Pistacchio: proprietà, benefici e ricette

di Maura Lugano del 17 giugno 2016

Il pistacchio è una frutta secca davvero particolare: non solo è buonissimo, ma possiede anche diverse proprietà benefiche per la nostra salute, che ne fanno un alimento davvero consigliato nell’ambito di una dieta equilibrata. Scopriamo meglio come mai….

Piccoli ma preziosi, i pistacchi sono i semi contenuti nei frutti dell’albero (pistacia vera) della famiglia delle anacardiaceae. La pianta è originaria del Medio Oriente, cresce favorevolmente in climi caldi e secchi e si adatta alla siccità, e ha trovato in Sicilia, dove è stata portata dagli Arabi, uno dei suoi migliori habitat tanto che i pistacchio di Bronte è una delle specialità alimentari più famose e ricercate.

L’albero di pistacchio, che può vivere più di 300 anni e superare i 10 metri di altezza, è coltivato diffusamente nei paesi del Medio Oriente (Iran, Turchia e Siria sono i maggiori produttori mondiali), ma anche in California, in Cina, nei paesi europei affacciati al Mediterraneo oltre all’Italia, Spagna e Grecia in particolar modo.

Le proprietà del pistacchio

Recenti studi hanno rivisto in parte un aspetto un po’ demonizzato di questo ingrediente della cucina naturale, cioè il valore calorico che è inferiore a quanto in precedenza calcolato, se ne consiglia comunque sempre un consumo ragionevole, ad esempio non più di una manciata al giorno, preferendo sempre il prodotto in versione non salata, specie se si soffre di ipertensione, diabete e obesità.

Ecco cosa contiene il pistacchio. Abbonda in sali minerali, il fosforo, il calcio, il potassio, il manganese e il ferro, poi contiene le sostanze tipicamente antiossidanti, il betacarotene e il gamma-tocoferoleo, cioé le vitamine A ed E che contribuiscono, quindi, alla protezione della pelle e degli occhi, all’azione antinvecchiamento contro i radicali liberi, rafforzata dalla luteina particolarmente importante per mantenere in salute la vista.

Il pistacchio contiene infine le vitamine B1 e B6 indispensabili per lo svolgimento delle principali funzioni vitali. Inserire i pistacchi nella dieta serve a ridurre il colesterolo LDL: viene infatti ridotto l’assorbimento di colesterolo e, contemporaneamente, ne viene combattuta l’ossidazione che comporta danni ai vasi sanguigni e, quindi, viene contenuto il conseguente pericolo di malattie cardiovascolari.

Pistacchio e diabete

Il pistacchio fa parte a pieno titolo anche di quel novero di alimenti che la ricerca suggerisce nell’ambito di un regime alimentare studiato per contrastare l’insorgenza del diabete di tipo 2. Insieme ad altri tipi di frutta secca, infatti, il pistacchio contribuisce attivamente al controllo dei principali fattori di rischio per il diabete, riducendo i livelli di glicemia e del colesterolo “cattivo”.

Questo è il risultato di una ricerca su 49 pazienti in stato di “pre-diabete” condotta dall’Università Rovira i Virgili di Tarragona in Spagna e presentata all’European Congress on Obesity nel maggio del 2014 (link all’abstract della ricerca): i soggetti pre-diabetici sono stati divisi in  due gruppi che hanno seguito per 4 mesi una dieta di controllo (CD) o una dieta ricca di pistacchi (consumando 57 grammi di pistacchi al giorno). Dopo una pausa di due settimane, le diete dei due gruppi sono state invertite per altri 4 mesi e nel mentre sono stati rilevati mensilmente i parametri di insulina e zuccheri. Le rilevazioni hanno evidenziato i benefici della dieta che comprendeva i pistacchi, già noti in passato per gli effetti antiossidanti e di protezione verso le malattie cardiocircolatorie.

Secondo i ricercatori che hanno condotto la ricerca, non sono ancora chiari i meccanismi esatti con qui tali benefici di palesano, ma presumibilmente derivano dall’effetto combinato dei grassi insaturi, delle fibre, degli antiossidanti e dei carotenoidi presenti nel pistacchio.

In generale, la ricerca conferma i benefici della frutta secca in un quadro dietetico equilibrato e a moderato apporto calorico, come quello della dieta mediterranea.

pistacchio

Il pistacchio fa bene al cuore, non solo al palato…

Pistacchio ricette

Il pistacchio, infine, si presta a dare il classico tocco in più ad una serie di ricette, di dolci in special modo, ma anche in diverse composizioni salate. Ecco dunque anche alcune nostre ricette dove il pistacchio è l’alimento principe!

E se ti piacciono i pistacchi, ecco alcuni prodotti a base di pistacchio che puoi acquistare online che abbiamo il piacere di segnalarti:

BONUS TIP: SCOPRI LE PROPRIETA’ DI QUESTI ALTRI SEMI OLEOSI

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *