Alimenti

Burro di nocciole: una crema di semi oleosi con tutte le buone proprietà delle nocciole

Senza lattosio e senza glutine, è molto amato dagli sportivi

Ottima alternativa al classico burro di origine animale, il burro di nocciole è totalmente vegetale e si ottiene dalla frutta secca. Perfetto da spalmare sul pane, è adatto anche per la preparazione di torte e creme.

Burro di nocciole: una crema di semi oleosi con tutte le buone proprietà delle nocciole

Burro di nocciole: cos’è

Si tratta di un burro vegetale ricco di grassi sani e vitamine. Cremoso e molto aromatico, viene ricavato dalla tostatura e dalla macinazione delle nocciole.

Rappresenta un’ottima alternativa al classico burro di latte vaccino poiché è completamente vegetale e crudo, dunque perfetto per chi segue una dieta vegetariana o vegana.

Ricco di tutte le sostanze nutritive tipiche di questi semi oleosi, è perfetto a colazione o a merenda, spalmato sul pane. Viene anche utilizzato nella preparazione di dolci senza burro sia che questo ingrediente grasso sia previsto fuso che a pezzetti.

Si tratta inoltre di un prodotto senza OGM, privo di glutine e lattosio, più digeribile e meno grasso del burro. È dunque un alimento adatto a chi è intollerante al lattosio ed a chi fa una dieta ipocalorica.

Non sarebbe corretto chiamarlo ‘burro’, in quanto è un composto cremoso di origine vegetale senza latte vaccino. E per una sentenza della Corte di giustizia dell’Unione europea è vietato indicarlo come tale nella lista degli ingredienti di un prodotto alimentare, l’unica eccezione è il burro di cacao.

burro di nocciole

Burro di nocciole: calorie

Si tratta di una crema comunque calorica. 100 gr di burro di nocciole apportano circa 660 kCal.

Burro di nocciole: valori nutrizionali

100 gr di burro di nocciole contengono:

  • 84% di grassi (565 kcal, di cui saturi 42 kcal circa)
  • 4% di carboidrati (26 kcal, di cui zuccheri circa 16 kcal)
  • 3% di fibre (20 kcal)
  • 9% di proteine (58 kcal)

In un contesto di un’alimentazione varia ed equilibrata, la dose giornaliera di 25-30 gr di crema di nocciole, apporta tutte le proprietà delle nocciole senza mettere su peso.

Burro di nocciole: proprietà

Si tratta di un’ottima e gustosa alternativa al classico burro di origine animale. Derivante dalla frutta secca, è un burro completamente vegetale e crudo, ricco di tutte le sostanze nutritive tipiche della nocciola.

Rispetto al burro comune burro, è un prodotto molto più salutare ed inoltre è:

  • senza glutine
  • senza lattosio
  • adatto a vegetariani e vegani
  • senza OGM

Benefici del burro di cocciole

Ricco di sostanza salutari, è un prodotto amatissimo dagli sportivi, perché consente di ottenere un incremento calorico ricco di nutrienti buoni e senza particolare sforzo.

Essendo costituito perlopiù da nocciole a crudo, mantiene tutte le qualità di questi semi oleosi, che sono fonte di diversi nutrienti, come grassi insaturi e composti bioattivi che offrono svariati benefici all’organismo.

Andiamo a conoscerli più nello specifico:

  • favorisce il transito intestinale grazie alla fibre
  • sostiene il sistema nervoso per la presenza di vitamina B6
  • rafforza ossa e articolazioni grazie al contenuto di magnesio
  • migliora la salute della pelle per la presenza di vitamina E
  • regola i livelli di calcio, sempre per la presenza di magnesio
  • rafforza i muscoli
  • promuove l’attività cardiaca grazie i grassi insaturi
  • accresce i livelli di colesterolo “buono” tramite l’apporto di acido oleico

Il burro di nocciole per gli sportivi

Chi pratica sport in maniera regolare può beneficiare dell’incredibile apporto di vitamina E e di acidi grassi polinsaturi di tutte le creme vegetali derivate da semi oleosi.

Inoltre, soprattutto chi pratica attività come il body building, può utilizzarli per ottenere facilmente un notevole incremento calorico senza fare particolarmente fatica.

burro di nocciole

Nella dieta dello sportivo trovano dunque posto sia il burro di mandorle che il burro di arachidi, il burro di anacardi e quello di nocciole.

Il burro di nocciole in gravidanza e allattamento

La ricchezza di fibre, vitamine e sali minerali, sostengono il fabbisogno della donna durante questa fase molto particolare della vita.

Dove si compra il burro di nocciole

Si trova nei negozi biologi ed online su siti e-commerce. Nel caso si avessero difficoltà a reperirlo, si prepara comodamente anche a casa. Scopriamo il procedimento, che è davvero molto semplice.

Burro di nocciole senza zucchero: la ricetta

Per farlo in casa non servono grandi procedimenti né particolari livelli di preparazione. È sufficiente avere a disposizione un robot da cucina o un frullatore molto potente.

  • 400 gr di nocciole sgusciate
  • 1 cucchiaio di olio di semi di girasole o di acqua (solo se necessario)
  • 1 pizzico di sale

Proeparazione. Preriscaldate il forno a 180°. Disponete le nocciole su una teglia rivestita da carta da forno e fatele tostare per 10-15 minuti circa, o comunque fino a quando risulteranno dorate e fragranti. In alternativa al forno è possibile utilizzare anche una padella antiaderente. Fate raffreddare le nocciole e rimuovete le pellicine. Versate le nocciole nel boccale del robot da cucina o di un frullatore potente.

burro di nocciole

Iniziate a frullare fino a ottenere una farina di nocciole. Proseguite. Noterete che le nocciole inizieranno a rilasciare i loro oli naturali e formeranno un composto cremoso. Se occorre, aggiungete 1 cucchiaio d’acqua e/o un cucchiaio di olio di semi di girasole, che non copre il sapore delle nocciole. Aggiungete un pizzico di sale.

Crema al burro di nocciole dolce

Nel caso vogliate ottenere una crema di nocciole dolce, unite anche 1 cucchiaino di zucchero di canna integrale, miele o altro dolcificante naturale a scelta.

Burro di nocciole Bimby

Vediamo ora come preparare il burro di nocciole con il Bimby.

  • 400 gr di nocciole sgusciate non tostate
  • 10 gr di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di cannella

Preparazione. Fate preriscaldare il forno statico a 200° per 8 minuti. Disponete le nocciole su una teglia e infornate. Sfornate e fregate le nocciole in un canovaccio in modo da rimuovere tutte le pellicine. Mettete le nocciole tostate ancora calde nel boccale e azionate 30 secondi a velocità 6. Raccogliete sul fondo ed azionate nuovamente per 30 secondi a velocitò 6.

Aggiungete l’olio, lo zucchero, il sale e la cannella: ora impostate a 40 secondi da velocità 1 a velocità 8. Ripetete più volte il punto precedente fino ad ottenere la consistenza di una crema spalmabile. Versate il composto ottenuto in vasetti di vetro sterilizzati. Fate raffreddare e chiudete bene.

Burro di nocciole e cacao

Unendo cacao o cioccolato sciolto a bagnomaria, avrete una crema simile alla Nutella fatta in casa.

burro di nocciole

Burro di nocciole 100%

Vediamo ora come preparare un ottimo burro di nocciole al 100%. Ideale come sostituto del burro, è perfetto anche sul pane o le fette biscottate ed anche sulla frutta.

  • 300 gr di nocciole spellate

Preparazione. Fate tostare le nocciole in forno a 200° per 5 minuti, oppure in un padellino antiaderente a fuoco medio per pochi minuti girando spesso. Trasferite le nocciole in un mixer ed azionatelo, fermandovi quando le nocciole inizieranno ad accumularsi sui lati del contenitore. Proseguite fino a quando si formerà una crema. Versate il composto ottenuto in un barattolo sterilizzato e chiudete con il suo coperchio una volta completamente raffreddato.

Burro di nocciole senza zucchero

Anche in questo caso è davvero molto semplice. Ecco come procedere:

  • 500 gr di nocciole spellate

Preparazione. Fate tostare le nocciole in forno statico già caldo a 160° per 20-25 minuti. Togliete dal forno ed eliminate la pellicina sfregandole tra le mani quando sono più tiepide. Versate le nocciole in un robot da cucina e iniziate a frullare. Cominceranno a ridursi in farina e poi, piano piano, daranno corpo ad una crema sempre più liscia

Conservazione della crema di nocciole

il burro di nocciole fatto in casa si conserva in frigorifero all’interno di un vasetto di vetro con chiusura ermetica per massimo una settimana.

Burro di nocciole: come usarlo?

Si tratta di un’alternativa golosa e vegetale al classico burro di origine animale, sia nella routine della colazione a base di pane/fette biscottate e burro e marmellata, che nella preparazione di dolci. In tal senso, è dunque perfetto anche per spuntini e merende.

burro di nocciole

Lo potete utilizzare come sostitutivo nei dolci senza burro e in special modo si adatta al gusto di torte semplici, per plumcake al cioccolato, per biscotti al cioccolato, per muffin alle carote, per una ciambella allo yogurt… Potrete anche usarlo per farcire waffle e pancake…  e biscotti.

Molto amato dagli sportivi, aggiunto ai frullati o a un panino, ne aumenta il valore nutrizionale.

Controindicazioni al burro di nocciole

Consumato nelle giuste quantità, rappresenta un alimento adatto a tutti, ad eccezione di particolari allergie nei confronti della frutta a guscio o in presenza di diverticoli.

Sempre sul tema dei dolci alternativi, eccovi altri articoli da leggere:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button