Categories: Pulizia della casa

Come pulire la tappezzeria al meglio e in modo ecologico

Consigli utili per avere una tappezzeria sempre pulita

Ecco un altro tassello importante della nostra guida alla pulizia della casa. Si tratta della pulizia della tappezzeria in modo naturale. Tenete presente che anche per la moquette valgono gli stessi consigli.

Come pulire la tappezzeria al meglio e in modo ecologico

Posto che prevenire è sempre meglio di curare, la cosa migliore anche qui sarebbe evitare che lo sporco si accumulasse. Una aspirazione regolare per rimuovere polvere, briciole e detriti è consigliata se volete tenere la tappezzeria pulita. Anche aerare gli ambienti di frequente aiuta a prevenire l’accumulo di polvere e batteri. In questo modo, non dovrete sottoporla a pulizie più aggressive in un secondo tempo.

Se vi ritrovate invece con la tappezzeria già sporca, dobbiamo invece capire come pulirla al meglio. Ma niente paura! Coi consigli che trovate di seguito, sarà un gioco da ragazzi.

Come pulire la tappezzeria sporca

Ecco alcuni modi per pulire la tappezzeria in modo ecologico utilizzando ingredienti naturali e sostenibili:

Col bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un ottimo agente per rimuovere odori e macchie leggere. Cospargete un po’ di bicarbonato sulla tappezzeria e lasciatelo agire per circa 15-20 minuti prima di aspirarlo.

Col vapore

Per una pulizia profonda, l’ideale sarebbe disporre di un pulitore a vapore. Si tratta di un’ottima opzione – e davvero efficace – per pulire la tappezzeria senza l’uso di prodotti chimici. Il vapore caldo è in grado di uccidere germi e batteri.

Con acqua e sapone neutro

Mescolate acqua tiepida con un po’ di sapone neutro ecologico (senza ingredienti chimici aggressivi). In questo modo, avrete una soluzione leggera e delicata a base di sapone. Applicate questa soluzione sulla tappezzeria con un panno pulito e umido, quindi asciugate delicatamente.

Con l’aceto bianco

L’aceto bianco è un potente disinfettante naturale e può essere utilizzato per rimuovere macchie e odori. Mescolate una parte di aceto bianco con una parte di acqua e spruzzate la soluzione sulle macchie. Tamponate con un panno pulito.

Con l’olio essenziale di lavanda

L’olio essenziale di lavanda non solo aggiunge un profumo piacevole ma ha anche proprietà antimicrobiche. Aggiungete alcune gocce di olio essenziale di lavanda alla soluzione di pulizia fatta in casa per un tocco profumato.

Utilizzare metodi naturali alla lunga è meglio anche per la nostra salute.

Usate una spazzola a setole morbide

Accertatevi di utilizzare una spazzola a setole morbide per strofinare delicatamente la tappezzeria e rimuovere lo sporco leggero. Assicuratevi di non danneggiare il tessuto.

Per le macchie specifiche

Infine, per le macchie specifiche come ad esempio le macchie di vino, le macchie di caffè o di grasso, utilizzate metodi mirati, che trovate nelle nostre guide dedicate.

Ricordate: prima di utilizzare qualsiasi soluzione di pulizia, è importante testarla su una piccola area nascosta della tappezzeria per assicurarsi che non danneggi il tessuto. Inoltre, leggete le istruzioni del produttore per la manutenzione e la pulizia della tappezzeria specifica, poiché alcune stoffe potrebbero richiedere cure speciali.

Approfondimenti utili

Altre guide alle pulizie di casa che ti consigliamo:

Published by
Salvo