Animali

Vi siete mai chiesti come fanno i ragni a fare la tela?

Un incredibile processo naturale

Ecco come fanno i ragni a fare la tela: questi “artropodi” sono famosi da sempre per la loro abilità di tessere ragnatele incredibilmente resistenti e simmetriche.

Vi siete mai chiesti come fanno i ragni a fare la tela?

Ma come fanno esattamente  a produrle? Ci sono altri insetti che fanno la stessa cosa?

Andiamo a capire insieme il processo di creazione della ragnatela, da quale parte comincia il ragno, quanto tempo ci mette, e chi altri in natura fa una cosa simile.

Cosa usa il ragno per fare la tela: dalla ghiandola al filo di seta

Il ragno inizia il processo di tessitura della ragnatela utilizzando le sue ghiandole sericigene che si trovano nella parte posteriore del corpo.

Queste ghiandole producono un liquido proteico speciale che, quando esposto all’aria, si solidifica rapidamente in un filo resistente e flessibile. Questo filo di seta è composto da due parti: una fibra centrale e una sostanza viscosa che ricopre la fibra, rendendola appiccicosa.

La seta

Si seta, avete capito bene, le fibre prodotte dai ragni ma anche dagli acari sono di seta.
I ragni possono produrre vari tipi di seta, ciascuno con proprietà diverse, a seconda del loro scopo specifico. Ad esempio, la seta usata per la costruzione della struttura della ragnatela è diversa da quella usata per catturare le prede.

Come fanno i ragni a fare la tela: la costruzione della ragnatela

Dopo aver prodotto la seta, il ragno inizia a costruire la ragnatela.

Comincia con un singolo filo, noto come “filo ponte”, che viene traspoportato dall’aria o vento fino a un punto di ancoraggio. Una volta che questo filo è sicuro, il ragno attraversa il file lasciandone un altro, una volta combinati diventano un filo forte, chiamato “filo di trave“, su cui il ragno costruirà il resto della ragnatela.

Successivamente, costruisce una serie di fili radiali che si estendono dal centro della ragnatela verso l’esterno, simili ai raggi di una ruota di bicicletta. Infine, comincia a tessere un filo spiraliforme appiccicoso tra i raggi radiali, iniziando dall’esterno e muovendosi verso l’interno.

Quanto tempo ci mette un ragno a fare una ragnatela

Il tempo necessario per costruire una ragnatela può variare notevolmente, a seconda del tipo di ragno e delle condizioni ambientali.

Alcuni ragni possono tessere una ragnatela in appena un’ora, mentre altri possono impiegare diverse ore.

Ma tutti i ragni fanno la ragnatela?

No, ci sono alcune specie come i ragni cacciatori che non utilizzano la tela per cacciare le proprie prede, si chiamano anche ragni da terra o ragni erranti.

Quali sono gli altri insetti che tessono la seta?

I ragni non sono gli unici insetti a farlo. Le larve di molti tipi di insetti, come le falene e le farfalle, producono seta per creare bozzoli in cui si trasformano in adulti.

I bachi da seta, che non sono veri insetti ma piuttosto bruchi, sono famosi per la loro produzione di seta. Questi bruchi tessono un bozzolo di seta pura intorno a se stessi, che viene poi raccolto e utilizzato nell’industria della seta.

Inoltre, ci sono alcune specie di vespe che producono seta per costruire i loro nidi, e alcune formiche tessono seta per creare strutture di protezione.

Conclusioni su come fanno i ragni a fare la tela

La capacità dei ragni di produrre e tessere ragnatele è un incredibile esempio di ingegneria naturale. Questo processo, che combina la produzione di seta con una costruzione meticolosa, consente ai ragni di creare strutture sorprendentemente resistenti e flessibili utilizzate per la caccia e la protezione.

Mi raccomando quindi ogni volta che vedrete una ragnatela scintillante alla luce del sole NON distruggetela, sarebbe come distruggere una meraviglia della natura.

Perché queste creature possano continuare a svolgere il loro ruolo unico nell’ecosistema, è importante che noi, come abitanti di un pianeta comune, facciamo tutto il possibile per proteggere e preservare il loro habitat naturale.

Tutto sui ragni

Altri approfondimenti da leggere:

Altri approfondimenti utili sugli insetti

Tanti consigli utili da leggere

Published by
Rossella Vignoli