Salute

Multivitaminici, per non farsi mancare alcun tipo di nutriente fondamentale

Cosa sono, a cosa servono e le principali tipologie

I multivitaminici sono un prodotto di integrazione alimentare utile per compensare alcune mancanze nutrizionali. Ne esistono di varie tipologie, adatte a specifiche esigenze e fasi della vita. In questa guida pratica andremo a capire meglio cosa sono questi integratori, da cosa sono composti e le principali tipologie che si possono trovare in commercio.

Multivitaminici, per non farsi mancare alcun tipo di nutriente fondamentale

Cosa sono i multivitaminici

Gli integratori multivitaminici sono prodotti a base di mix di vitamine, liposolubili e idrosolubili. In genere contengono anche sali minerali e altri fattori nutrizionali, come antiossidanti e polifenoli.

Vengono venduti sotto forma di capsule, compresse, polveri, pastiglie effervescenti, liquidi o gel. Rare, ma esistono anche le forme iniettabili.

Ve ne sono di molto varietà, formulate per particolari classi di persone (età o esigenze particolari). In particolare: bambini, over 50-60 anni, donne in gravidanza e sportivi.

Cosa contengono

Come già detto, e come suggerisce il nome stesso, i multivitaminici contengono una miscela di più vitamine e, spesso, anche vari sali.

Vitamine

In generale, contengono:

  • Vitamina A: ad azione antiossidante, fa benissimo alla vista ed è utile per la salute di ossa, pelle e denti
  • Vitamina C: favorisce l’assorbimento del ferro, ha azione antiossidante e facilita la formazione di collagene
  • Vitamina D: coinvolta nell’assorbimento del calcio, favorisce la corretta mineralizzazione delle ossa
  • Vitamina E: aiuta nella formazione dei globuli rossi e contribuisce al mantenimento dell’integrità cellulare
  • Vitamina K: importante per la coagulazione e insieme alla vitamina D favorisce l’assorbimento del calcio
  • Vitamina B1: essenziale per la funzione cardiaca
  • Vitamina B2: è coinvolta nella produzione dei globuli rossi, oltre che nello stato di nutrizione della pelle e delle mucose
  • Vitamina B3: è coinvolta nella sintesi e nella demolizione di amminoacidi, colesterolo e acidi grassi
  • Vitamina B5: fondamentale per il metabolismo dei nutrienti, svolge un ruolo importante nella produzione di ormoni e colesterolo
  • Vitamina B6: è coinvolta nell’utilizzo delle proteine, nel metabolismo di lipidi e carboidrati, e nella sintesi dell’emoglobina
  • Vitamina B8: fondamentale per il metabolismo di proteine e carboidrati
  • Vitamina B9: essenziale per la produzione di DNA e la crescita dei tessuti
  • Vitamina B12: importante per il metabolismo di acidi grassi, acidi nucleici e amminoacidi

Sali minerali

Spesso, i multivitaminici contengono anche sali minerali. In particolare:

  • Calcio, importante per ossa e denti
  • Ferro, che contribuisce alla formazione di emoglobina e mioglobina
  • Magnesio, importante per l’attività nervosa e muscolare, oltre che per la sintesi proteica e il metabolismo dei grassi
  • Fosforo, essenziale per la formazione delle proteine ed il corretto sfruttamento degli alimenti dal punto di vista energetico
  • Zinco: combatte i processi di invecchiamento e gli effetti negativi dei radicali liberi
  • Selenio, utile nel metabolismo della tiroide, riveste anche un ruolo di difesa dal danno ossidativo

A cosa servono gli integratori multivitaminici

Specifichiamo fin da subito che i multivitaminici non curano alcuna malattia. Ma sono bensì una importante fonte di integrazione per sopperire ad alcune carenze nutrizionali a cui possiamo andare incontro in alcuni momenti della nostra vita.

Oggigiorno, infatti, per varie ragioni, non tutti riescono ad assumere le quantità ottimali di micronutrienti solo attraverso il cibo.

L’ideale sarebbe consumare almeno 5 porzioni al giorno di frutta e verdura, meglio se di stagione e variando il più possibile i colori.

Tuttavia, per quanto riguarda molti altri cibi, la conservazione ridurrebbe di parecchio le qualità nutrizionali. Non dimentichiamo poi che, spesso, vari metodi di cottura, diminuiscono l’apporto qualitativo e quantitativo di alcuni nutrienti.

Chi, poi, per scelta o per necessità, segue regimi dietetici molto restrittivi (es. dieta vegana) ha forti carenze nutrizionali che si possono compensare grazie all’assunzione di multivitaminici.

Infine, ci sono fasi e periodi della vita che richiedono una implementazione di alcuni nutrienti. Pensiamo ad esempio all’infanzia, ovvero la fase della crescita, o alla gravidanza, in cui la futura mamma deve aumentare l’introito di alcuni nutrienti (es. acido folico) per garantire il corretto sviluppo del nascituro e scongiurare patologie particolari.

Chi deve assumere gli integratori multivitaminici

Questi integratori sono un ottimo apporto per supportare eventuali carenze nutrizionali che non riusciamo a coprire con la sola alimentazione.

Inoltre, ci sono poi anche situazioni particolari che necessitano di una integrazione specifica. È il caso ad esempio della gravidanza, dell’infanzia, degli anziani, degli sportivi ed ancora di chi segue regimi alimentari molto restrittivi, come ad esempio quello vegano.

Quando si assumono i multivitaminici

I multivitaminici si prendono a digiuno o durante i pasti. Poiché questo tipo di integratore dà una bella carica di energia, l’ideale è prenderli la mattina, a colazione.

Ad ogni modo, si consiglia di leggere sempre attentamente le indicazioni riportate sulla confezione e attenersi.

Dove si comprano

Acquistare i multivitaminici è semplice perché si trovano in farmacia, così come anche al supermercato pure on line.

Se si vuole avere dei consigli specifici, l’ideale è affidarsi a un farmacista, che sarà in grado di suggerire il prodotto più adatto allo scopo personale.

Come scegliere i multivitaminici

Come già accennato, di multivitaminici ne esistono di varie tipologie, con percentuali differenti dei vari nutrienti in essi contenuti.

Per poter scegliere quello che più si addice al proprio caso, è sempre utile chiedere un parere al proprio medico o al farmacista di fiducia, a cui daremo informazioni circa il nostro stato di salute generale, eventuali patologie e le nostre necessità.

Inoltre, è sempre importante leggere l’etichetta per vedere gli ingredienti e le loro percentuali, oltre che valutare la presenza o meno di altri elementi come zuccheri o eccipienti.

Multivitaminici per bambini

Oltre alla scuola, i bambini hanno numerosi impegni quotidiani, tra sport e corsi vari (lingue, musica etc…). Spesso, quindi, l’energia che questi assumono attraverso l’alimentazione può non essere sufficiente.

In caso di stanchezza fisica e/o mentale nei bambini, il giusto apporto di vitamine può essere loro di aiuto per riuscire a rimanere concentrati e a trovare l’energia necessaria per affrontare le varie attività della giornata.

multivitaminici per bambini
I multivitaminici per bambini si presentano spesso sotto forma di saporite gommose.

Non è quindi un caso che esiste un’ampia gamma di multivitaminici, formulati proprio per i più piccoli. In genere sono sotto forma di caramelle gommose colorate e talvolta a forma di qualche simpatico animaletto.

Eccone una selezione:

  • Dailyvit Multigummy – Integratore Multivitaminico Bambini – caramelle gommose
  • Massigen Junior – Integratore crescita bambini – 10 flaconi
  • Floradix Kindervital Fruity – Tonico con calcio e 9 vitamine
  • Multicentrum Junior – Integratore multivitaminico bambini
  • Benegum Junior – Integratore Multivitaminico + Ferro 130g

Sono tutti prodotti che potete trovare in rete, che non necessitano prescrizione medica. Ad esempio:

Massigen Dailyvit+ Multigummy Integratore Alimentare, 60 Caramelle Gommose
Prezzo: 8,88 €
compra su amazon
Prezzi aggiornati il 22-04-2024 alle 2:33 PM.

Multivitaminici per anziani

Con l’avanzare dell’età, si dovrebbe sempre seguire uno stile di vita sano, basato su una regolare attività fisica ed una sana alimentazione.

Tuttavia, pur seguendo la solita dieta, gli anziani potrebbero non ricevere tutti i nutrienti necessari per la corretta funzionalità dell’organismo dal momento che, con il progredire degli anni, si hanno sempre più difficoltà a digerire, assorbire e metabolizzare i vari tipi di nutrienti.

Ci sono poi alcune patologie croniche che colpiscono soprattutto ad una certa età; pensiamo ad esempio alle varie malattie cardiovascolari e all’osteoporosi.

Per assicurare l’adeguata assunzione di tutti gli elementi essenziali, è fondamentale che gli anziani assumono specifici integratori alimentari, scegliendo quelli più adatti per le proprie specifiche esigenze.

Eccone una selezione.

  • Multicentrum Select 50+ – Integratore Alimentare multivitaminico multiminerale completo
  • Be-Total Advance B12 – Integratore con Vitamina B12, Niacina e Zinco, che aiuta a ridurre la stanchezza fisica e mentale dopo i 50 anni
  • Vitarmonyl Multivitamine Senior 50+ – Integratore alimentare a base di vitamine, sali minerali, estratto di mirtillo e fermenti lattici tindalizzati, messo a punto per preservare le funzioni corporee dopo i 50 anni
  • Massigen Daylivit Senior – Integratore Multivitaminico e Multiminerale 50 +: aiuta a soddisfare il fabbisogno nutrizionale contro lo stress ossidativo.

Anche questi sono prodotti facilmente reperibili in rete:

B12 BeTotal
compra su amazon
Prezzi aggiornati il 22-04-2024 alle 2:33 PM.

Multivitaminici gravidanza

La gravidanza è un periodo molto delicato nella vita di una donna, che deve seguire un’alimentazione specifica e assicurare una abbondanza di tutti i nutrienti vitali che servono al bambino per crescere in salute.

Nello specifico, durante la gestazione, è fondamentale l’apporto dei seguenti nutrienti:

  • Acido folico: riduce svariati rischi per il bambino, come la spina bifida, difetti cardiaci e agli arti, tumori cerebrali infantili. Se ne dovrebbero assumere almeno 400 microgrammi al giorno
  • Vitamina D: ne andrebbero assunte 600 unità giornaliere
  • Calcio: dose minima consigliata 1000 mg al giorno
  • DHA: acido grasso della famiglia degli Omega3, utile per favorire il corretto sviluppo del tessuto cerebrale del feto, oltre che della vista e delle sue capacità cognitive

Durante i 9 mesi di gestazione, ci sono anche alcune vitamine che sarebbero da evitare o, quantomeno, non da integrare. In particolare:

  • Vitamina A: un eccesso può nuocere al sistema nervoso del bambino
  • Vitamine del gruppo B (eccetto l’acido folico)
  • Vitamina E

Per garantire alla futura l’adeguato apporto dei nutrienti sopra citati, in commercio esistono vari multivitaminici pensati proprio per questo momento così delicato della vita di una donna.

Eccone alcuni.

  • Multicentrum Mamma Dha 30+ – Integratore contenente tutte le vitamine e i minerali essenziali per le donne incinta. Un componente essenziale è il DHA (acido docosaesaenoico), che contribuisce allo sviluppo del cervello e degli occhi del feto
  • SanaExpert Natalis – Integratore per gravidanza naturale, composto da 19 vitamine e minerali fondamentali durante la gestazione, incluso il DHA
  • Colours of Life: compresse a base di acido folico puro al 97%, fondamentale per la crescita dei tessuti materni in gravidanza e soprattutto per il corretto sviluppo del feto

Multivitaminici per sportivi

Anche gli sportivi, spesso assumono integratori multivitaminici perché aiutano nella prestazione fisica, nella resistenza, nella forza esplosiva ed anche nell’aumento e mantenimento della massa muscolare.

Per coloro che fanno palestra ad un certo livello, sono fondamentali le seguenti vitamine:

  • A o retinolo, coinvolta nei meccanismi di accrescimento della massa muscolare
  • E, dalla potente azione antiossidante
  • B1: connessa col metabolismo glucidico, e quindi importante nella fase di aumento della massa
  • B3 o nicotinamide, che coadiuva il funzionamento del sistema nervoso
  • B6 e B8, fondamentali per la sintesi proteica
  • C: agisce come antiossidante e aiuta il sistema immunitario
  • Acido pantotenico: catalizza il rilascio di alcuni ormoni, come il testosterone

Ecco qui di seguito una gamma di multivitaminici sportivi e dove trovarli.

  • Vibracell Sport: integratore multivitaminico a base di estratti vegetali e succhi di frutta e verdura. Utile per il mantenimento psicofisico in caso di attività sportiva molto intensa
  • Enervit Sport Linea Vitamine e Minerali – Compresse effervescenti
  • Massigen Dailyvit: integratore multivitaminico e multi-minerale che svolge un’azione ricostituente ed energizzante. Indicato per sportivi in caso di caldo intenso e per gli anziani con carenze nutrizionali
  • Marco Viti Daily Vit+, utile in caso di attività fisica e sportiva molto intensa, diete con ridotto apporto di nutrienti o durante i periodi di forte stress psicofisico
  • Reflex Nexgen Sports 60 capsule
  • Nexgen Sports, specifico per chi pratica artticità sportiva intensa
Named Sport NAMED VIBRACELL SPORT 300 ML
compra su amazon
Prezzi aggiornati il 22-04-2024 alle 2:33 PM.

Controindicazioni

In genere, i multivitaminici sono sicuri. Tuttavia, in alcuni soggetti possono creare problemi di stomaco e diarrea.

Qualche effetto collaterale lo può inoltre dare qualche elemento specifico.

Di solito, a dare più problemi sono:

  • l’acido folico, che provoca costipazione, intorpidimento e formicolio
  • il ferro, che causa mal di stomaco, nausea, vomito, feci nere (a volte con sangue)
  • reazioni allergiche a qualche elemento incluso. I sintomi sono: eruzioni cutanee con prurito, difficoltà a deglutire, edema di bocca e viso

Interazioni con farmaci

In base alla loro composizione, alcuni integratori a base di più vitamine possono interferire con alcuni farmaci. Ad esempio, il ferro non va preso in concomitanza con antiacidi, farmaci per la tiroide e alcuni tipi di antibiotico. Dal canto suo, l’acido folico è controindicato se si assumono farmaci antiepilettici.

Per questo motivo, se si soffre di patologie croniche e/o se si assumono regolarmente specifici farmaci, prima di assumere qualunque tipo di integratore, è sempre bene chiedere il parere del proprio medico curante.

Precauzioni d’uso

Quando si assumono multivitaminici è sempre bene:

  • non prenderne più della quantità raccomandata
  • prendere un solo tipo di multivitaminico per volta, se non dietro consiglio medico
  • evitare latte e latticini in quanto il calcio può ostacolare l’assorbimento di altre vitamine e minerali

Altri approfondimenti

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Federica Gardener

Ho una laurea magistrale in Biotecnologie Alimentari. Scrivere per tuttogreen.it mi permette di coltivare la mia passione per la nutrizione e più in generale per il benessere e la salute. Dopo il mio percorso di studi, grazie alla mia esperienza di lavoro e alla mia curiosità innata, mi tengo aggiornata costantemente grazie a letture ed approfondimenti sul tema scienza dell'alimentazione e la nutrizione. E cerco di trasmettere agli altri maggiore consapevolezza e curiosità sul grande mondo degli alimenti… e non solo!

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pulsante per tornare all'inizio