Vacanze in bici in Tirolo: una proposta di vacanza eco-sostenibile

di KennyG del 15 gennaio 2016

Andiamo a scoprire insieme una proposta di vacanza alternativa e più sostenibile che arriva dall’Austria: le vacanze in bici in Tirolo

Da tempo la vacanza degli Italiani sta cambiando aspetto e sempre di più nascono proposte di cicloturismo che possono però spaventare i meno allenati: andare in vacanza deve essere anche un piacere, preferibilmente passando un po’ di tempo all’aria aperta e facendo qualche attività nuova ma senza correre il rischio di non riuscire a portarla a termine per lo sforzo richiesto.

Tra i soggetti maggiormente capaci di valorizzare questo concetto di vacanza eco-sostenibile c’è sicuramente il Tirolo Austriaco, che propone delle vacanze in bicicletta lungo percorsi di indubbio interesse paesaggistico e gastronomico. Vacanze che, si badi bene, non sono rivolte solo ai fanatici della bicicletta o agli atleti, anzi.

Si tratta infatti di proposte alla portata di tutti, anche di chi non ha fiato sportivo e poca o nulla dimestichezza coi pedali.

Vacanze in bici in Tirolo: 3 proposte interessanti

Le proposte di itinerari in bici nel Tirolo che vi suggeriamo sono queste ma se ne avete altre potete segnalarle nei commenti:

  1. Vacanze in bici in Tirolo: Itinerario Innradweg (il “Tour gourmet del Tirolo” lungo la pista ciclabile dell’Inn).
    Si tratta della proposta più adatta ai neofiti delle due ruote e non ha molta pratica sportiva.
    L’itinerario infatti costeggia quasi sempre il fiume e non richiede preparazione atletica.Pedalare, respirare e stupirsi davanti alle belle cittadine tirolesi: <<Landeck, Innsbruck, Hall, città importante nell‘antichità per il commercio del sale e per la sua zecca, o Rattenberg, la più piccola città dell‘Austria, fino a raggiungere la città fortificata di Kufstein>>.
    Storia più sport, ma rigorosamente slow, e chi si stanca può sempre lasciare la bici e salire su un treno.
    Lungo questo itinerario si può apprezzare anche la gastronomia locale, inserita in pacchetto, servita in 25 trattorie tipiche.
  2. Vacanze in bici in Tirolo: Itinerario Via Claudia Augusta, sulle tracce dei Romani.  Questo è un vero viaggio nella storia, percorrendo in bici un itinerario antichissimo, il primo collegamento stradale tra il nord e il sud dell‘Europa costruito 2.000 anni fa dai Romani.
    Anche qui chi si trovasse in difficoltà a fare i tratti più ripidi, può sempre farsi trasportare dal servizio navetta. Nel pacchetto dei buoni da spendere presso trattorie locali lungo la Via Claudia Augusta, alcune delle quali propongono piatti cucinati secondo le antiche ricette del tempo dei Romani
  3. Vacanze in bici in Tirolo: in bici lungo la Drava, con i bambini. Questa è la proposta per chi vuole viaggiare coi figli, dato che lungo il percorso si trovano attrazioni per i più piccoli come il Wichtelpark (http://www.wichtel.at/).

Secondo noi questo modello di turismo sostenibile è veramente  da studiare e ci auguriamo venga replicato e ulteriormente migliorato dagli enti di promozione turistica locali del nostro Paese, che come bellezze e attrazioni da valorizzare non è secondo a nessuno.

Per prezzi e informazioni su questi itinerari di vacanze in bici in Tirolo vi rimandiamo qui: http://www.presse.tirol.at/xxl/it/neues-aus-tirol/_id/1478083/index.html

Vacanze in bici in Tirolo

Vacanze in bici in Tirolo

Vacanze in bici elettrica a pedalata assistita in Tirolo per i meno allenati

Ecco che sempre in Tirolo, armato di aria buona, bici elettriche e un pizzico di buon senso, propone ai turisti meno allenati ma che non vogliono perdersi il piacere di una vacanza in bici  una offerta cucita su misura per chi vuole fare del sano eco-turismo all’aria aperta: le vacanze in bici elettrica.

La grossa novità è data appunto dalle bici elettriche, che permettono a chi ama pedalare, ma non è certo un agonista, di fare percorsi anche impegnativi.

Le e-bikes sono infatti biciclette a propulsione elettrica che possono assistere la pedalata, specie in salita, rendendo il movimento più facile e meno faticoso. Le abbiamo provate direttamente e la sensazione è senza dubbio piacevole.

Vacanze in bici elettrica in Tirolo

Vacanze in bici in Tirolo: la fatica non è un problema con le ebike in versione mountain bike, molto versatili anche su strada

Per pedalare, bisogna pedalare lo stesso, perchè non si tratta certo di un motorino, ma il tutto è più facile e rilassante rispetto alla canonica mountain bike.

Ed è proprio attorno alle vacanze in bici elettrica che l’ente di promozione turistica di questa regione ha lanciato da qualche anno alcune proposte, vediamole insieme:

Vacanze in bici in Tirolo con bicicletta a pedalata assistita e ebike

  • Le Alpi di Kitzbühel in e-bike:
    La zona della famosa località sciistica di Kitzbühel è diventata la capitale dell’e-bike in Europa, come si può vedere dal sito ufficiale (http://www.kitzalps.com/).
    Qui si trovano oltre 440 bici elettriche, ricaricabili da 170 stazioni ubicate anche nelle malghe e tantissimi percorsi pensati per la bicicletta.
  •  E-Bikes in TiroloAnche nel Tirolo Orientale (Osttirol) ci sono diversi centri di noleggio di e-bikes, ben sette. I migliori percorsi vengono descritti nel sito ufficiale (http://www.osttirol.com/de/e-bike). Non solo montagna però: si può anche noleggiare una e-bike per circolare per Innsbruck, la principale città del Tirolo Orientale (http://www.innsbruck.info).
  •  Pacchetti E-bike per tutti: Questa è la parte di offerta più innovativa, da studiare. E’ l’offerta su misura che prevede il Tirolo per chi voglia fare una vacanza in bici in Tirolo ma sulle due ruote elettriche.
    Qui si trovano i pacchetti veri e propri di vacanze in bici in tirolo con pedalata assistita, in lingua italiana, che prevedono escursioni, offerte di cicloturismo, offerte gastronomiche e anche altre idee di vacanza più o meno ecologica.Per quanto riguarda le bici elettriche, anche qui si trovano informazioni sui percorsi, i centri di noleggio, le stazione per la ricarica, prezzi ed altro: http://offerte.tirolo.com/

Insomma, davvero un esempio da studiare a fondo di come si valorizza il territorio e si struttura e promuove l’ospitalità.

Ultima lezione di marketing da manuale fatta dagli amici tirolesi che anche grazie a queste offerte  con bici elettriche si posizionano molto bene nell’ambito del turismo sostenibile.

[Foto tratta da: http://bici.tirolo.com]

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Inserisci il numero esatto *