordiamo, è monouso:

  • non toccare la mascherina e se succede lavarsi le mani
  • sostituirla quando diventa umida
  • non riutilizzarla

Per levare la mascherina dovete seguire alcuni passi per evitare di contaminarvi:

  • togliere la mascherina prendendola dall’elastico e non dalla parte anteriore
  • gettare la mascherina immediatamente in un sacchetto chiuso
  • lavarsi le mani

Come aumentare le difese del sistema immunitario

Nel quotidiano si incontrano continuamente virus, i batteri e fughi, che in parte sono già presenti anche nel corpo umano. L’importante è avere un sistema di difesa, cioè un sistema immunitario, forte e che funziona in caso di aggressione di agenti esterni. Ed un buon equilibrio interno tra batteri, virus e funghi presenti naturalmente dentro l’organismo, in maniera che non degenerino.

come affrontare il coronavirus

Uno stile di vita sano e una corretta alimentazione contribuiscono ad avere un buon sistema immunitario, questo il vademecum:

  • fare sport quotidianamente, meglio se all’aria aperta e a contatto con la natura
  • seguire una dieta varia ed equilibrata, evitando grassi animali e cibi raffinati e ipercalorici, bibite e alcoolici, e limitando la caffeina
  • non fumare
  • dormire 7-8 ore per notte
  • bere 2 litri di acqua al giorno
  • prendere il sole, moderatamente;
  • fare attività rilassanti come yoga, massaggi, meditazione….

Anche l’equilibrio e la serenità contribuiscono ad aumentare le difese immunitarie, mentre ansia e stress, depressione e tristezza, notoriamente le abbassano. Quindi avere il più possibile un atteggiamento positivo, amare se stessi, pregare, avere una vita sociale e frequentare chi fa stare bene, sorridere, essere curiosi e imparare cose nuove, aiuta a fortificare anche le difese del corpo.

Anche gli integratori naturali possono aiutare a rinforzare le difese immunitarie, in particolare:

Rossella

Fondatrice e responsabile editoriale, è da sempre interessata al tema della sostenibilità ed in particolare ai temi di casa e giardino. Dopo la nascita la maternità ha sentito l’esigenza di un sito come tuttogreen.it per dare delle risposte alla domanda “Che mondo stiamo lasciando ai nostri figli?”. Ha quindi deciso di trasformare tuttogreen.it in un impegno più serio e dopo poco, presa dall’entusiasmo ho creato anche il fratellino francese, www.toutvert.fr e un magazine di stile e design internazionale, non solo eco-sostenbile: designandmore.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close