Tutto sul burro di mandorle: ideale per la cucina e la bellezza al naturale

di Elle del 30 ottobre 2018

Molto corposo e nutriente, il burro di mandorle è un alimento da preparare facilmente in casa e da usare anche come cosmetico. Vediamo meglio di cosa si tratta e quali sono gli utilizzi suggeriti.

Tutto sul burro di mandorle: ideale per la cucina e la bellezza al naturale

Il burro di mandorle è un ingrediente tutto da scoprire. Non solo è un alimento nutritivo e versatile, ma è anche un ausilio per diverse ricette di cosmesi naturale.

Burro di mandorle: cos’è

Il burro di mandorle è una crema ottenuta dalle mandorle dolci. Se ne ricava una pasta spalmabile da consumare sul pane o da aggiungere come ingrediente in altre ricette.

Si tratta di un burro vegetale ricco di proteine, sali minerali, diverse vitamine, ma è anche un alimento che presenta una notevole componente grassa. Va quindi usato con una certa moderazione.

Burro di mandorle ricetta

Questo burro del tutto vegetale può essere realizzato anche in casa seguendo le istruzioni. Facile e veloce da preparare, richiede solo l’impiego di un frullatore.

Burro di mandorle fatto in casa

Ecco cosa serve e come prepararlo:

INGREDIENTI

  • 100 g di mandorle
  • 1 pizzico di sale
  • aroma a piacere (facoltativo)

PREPARAZIONE

  • Lasciate le mandorle non salate in ammollo in acqua tiepida per un paio di ore per ammorbidire la pellicina marrone esterna. Utilizzando l’ammollo in acqua bollente, invece, è necessario attendere solo 10-15 minuti.
  • A questo punto potete scolare le mandorle e asciugarle con l’impiego di un canovaccio.
  • Privatele le mandorle della pellicina e mettetele nel contenitore di un frullatore abbastanza potente.
  • Aggiungete un pizzico di sale e, se lo gradite, un’essenza aromatica da voi preferita.
  • Frullate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e caratterizzato da una consistenza pastosa. Si consiglia di non sovraccaricare troppo il frullatore utilizzandolo ad intermittenza. Se il composto risulta troppo denso, potete aggiungere un cucchiaio di olio di mandorle dolci per amalgamare il tutto.
  • Una volta pronto, versate il burro in un contenitore di vetro e conservatelo in frigo.

Si consiglia di consumarlo entro 3-4 settimane dalla preparazione.

burro di mandorle

Burro di mandorle: si può preparare facilmente in casa avendo a disposizione frullatore o bimby.

Come fare il burro di mandorle con il bimby

Lo sapevi? Per chi ha il bimby preparare questo speciale burro vegetale è un’operazione ancora più semplice e rapida.

Come conservare il burro di mandorle

Una volta pronto, il burro va conservato in un vasetto di vetro da riporre in frigo. Se ne consiglia la consumazione entro 3-4 settimane al massimo.

Dove comprare burro di mandorle

Nonostante sia semplice da realizzare in casa, il risultato potrebbe essere diverso da quello che si acquista. Inoltre, i tempi di conservazione sono ridotti. Per tanto si può optare per l’acquisto rivolgendosi a siti on line o a negozi specializzati.

Come mangiare il burro di mandorle

Questa crema pastosa a base di mandorle è facile da spalmare e può essere consumata direttamente sul pane oppure come ingrediente per pietanze dolci o salate.

Si può, inoltre, aggiungere ai centrifugati o frullati di frutta e verdura.

Burro di mandorle a cosa serve

Gli usi di questo burro sono molteplici e non solo di tipo alimentare. Si può adoperare, infatti, anche per usi cosmetici.

Burro di mandorle per il corpo

Questo burro vegetale è un ottimo ingrediente per prodotti cosmetici da usare sulla pelle. La sua azione emolliente e idratante contribuire a rendere la pelle più bella e liscia.

Olio di mandorle per burro cacao

L’olio ricavato dalle mandorle dolci si rivela un ottimo agente idratante da usare sulle labbra o sul corpo per evitare le screpolature.

Burro di mandorle per dimagrire

Questo burro è adatto per chi sta seguendo una dieta proteica. Si tratta di un alimento ipercalorico pertanto è da evitare se si sta cercando di perdere peso.

Burro di mandorle uso alimentare

Il consumo di questo alimento permette di assumere proteine vegetali, sali minerali e vitamine.

Burro di mandorle controindicazioni

L’uso di questo burro va moderato, tenendo conto del suo notevole apporto calorico e della quota di grassi in esso presenti. Tenete sempre presente questo aspetto, soprattutto se ne siete ghiotti.

burro di mandorle

Ricette con burro di mandorle

Le ricette, dolci e salate, per adoperare questo burro sono davvero numerose. Eccone alcune.

Burro di mandorle al cioccolato

Si possono realizzare numerose varianti di questo burro. Una di queste prevede l’aggiunta di gocce di cioccolato come ulteriore ingrediente della ricetta.

Burro di mandorle al cacao

Una valida alternativa consiste nell’impiego di cacao per rendere ancora più gustosa questa speciale crema.

Burro di mandorle abbinamenti e alternative

Vediamo ora quali sono i migliori abbinamenti e quali sono i prodotti quasi succedanei.

Burro di mandorle o arachidi

Un’alternativa a quello di mandorle è il burro di arachidi, meno grasso e buona fonte di proteine.

Biscotti al burro di mandorle

Il burro ricavato dalle mandorle si può adoperare come ingrediente per la preparazione di biscotti, da arricchire magari con gocce di cioccolato.

Questo burro vegetale si può spalmare sul pane o utilizzarlo come ingrediente di ricette dolci e salate.

Torta con burro di mandorle

In alternativa al burro vaccino, quello di mandorle può essere utilizzato anche per preparare una buona torta.

Crostata con burro di mandorle

La pasta frolla della crostata può essere realizzata adoperando il burro di mandorle, meglio se tostate. Si tratta di un’alternativa veg al classico burro di origine animale.

Muffin con burro di mandorle

Anche i muffin possono essere preparati in versione totalmente vegan utilizzando questo burro vegetale.

Crema al burro di mandorle

La crema ottenuta dalle mandorle può essere unita ad un po’ di miele per spalmarla direttamente sulle fette di pane.

Pasta al burro di mandorle

Questa particolare crema vegetale si presta bene anche come ingrediente di piatti salati. Rappresenta, ad esempio, un condimento ideale per la pasta aggiungendo dei pomodorini.

Pasta frolla al burro di mandorle

Lavorando il burro ottenuto dalle mandorle si può ottenere una gustosa pasta frolla, ideale per realizzare biscotti o crostate.

Burro di mandorle senza zucchero

Nell’autoproduzione di questo burro vegetale non è necessario utilizzare lo zucchero.

Burro di mandorle senza glutine

Si tratta di un alimento privo di glutine, che può essere consumato anche da chi soffre di celiachia. Niente male, vero?

LEGGI ANCHE:

{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment