Categories: Bellezza

Rimedi naturali per la pelle secca: corpo e viso

Oli, maschere e burri vegetali per idratare la pelle che tira

Scopriamo i più semplici rimedi naturali per la pelle secca per il viso e per il corpo per idratare e nutrire la cute in estate e in inverno.

Perchè idratare la pelle secca

Con l’arrivo dell’inverno l’idratazione della pelle è un fattore fondamentale nella prevenzione di screpolature, arrossamenti e altri disturbi legati al calo delle temperature. Con il freddo, infatti, l’epidermide è meno irrorata dai vasi sanguigni che tendono a restringersi ed è più vulnerabile ai fattori climatici, ambientali e all’inquinamento, che mettono a dura prova l’elasticità e la tenuta dei tessuti epiteliali di viso e corpo.

Chi già soffre di pelle secca ed è abituato alla fastidiosa sensazione di ‘pelle che tira’ sa bene di cosa stiamo parlando, ma forse non sa che anziché ricorrere a costosissime creme o trattamenti cosmetici di dubbia efficacia è possibile adottare rimedi naturali che il più delle volte si trovano già nella nostra cucina.

Ricordate che la regola generale alla base di una perfetta idratazione è nutrire sempre i tessuti dopo il bagno o la doccia, bere molta acqua e consumare alimenti ricchi di fibre e vitamine del gruppo A ed E (frutta e verdura).

A questi comportamenti virtuosi è possibile abbinare trattamenti facili da realizzare a casa e soprattutto economici, che a differenza delle normali creme idratanti rispettano il PH della pelle e nutrono in profondità i tessuti.

Eccone alcuni rimedi naturali per la pelle secca che potrebbero fare al caso vostro.

Rimedi naturali per la pelle secca: viso e corpo

Oli naturali. Sono i rimedi più antichi e utilizzati dalle nostre nonne. I più efficaci sono senza dubbio l’olio di oliva, olio di mandorle dolci e l’olio di cocco. Il forte potere idratante di tutti e 3 questi oli fa si che ne bastino poche gocce applicate quotidianamente sulla pelle per ritrovare elasticità e idratazione. L’olio di argan è perfetto anche per nutrire delicatamente la cute, basta farlo assorbire sul viso aiutandosi con le dita. Sul corpo invece potete strofinare fino al completo assorbimento dell’olio di oliva, magari subito dopo il bagno. Crea un’emulsione che la proteggerà a lungo e la manterrà morbida e vellutata. È possibile profumarlo con qualche goccia della vostra essenza preferita oppure utilizzarlo nella profumazione naturale. Ma non dimenticate l’olio di iperico e l’olio di calendula lenitivi e calmanti.

Burri vegetali. Il burro vegetale è una pasta densa e oleosa ricavata dal seme di diverse piante, dall’elevato potere nutritivo, riparatore e idratante. Il più conosciuto è il burro di karité, ma altrettanto validi sono il burro di murumuru, il burro di mango, il burro di avocado ed il burro di tucuma.

Miele e yogurt. Due alimenti che aiutano a nutrire e idratare la pelle anche attraverso l’uso esterno. Si può preparare una maschera per il viso davvero efficace. Il miele, poi, si può utilizzare anche puro applicato direttamente sul viso e tenuto in posa per almeno 15 minuti. In alternativa potete preparare una maschera unendo: 1 cucchiaio di miele, 1 di olio di rosa mosqueta e 1 tuorlo d’uovo. Amalgamate bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Tenete in posa la maschera per 10 minuti e risciacquate con acqua tiepida e una spugnetta.

Farina di avena. Un altro alleato infallibile per la cura delle pelle secca, aiuta a reidratare la cute combinando un doppio effetto detergente e nutritivo. Aggiunta nella vasca prima del bagno rimuove delicatamente le impurità e aiuta i pori a trattenere più a lungo l’umidità. Ideale anche per la preparazione di una maschera lenitiva che può essere conservata per molto tempo in frigo (2-3 mesi) all’interno di barattoli con chiusura ermetica. Bastano 3 cucchiai di farina, 1 cucchino di miele e un po’ d’acqua per arrivare ad una consistenza di cremosa. Strofinate sulla pelle bagnata fino a formare una sorta di velo, massaggiando su tutto il corpo per qualche minuto. Risciacquate con acqua tiepida e asciugate con un panno di cotone o di lino. La vostra pelle vi ringrazierà e apparirà subito morbida e setosa.

Scrub fatto in casa. Se volete amplificare l’efficacia dei rimedi naturali per la pelle secca che vi abbiamo suggerito finora, l’ideale è esfoliare la pelle con uno scrub a base di zucchero e olio di oliva. Miscelate 1/2 bicchiere di zucchero con 2 cucchiai di olio di oliva e applicate delicatamente sul viso o corpo per rimuovere le cellule morte e donare nuova vita ai tessuti. Risciacquate con acqua tiepida e rimuovete eventuali residui con una spugnetta morbida. Completate poi il trattamento con  un impacco idratante a base miele e olio.

Maschera all’avocado. Un altro rimedio naturale realizzabile comodamente a casa si ottiene frullando 1/2 avocado pelato e mescolato poi con 1 cucchiaio di olio di oliva e 1 di miele. Lasciate agire l’impacco sul viso per almeno 20 minuti e risciacquate con cura. Per massimizzare l’efficacia del trattamento completate con la normale crema idratante.

Gel di aloe vera. In caso di arrossamenti o screpolature ciò che può venirci in aiuto e regalarci un sollievo immediato è l’aloe vera. Acquistabile in farmacia e in erboristeria o ricavata direttamente dalla pianta, ha un potere tonificante, rinfrescante, lenitivo ed emolliente e aiuta la naturale ricostruzione dei tessuti. Applicate il gel sulle zone più sensibili e arrossate, lasciate agire per 15 minuti e ripetete se necessario l’operazione anche a sera.

Ricordate, infine, che una corretta alimentazione e un regolare esercizio fisico sono abitudini importantissime per mantenere la pelle luminosa e bella.

Bando a caffeina, fumo e alcolici, che accelerano l’invecchiamento della pelle e interferiscono con il sonno.

Outbrain

Share
Published by
Erika Facciolla

Utilizziamo i cookie insieme ai nostri partner per personalizzare i contenuti e gli annunci pubblicitari, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico.